antifa home page
Il Progetto

magliette
Sostieni il progetto

Segnalazioni e commenti


su Twitter @Infoantifa
manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
‚?Ź Profughi e accoglienza: alta tensione e scontri a Carpi. Forza Nuova e antagonisti a contatto
‚?Ź Bologna due agosto: La strategia delle stragi non è mai finita
‚?Ź Pontedera Verso la costituzione di un comitato antifascista
‚?Ź Padova Scontro sullo ius soli, guerriglia nelle piazze
‚?Ź Ostia: 80 migranti al mare nella spiaggia delle ronde di CasaPound
‚?Ź Chioggia, lido fascista con immagini di Mussolini: indaga la Digos. L’Anpi chiede la revoca della concessione balneare
‚?Ź Virginia, scontri tra membri del Ku Klux Klan e manifestanti antirazzisti
‚?Ź Roma. Un popolo sbarra la strada ai fascisti sulla Tiburtina
‚?Ź Bologna Cariche al S.Stefano per difendere l‚Äôiniziativa fascista
‚?Ź Educazione all’affettività, USB Bologna: 29 giugno in piazza contro bufala”Gender”

ARCHIVIO COMPLETO
INTERNAZIONALE
ARCHIVIO REGIONI

Links
· ANCR
· ANPI
· ANPI Pianoro
· ANPPIA
· Antifascismo
· Archivi della Resistenza
· Brigata Fratelli Rosselli
· Brigate di Solidarietà Attiva
· Campi di Sterminio
· Circolo Giustizia e Libertà
· controappuntoblog
· dax resiste
· Fondazione Cipriani
· Fondazione Memoria della Deportazione
· fuochi di resistenza
· Giuseppe Scaliati
· Informa-azione
· La resistenza sconosciuta
· Maldestra radio
· Misteri d'italia
· Ngvideo antifa
· Nuova alabarda
· Osserv. dem. antifa
· Paolo Dorigo
· Parma Antifascista
· puglia antagonista
· Radio Vostok
· rednest.org
· Reti invisibili
· Staffetta
· Storie dimenticate
· Stragi di stato ipertesto
· Trento antifascista
· Valerio Verbano
· Verità per Renato
· Wu Ming
· Zic

calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |

pubblicato il 2.06.17
Accoltellarono un ragazzo ad Arco, per la Corte d'Appello è tentato omicidio
·
Raddoppiate le condanne per i due simpatizzanti di estrema destra che nel maggio del 2014 accoltellarono un ragazzo fuori da un Pub di Arco. Per il giudice non si è trattato solamente di lesioni

A due anni dalla sentenza di primo grado che aveva condannato l'allora 47enne moriano Nicola Paolini ed il 26enne arcense Michele Prandi per lesioni aggravate ai danni di un ragazzo di Arco la Corte d'Appello di Trento ha ribaltato la sentenza riconoscendo l'accusa, scartata in primo grado, di tentato omicidio. La notizia è riportata sulle pagine online del quotidiano L'Adige.

Secondo il giudice quindi Prandi e Paolini, nella notte tra il 16 ed il 17 maggio 2014, agirono per uccidere quando colpirono con un coltello un ragazzo incontrato per caso fuori da un noto pub della cittadina. Una maglietta di "colore politico" avverso (i due sono attivisti di estrema destra) fu il pretesto per scatenare la lite che, dopo la sentenza odierna, assume i tratti di una tragedia sfiorata: i colpi inferti alla vittima nell'addome avrebbero potuto ucciderlo. Le condanne ora sono di 5 anni per Paolini e 3 anni e 2 mesi per Prandi.

http://www.trentotoday.it/cronaca/prandi-paolini-accoltellamento-arco-omicidio-appello.html



L'aggressione

repressione_F
r_trentino


articolo precedente           articolo successivo