antifa home page

Il Progetto

MAPPA GEOGRAFICA AGGRESSIONI FASCISTE

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Aggressione omofoba ad Anzio, 22enne preso a pugni mentre passeggia insieme al fidanzato
- Torino, 13enne picchiata per la borsa arcobaleno: “Mi urlavano cagna e lesbica schifosa”
- Palermo, due ragazzi gay aggrediti con lancio di bottiglie. Uno ha il naso fratturato
- Foggia, sparano da un fuoristrada in corsa contro un gruppo di migranti: ferito al volto un 30enne del Mali
- “Gravissima violenza a San Berillo: lavoratrici del sesso massacrate dalla polizia”
- Modena, "Torna nel tuo paese" aggredito a bastonate e colpi di machete
- Aggressione omofoba a Pescara. Ragazzo gay assalito da un branco di sette persone
- Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Renoize 21 Focene per Renato 27/08 e 3-4-5/09
- Desenzano, il no dello scrittore Francesco Permunian: "Non presento il mio libro dove manifesta Forza Nuova"
- "Milano è antifascista": il Comune estende l'obbligo di rispetto della Costituzione per chi prende in affitto gli spazi pubblici
- Genova, i pompieri si rifiutano di togliere uno striscione antifascista. Usb: “Non creava nessun pericolo, non è nostro compito”
- Vietata manifestazione estrema destra oggi pomeriggio. Raggi: “I fascisti a Roma non sfilano”
- Petizione dell'ANPI Veneto per le dimissioni di Elena Donazzan
- Roma, protesta Anpi: occupazione di Casapound a Ostia Associazioni antifasciste chiedono sgombero via delle Baleniere
- Presentato “Neofascismo in grigio”, ultimo libro di Claudio Vercelli
- Giulietti: "La Costituzione antifascista non è in lockdown, guai se la Rai dà spazio agli squadristi"
- Torino «È inaccettabile processare gli studenti per antifascismo»
- Bologna In piazza Carducci solo gli antifa
- Vicenza, in 1.500 da tutto il Veneto per la manifestazione antifascista

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
21.10.21 L’impero offshore del neofascista Delfo Zorzi gestito dall’avvocato svizzero di Licio Gelli
20.10.21 Forza Nuova, i milioni dei neofascisti all’estero tra società del giro di Fiore e di un ex Nar
12.10.21 Da dove arriva Forza Nuova
11.10.21 Fiore e Castellino, la folle escalation: «Dietro la lotta interna con Casapound»
1.10.21 Inchiesta Fanpage, Fidanza autosospeso da capodelegazione FdI a Parlamento Ue: “Attacchi strumentali”
1.10.21 Fanpage, Lobby Nera: inchiesta sulla destra neofascista
5.09.21 Ungheria Ultime notizie sul paese - Rapporto Amnesty International
26.06.21 La lunga ombra nera. Una mappa delle aggressioni fasciste
20.06.21 “Fascisti”, l’eterna scorciatoia di usare il termine sbagliato: da Trump a Salvini. “Veri rischi? Leader democratici senza ideali”
1.05.21 Fascisti su Marche: così la Regione diventa laboratorio della nuova destra
7.04.21 Per i Servizi tedeschi l'Afd è un partito di "estrema destra" da sorvegliare
31.03.21 L'eroe Mussolini e gli immigrati assassini: i fascio-fumetti invadono le scuole
1.03.21 Argentina Voli della morte
12.02.21 Bugie contro Falcone sul delitto Mattarella: il neofascista Fioravanti torna sotto accusa
7.02.21 Dalla difesa della razza all’apologia del fascismo le Marche laboratorio della destra più nera
23.01.21 Neonazisti. Gruppi armati sono presenti anche in Italia
23.01.21 Il delirio del suprematista di Savona: “Hitler come Cristo guida luce”. La missione di una guerra la razziale “contro negri e degenerati”
19.12.20 Casapound: convegni, nuovi slogan e alleanze elettorali. L'idillio tricolore tra la "tartaruga nera" e Meloni
19.12.20 L'ultradestra torna a casa: abbandona Salvini e abbraccia Fratelli d'Italia
12.12.20 Report: Cinque sfumature di nero 07/12/2020
10.12.20 Anastasia, la setta bio-nazista che spaventa la Germania dalla nostra corrispondente
3.12.20 I vecchi mostri La destra estrema è qui per restare, ma non si deve smettere di combatterla
12.11.20 Neonazisti, franchisti e ultradestra: la rete fascista che cavalca le proteste in tutta Europa
9.11.20 Stati Uniti, i 940 "gruppi d'odio" che mettono in stato d'allerta l'Fbi dopo la sconfitta di Trump
8.11.20 Chi c’è dietro il gruppo di Giorgia Meloni

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 7.09.21
Crimini d’odio, non casi isolati. E la Ciociaria non è immune dal fenomeno
·
Frosinone - Il progetto di Isole nella Rete conta gli episodi di violenza legati a razzismo e omofobia in Italia dal 2014 Registrato un unico episodio in provincia
L’unico episodio di aggressione riferito al Frusinate è quello di un ricercatore che indossava la maglia del cinema America

06/09/2021

Ventotto attentati, undici omicidi e venti crimini d'odio riconducibili a omofobia e razzismo. A questi si aggiungono altre 146 segnalazioni riconducibili a gruppi fascisti, neonazisti e altri non specificatamente identificabili. Sono tutti numeri di violenze legate ai fenomeni dell'odio registrati in Italia, soltanto dal 2014 ad oggi. Episodi che, al netto dei dati e della "semplice" composizione statistica, devono restare al centro dell'attenzione, per far capire che nel Bel Paese, il razzismo, l'omofobia e l'odio più in generale esistono e spesso sfociano nel sangue.

Per questo Isole nella Rete ha dato vita al progetto Info Antifa, un osservatorio aggiornato e geolocalizzato che ha ricostruito la mappa delle aggressioni avvenute in tutto lo stivale.
Così facendo, Infoantifa Ecn, dal 2014 raccoglie le segnalazioni che fanno riferimento a violenze, attentati, aggressioni e persino omicidi.

L'ultimo di questi atti, caricato nell'archivio del gruppo, risale a qualche giorno fa: i fatti sono avvenuti a Torino, dove una 13enne è stata insultata e picchiata perché indossava una borsa arcobaleno, simbolo della comunità Lgbt+. Le hanno rotto il setto nasale mentre le urlavano contro «cagna e lesbica schifosa».
Il fatto è avvenuto a giugno, mese del Pride, mentre l'Italia discuteva del Ddl Zan, congelato dai ritardi delle forze politiche in parlamento.

Insomma, forse l'obiettivo del gruppo Infoantifa Ecn è proprio questo: per ogni violenza si parla sempre di «caso isolato», però poi, se si guarda la mappa realizzata da Isole nella Rete, si nota che di isolato non c'è proprio nulla. Si tratta di un fenomeno diffuso, che prende piede ovunque, in alcuni casi con più frequenza e in altri più raramente. Ma riguarda tutti, anche le provincia di Latina e Frosinone.

Per quanto riguarda la Ciociaria l'unico episodio censito è del 29 luglio 2017. «Francesco, 33 anni, ricercatore universitario in biofisica, è stato prima minacciato nei bagni poi inseguito e picchiato mentre si trovava a un concerto di beneficenza a Frosinone», riporta il sito. Si trattava dello Zaiet fest in corso di svolgimento in piazza Pertini, allo Scalo. Il giovane ha denunciato sul web di esser stato aggredito da tre persone perché indossava la maglia del Cinema America. A darne notizia, anche il gruppo Facebook "i ragazzi del Cinema America".

La notizia ha fatto il boom su internet. Con tanto di polemiche, strumentalizzazioni e accuse. La Digos ha subito ascoltato la versione del ragazzo per cercare di far luce sul caso. Subito la memoria ha riportato a quanto accaduto a Roma alle quattro del mattino del 16 giugno quando quattro ragazzi sono stati picchiati. Anche loro indossavano le magliette amaranto dell'associazione.

Il Piccolo America e le sue magliette sono diventate il simbolo dell'antifascismo.

Indagando sul fatto di piazza Pertini, l'agosto successivo gli agenti della Digos di Frosinone, in collaborazione con i colleghi di Arezzo, hanno eseguito una perquisizione nella casa di una giovane donna di Arezzo, ritenuta simpatizzante di un movimento della destra radicale e accusata di aver fatto parte dell'aggressione. La donna, secondo la ricostruzione dei poliziotti, protetta dai suoi compagni, avrebbe strappato la maglietta del ricercatore con l'intento di fargliela togliere.

La mappa riporta quattro diversi episodi che hanno interessato il territorio pontino: il 16 agosto 2018 ad Aprilia, l'8 febbraio 2018, a Sermoneta, il 20 agosto 2018, a Terracina e il 14 maggio 2016 a Gaeta.

https://www.ciociariaoggi.it/news/cronaca/185539/crimini-daodio-non-casi-isolati-e-la-ciociaria-non-a-immune-dal-fenomeno

news
r_lazio


articolo precedente           articolo successivo