antifa home page

Il Progetto

MAPPA GEOGRAFICA AGGRESSIONI FASCISTE

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Aggressione omofoba ad Anzio, 22enne preso a pugni mentre passeggia insieme al fidanzato
- Torino, 13enne picchiata per la borsa arcobaleno: “Mi urlavano cagna e lesbica schifosa”
- Palermo, due ragazzi gay aggrediti con lancio di bottiglie. Uno ha il naso fratturato
- Foggia, sparano da un fuoristrada in corsa contro un gruppo di migranti: ferito al volto un 30enne del Mali
- “Gravissima violenza a San Berillo: lavoratrici del sesso massacrate dalla polizia”
- Modena, "Torna nel tuo paese" aggredito a bastonate e colpi di machete
- Aggressione omofoba a Pescara. Ragazzo gay assalito da un branco di sette persone
- Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Renoize 21 Focene per Renato 27/08 e 3-4-5/09
- Desenzano, il no dello scrittore Francesco Permunian: "Non presento il mio libro dove manifesta Forza Nuova"
- "Milano è antifascista": il Comune estende l'obbligo di rispetto della Costituzione per chi prende in affitto gli spazi pubblici
- Genova, i pompieri si rifiutano di togliere uno striscione antifascista. Usb: “Non creava nessun pericolo, non è nostro compito”
- Vietata manifestazione estrema destra oggi pomeriggio. Raggi: “I fascisti a Roma non sfilano”
- Petizione dell'ANPI Veneto per le dimissioni di Elena Donazzan
- Roma, protesta Anpi: occupazione di Casapound a Ostia Associazioni antifasciste chiedono sgombero via delle Baleniere
- Presentato “Neofascismo in grigio”, ultimo libro di Claudio Vercelli
- Giulietti: "La Costituzione antifascista non è in lockdown, guai se la Rai dà spazio agli squadristi"
- Torino «È inaccettabile processare gli studenti per antifascismo»
- Bologna In piazza Carducci solo gli antifa
- Vicenza, in 1.500 da tutto il Veneto per la manifestazione antifascista

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
21.10.21 L’impero offshore del neofascista Delfo Zorzi gestito dall’avvocato svizzero di Licio Gelli
20.10.21 Forza Nuova, i milioni dei neofascisti all’estero tra società del giro di Fiore e di un ex Nar
12.10.21 Da dove arriva Forza Nuova
11.10.21 Fiore e Castellino, la folle escalation: «Dietro la lotta interna con Casapound»
1.10.21 Inchiesta Fanpage, Fidanza autosospeso da capodelegazione FdI a Parlamento Ue: “Attacchi strumentali”
1.10.21 Fanpage, Lobby Nera: inchiesta sulla destra neofascista
5.09.21 Ungheria Ultime notizie sul paese - Rapporto Amnesty International
26.06.21 La lunga ombra nera. Una mappa delle aggressioni fasciste
20.06.21 “Fascisti”, l’eterna scorciatoia di usare il termine sbagliato: da Trump a Salvini. “Veri rischi? Leader democratici senza ideali”
1.05.21 Fascisti su Marche: così la Regione diventa laboratorio della nuova destra
7.04.21 Per i Servizi tedeschi l'Afd è un partito di "estrema destra" da sorvegliare
31.03.21 L'eroe Mussolini e gli immigrati assassini: i fascio-fumetti invadono le scuole
1.03.21 Argentina Voli della morte
12.02.21 Bugie contro Falcone sul delitto Mattarella: il neofascista Fioravanti torna sotto accusa
7.02.21 Dalla difesa della razza all’apologia del fascismo le Marche laboratorio della destra più nera
23.01.21 Neonazisti. Gruppi armati sono presenti anche in Italia
23.01.21 Il delirio del suprematista di Savona: “Hitler come Cristo guida luce”. La missione di una guerra la razziale “contro negri e degenerati”
19.12.20 Casapound: convegni, nuovi slogan e alleanze elettorali. L'idillio tricolore tra la "tartaruga nera" e Meloni
19.12.20 L'ultradestra torna a casa: abbandona Salvini e abbraccia Fratelli d'Italia
12.12.20 Report: Cinque sfumature di nero 07/12/2020
10.12.20 Anastasia, la setta bio-nazista che spaventa la Germania dalla nostra corrispondente
3.12.20 I vecchi mostri La destra estrema è qui per restare, ma non si deve smettere di combatterla
12.11.20 Neonazisti, franchisti e ultradestra: la rete fascista che cavalca le proteste in tutta Europa
9.11.20 Stati Uniti, i 940 "gruppi d'odio" che mettono in stato d'allerta l'Fbi dopo la sconfitta di Trump
8.11.20 Chi c’è dietro il gruppo di Giorgia Meloni

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 6.11.20
Covid, se l’ultra destra arruola negazionisti e capi delle proteste
·
Anche se i servizi escludono l’ipotesi di una regia unica le piazze hanno unito forza Nuova, Casa Pound e i no mask. L’allarme è finito anche sul tavolo del Copasir
04 Novembre 2020

Comunque andrà a finire, o meglio comunque continuerà, le nuove chiusure decise dal Governo si porteranno dietro, inevitabilmente, tensioni sociali. Lo ha detto il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese. Lo sanno i vertici delle forze di polizia. Ne sono consapevoli i nostri servizi di intelligence. Che fare? I sindaci hanno chiesto, e probabilmente otterranno, di poter gestire una parte di fondi a sostegno dell'emergenza. Nella prima fase, ai tempi del lockdown, come certificano anche alcune relazioni dei nostri Servizi, i buoni spesa che furono distribuiti direttamente dai Comuni, saltando quindi le catene burocratiche, ai cittadini funzionarono come potente estintore rispetto agli incendi che stavano per scoppiare, in particolare nelle regioni del Sud. Quello che però preoccupa in questo momento sono i ruoli di due "fattori esterni". Da un lato c'è la criminalità organizzata che, come ha spiegato in più occasioni il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero de Raho, sta facendo quello che le riesce meglio: aggredire, finanziando, le imprese in difficoltà per poter avere nuovi centrali di riciclaggio.

Da un lato c'è la destra estrema. E questa è la questione più interessante che sarà oggetto, nei prossimi giorni, anche di alcune audizioni al Copasir. E' un fatto che le proteste scoppiate nei giorni scorsi in molte piazze d'Italia - seppur i nostri Servizi hanno escluso l'ipotesi di una regia unica - abbiano unito i "no mask" e la destra eversiva. In piazza è scesa Casa Pound o Forza Nuova. Ma è successo qualcosa di diverso, anche. I movimenti di destra hanno reclutato i capibastone della protesta: a Bari, per esempio, Roberto Falco, incensurato con famiglia però con molti problemi, era stato il leader gillet arancioni. Poi si è messo a capo della protesta dei ristoratori e, nel mentre, è diventato segretario provinciale di Forza Nuova. Quello dei "testimonial" è un fenomeno affatto isolato: Pasquale Bacco, sedicente medico negazionista, ha nel curriculum una candidatura con La destra, ricerche farlocche nel corso della prima ondata (sosteneva che più del 50 per cento della popolazione fosse già positiva) e l'organizzazione delle proteste dei ristoratori a Napoli e a Taranto, dove si è esibito anche in un surreale comizio.

Personaggi di questo tipo - come anche Giulio Tarro, il virologo semi negazionista su cui aleggia la balla di una candidatura al Nobel - godono poi di grande popolarità grazie a notizie che rimbalzano su gruppi Facebook oggi all'attenzione dei nostri servizi di intelligence. "E' un lavoro" spiega una fonte, "fatto da un professionista". Un lavoro che era già stato segnalato dai Servizi nella prima ondata. "Dal monitoraggio di Facebook - avevano scritto in una nota - si rileva la presenza di un gruppo pubblico, creato in data 25 marzo 2020, i cui iscritti - facendo leva sulla situazione di difficoltà economica ed occupazionale che attualmente soffre la popolazione, acuita dalle misure di lockdown adottate in Italia per fronteggiare l'emergenza sanitaria da Covid 19 - inneggiano palesemente alla rivoluzione, al disordine sociale, alla necessità di dover " scendere" in strada e saccheggiare i supermercati e, non da ultimo, alle manifestazioni di protesta - anche violenta - contro il governo italiano e i suoi rappresentanti". " Al contempo - continuano ancora - gli stessi iscritti rivolgono erga omnes l'invito ad aderire a tale iniziativa nella consapevolezza della necessità di incrementare le proprie fila per rendere efficace la protesta, raccomandando inoltre di non pubblicare post che contengono dettagli circa le modalità operative, facendo a tale riguardo rinvio a contatti personali".

https://www.repubblica.it/politica/2020/11/04/news/covid_se_l_ultra_destra_arruola_negazionisti_e_capi_delle_proteste-273071043/

documentazione
r_nazionale


articolo precedente           articolo successivo