antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Modena, "Torna nel tuo paese" aggredito a bastonate e colpi di machete
- Aggressione omofoba a Pescara. Ragazzo gay assalito da un branco di sette persone
- Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate
- Vercelli, vicepresidente del Consiglio comunale contro gay e lesbiche: "Ammazzateli tutti"
- Polonia, botte e insulti al gay-pride di Bialystok
- Foggia, sassaiola contro gli immigrati che andavano al lavoro: due feriti
- Bologna, aggressione omofoba davanti alla discoteca: partono schiaffi e pugni
- "Riapriremo i forni di Auschwitz": bambino ebreo aggredito in una scuola di Ferrara

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Giulietti: "La Costituzione antifascista non è in lockdown, guai se la Rai dà spazio agli squadristi"
- Torino «È inaccettabile processare gli studenti per antifascismo»
- Bologna In piazza Carducci solo gli antifa
- Vicenza, in 1.500 da tutto il Veneto per la manifestazione antifascista
- Roma, i partigiani contro il raduno al Circo Massimo degli ultras d'estrema destra: " Va vietato"
- Verona Blitz a Porta Leoni per ricordare Nicola Tommasoli
- Foibe, tafferugli all'università di Torino per il convegno con Moni Ovadia: quattro fermati
- L'occupazione di Forza Nuova in via Taranto diventa lo Skull pub, scatta la protesta: "Sgombero immediato"
- Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell'Olocausto
- Roma, Anpi denuncia Casapound e Forza Nuova: “Violenza e apologia di fascismo”
- Torre Maura, sfilata antifascista ma senza sinistra. Fiano: “Faccio autocritica, il Pd non è presente qui in veste ufficiale”
- Lodi, presidio antifascista in Cgil dopo attacco Forza Nuova

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
19.12.20 Casapound: convegni, nuovi slogan e alleanze elettorali. L'idillio tricolore tra la "tartaruga nera" e Meloni
19.12.20 L'ultradestra torna a casa: abbandona Salvini e abbraccia Fratelli d'Italia
12.12.20 Report: Cinque sfumature di nero 07/12/2020
10.12.20 Anastasia, la setta bio-nazista che spaventa la Germania dalla nostra corrispondente
3.12.20 I vecchi mostri La destra estrema è qui per restare, ma non si deve smettere di combatterla
12.11.20 Neonazisti, franchisti e ultradestra: la rete fascista che cavalca le proteste in tutta Europa
9.11.20 Stati Uniti, i 940 "gruppi d'odio" che mettono in stato d'allerta l'Fbi dopo la sconfitta di Trump
8.11.20 Chi c’è dietro il gruppo di Giorgia Meloni
6.11.20 Covid, se l’ultra destra arruola negazionisti e capi delle proteste
27.10.20 Sicilia: Galassia nera, ultrà e capipopolo: ecco chi soffia sul fuoco dell’ira
21.10.20 Il popolo no mask che nasconde l’ultradestra
19.09.20 Ultras Lazio, la sede di Diabolik sarà sgomberata, il cerchio sulla morte si stringe
2.09.20 Fascisti, no-vax e complottisti di QAnon: chi sono i negazionisti in piazza il 5 settembre
28.08.20 Ribelli, mercenari e faccendieri: l’italiano Elio Ciolini alla conquista del Centrafrica
24.06.20 Il "modello" Vicenza, dove neofascisti ed estremisti siedono al Palazzo
23.06.20 Toh, l'interesse dei neofascisti di CasaPound per la periferia era solo un bluff in favore di tv
22.06.20 Estrema destra, terrorismo nero (anche italiano) non è solo su Internet: ha armi, bombe, razzi e progetta attentati contro musulmani ed ebrei
17.06.20 Cosa si muove dietro l'alleanza nera tra neofascisti, ultras e no 5g
16.06.20 Il movimento Boogaloo (Usa)
8.06.20 Nel palazzo occupato da Casapound a via Napoleone III nessuno è indigente
4.06.20 George Floyd – Paramilitari, suprematisti bianchi pro-Trump e anarchici: la galassia di gruppi che infiltra la protesta negli Stati Uniti
29.04.20 Report: Il virus nero
29.04.20 Chi è Roberto Fiore? Biografia, affari e storia politica del leader di Forza Nuova
29.04.20 Strage di Bologna: così i neofascisti avrebbero pianificato la fuga prima della bomba
24.03.20 Mafia, quattro condanne per l’uccisione dell’avvocato Fragalà

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 12.03.18
L'autista che lascia a piedi i profughi è Moreno Salvetti, consigliere comunale e braccio destro del sindaco di Avio
·
Discriminazione, denunciato l’autista

È un consigliere comunale di Avio: lasciò a piedi i profughi. In agosto augurò a Ugo Rossi di morire, ora rischia il posto.

10 marzo 2018

TRENTO. Rischia il posto di lavoro l’autista che in dicembre (in almeno due occasioni) lasciò a piedi un gruppo di profughi del campo di Marco, tirando dritto alla fermata del trasporto pubblico di linea.

La notizia l’abbiamo pubblicata ieri sul Trentino e in mattinata la Provincia ha diffuso un comunicato stampa per spiegare che nei confronti dell’autista (segnalato da più parti) è partito nei giorni scorsi un procedimento disciplinare, che può arrivare fino al licenziamento, come si legge nella nota. Ma il caso è stato segnalato anche alla procura della Repubblica di Rovereto, con l’ipotesi di interruzione di pubblico servizio aggravata dalla finalità di discriminazione razziale.

Nella nota si legge che le verifiche condotte da Trentino Trasporti e dalla Provincia hanno portato all’accertamento di ripetute violazioni degli obblighi, con danno al regolare svolgimento del servizio pubblico, ma anche all’immagine della società.

L’autista protagonista di questa vicenda oltre a essere un dipendente di Trentino Trasporti è anche consigliere comunale ad Avio (assessore fino all’estate scorsa), eletto in una lista civica orientata a destra. Si tratta di Moreno Salvetti, 42 anni, autista e delegato sindacale, già protagonista di una vicenda singolare nei mesi scorsi quando attraverso il suo profilo Facebook augurò al presidente Ugo Rossi di fare la stessa fine dell’orsa Kj2.

Un augurio in realtà ritirato nel giro di poche ore (“un colpo di nervoso” si giustificò), tanto che il governatore decise di “perdonare” l’autista che ora - qualche mese dopo - torna protagonista delle cronache.

http://www.altoadige.it/cronaca/discriminazione-denunciato-l-autista-1.1539159




dal suo curriculum on line
www.comune.avio.tn.it/content/download/.../CV%20-%20Salvetti%20Moreno.pdf

CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI
Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc.





L'autista che lascia a piedi i profughi è Moreno Salvetti, consigliere comunale e braccio destro del sindaco di Avio

Nell'agosto scorso si era dimesso dalla Giunta comunale dopo che aveva augurato al governatore Ugo Rossi di fare la stessa fine dell'orsa Kj2, che era stata uccisa. Trentino Trasporti informa la Procura della Repubblica, la Uil Trasporti lo difende e la Lega Nord è solidale con lui

10 marzo 2018

AVIO. L'autista che non avrebbe fatto salire i profughi sulla corriera di Trentino Trasporti è Moreno Salvetti, consigliere comunale di Avio, ex assessore, braccio destro del sindaco, già noto alle cronache per le sue 'sparate' politiche piuttosto ruvide.

Dalla Giunta comunale si era dimesso nell'agosto scorso perché su Facebook, dopo l'uccisione dell'orsa Kj2, al governatore aveva augurato la stessa fine, di essere ucciso. Parole che rimasero sulla sua bacheca nemmeno un giorno ma che suscitarono subito una vivace polemica.

Ora la polemica è esplosa perché alla guida del torpedone che più volte ha saltato la fermata c'era lui. L'accusa è quella brutta di razzismo: sono neri, li lascio a piedi. Il sindacato Uil Trasporti lo difende: "Ha agito in buona fede, non hanno fatto cenni per chiedere la fermata".

A segnalare la cosa sono stati gli stessi profughi, parlandone con gli operatori. "L'azienda e gli uffici dell'assessorato ai trasporti si sono subito attivati per verificare se la mancata fermata trovasse conferma anche nel sistema di rilevazione satellitare del mezzo, che è in grado di indicare con precisione data e ora di ogni evento a bordo autobus".

"Per quanto accertato - spiega ancora la Provincia - dalla società congiuntamente con la Provincia, la condotta si è concretizzata in una ripetuta violazione degli obblighi, con conseguente turbativa al regolare svolgimento del Servizio Pubblico con danno anche all'immagine della società".

Moreno Salvetti, che guida gli autobus da vent'anni, dovrà affrontare un provvedimento disciplinare ma forse anche un processo. La Procura è stata informata. Rischia il licenziamento e rischia di dover pagare anche i danni d'immagine a Trentino Trasporti.

Ma sul caso interviene anche la neo-deputata della Lega Nord Vanessa Cattoi: "Solidarietà all'autista di Trentino Trasporti che rischia il licenziamento. Scelte come queste da parte dell'aziendarischiano di alimentare ulteriormente l'insofferenza dei cittadini nei confronti della presenza di migranti".

"Negli ultimi tempi - spiega la deputata - è diventata rischiosa la professione dell'autista di bus che troppo spesso, come accaduto nei mesi scorsi, si ritrova in condizione di pericolo e di aggressioni e insicurezza sia per lui sia per i fruitori del servizio stesso".

"Auspichiamo vengano invece attuati i provvedimenti necessari che consentano agli autisti ed agli utilizzatori del servizio di avere maggiori garanzie di sicurezza sui pullman. Invitiamo quindi l'azienda Trentino Trasporti a non procedere al licenziamento del dipendente che fino ad allora ha svolto il proprio servizio regolarmente".

http://www.ildolomiti.it/cronaca/2018/lautista-che-lascia-a-piedi-i-profughi-e-moreno-salvetti-consigliere-comunale-e-braccio

news
r_trentino


articolo precedente           articolo successivo