antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Modena Bomba carta e bottiglie molotov contro il centro di accoglienza per migranti
- Sondrio, insulti razzisti poi calci e pugni: senegalese in ospedale
- Raid punitivo contro alloggio di migranti: Piacenza, tre indagati
- Pisa, ancora un’aggressione omofoba: “Fate schifo”, poi sputi e pugni
- Genova Frasi razziste a immigrato, poi botte
- Sparano a uno straniero ed esultano, due persone nei guai nel Modenese
- Migrante pestato a sangue a Sassari Un 22enne della Guinea aggredito da cinque ragazzi in pieno centro
- Roma, spedizione razzista contro il fioraio a Cinecittà
- Bagheria, «Calmati fratello» e scatta il pestaggio: immigrato picchiato senza motivo con un cric
- Terracina, sparano piombini da unʼauto contro una bici: ferito operaio indiano
- Bologna Aggressione razzista in via Sant'Isaia
- Palermo, caccia al migrante: cinque minori profughi insultati e pestati

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Mantova Antifascista. No a Casapound In 500 contro il fascismo
- "Fermate quel concerto", gli antifascisti di Bologna contro la band Taake
- Libro sulle "atrocità partigiane", l'Anpi di Reggio Emilia contrattacca: presidio e minacce di denuncia
- San Lorenzo: Forza Nuova sfregia murales ai partigiani, che viene ripristinato dopo un’ora
- Trieste, doppio corteo: CasaPound e antifascisti in piazza
- Venaria, il sindaco toglie i fiori lasciati sulla tomba da CasaPound: “Non c’è spazio per i fascisti”
- Comunicato ANPI – La Liberazione di Predappio
- Cristiani, islamici, ebrei: a Trieste tutti uniti contro CasaPound
- Aggressione squadrista a Lanciano: risarcimento alla vittima e donazione a Ong Mediterranea
- Pizzarotti nega la sala civica a Forza Nuova: "Parma è antifascista"
- Trento C'è Di Stefano per CasaPound e gli anarchici lo ''accolgono'' con fumogeni e petardi: ''Via i fascisti''
- Bari, aggressione al corteo antifascista in via Crisanzio: blitz con mazze e catene

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
18.11.18 CasaPound e Forza Nuova a confronto
14.11.18 FBI: Milizia neo-nazista addestrata dall'esercito americano in Ucraina, ora prepara i Suprematisti bianchi degli USA
12.11.18 Veneto Fronte Skinheads, radiografia dell'associazione
12.11.18 Così i neofascisti assediano Brescia
11.11.18 Il governo di Varsavia marcia con l’estrema destra europea
29.10.18 CasaPound non paga neppure le bollette: debiti per centinaia di migliaia di euro
17.10.18 Processo Cavallini, Ansaldi parla di Fioravanti: ''È un uomo della P2''
12.10.18 I legami pericolosi tra il partito di Matteo Salvini e la 'ndrangheta
24.09.18 Stati nazisti d’America, tra svastiche, Hitler e sostenitori dello "sterminio necessario"
31.07.18 Razzismo di stato: Casa Pound non fa paura, Salvini sì
29.07.18 Allarme Capitale, i neri di San Giovanni
26.07.18 Trattavia, le motivazioni della sentenza vanno lette ricordando stragi neofasciste, golpe e P2
25.07.18 L’autrice del post sullo smalto di Josepha: “Twittare è il mio lavoro. Mi finanzia CasaPound”
19.07.18 Come Verona è diventata l’incubatrice dell’odio
16.07.18 Una breve storia dei rapporti della Lega con i fascisti di Lealtà e Azione
6.07.18 KKK: il tramonto dei cavalieri bianchi
6.07.18 Salvini, Borghezio e l’alleanza con il neofascismo europeo nel libro-inchiesta “Europa identitaria”
26.06.18 In Ucraina i fascisti ammazzano i rom, ma l’Unione Europea tace
18.06.18 Mario Borghezio: dossier. Dall'estrema destra ordinovista agli arresti per bancarotta alla lega
3.06.18 Esclusivo: alla Lega sovranista di Matteo Salvini piace offshore
2.06.18 Lorenzo Fontana, il ministro della Famiglia ultracattolico che strizza l'occhio ai nazifascisti
31.05.18 Dai pestaggi ai blitz chirurgici: il vero volto di Casapound
3.05.18 Verona, dove comanda l’estrema destra
26.04.18 Gli antifascisti di domani
26.04.18 Fenomenologia dell'onda nera

L'Appello "MAI PIU' FASCISMI"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio
a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 9.02.18
Macerata, arrestato il capo di Forza Nuova Romagna
·
Sarebbe finito arrestato a Macerata, a seguito della manifestazione non autorizzata e a seguito degli scontri con la polizia che si sono verificati giovedì sera. Mirco Ottaviani, responsabile per la Romagna di Forza Nuova e candidato alle prossime elezioni del 4 marzo nelle liste del partito di estrema-destra, è stato trattenuto in Questura nella notte ed infine dichiarato in arresto. Lo annuncia una nota della stessa Forza Nuova, tuttavia non ci sono ancora conferme ufficiali da parte delle forze dell'ordine. Per Forza Nuova “l'arresto, inoltre, costituisce un grave danno al regolare svolgimento della campagna elettorale, che viene compromessa così dalla partecipazione di uno dei suoi candidati di punta”.

E' stata una serata di tensione a Macerata, con cariche della polizia nelle vie del centro della città marchigiana per una manifestazione organizzata da Forza Nuova, che ha violato il divieto del Questore che non la rendeva possibile per motivi di ordine pubblica. Secondo quanto ricostruito dall'Ansa una quarantina di attivisti del movimento di ultradestra, guidati da Roberto Fiore, a un certo punto hanno cercato di entrare nella centralissima piazza della Libertà, ma sono stati intercettati e respinti dalla forze di polizia. Durante il contatto tra manifestanti e agenti sono volate anche delle manganellate. Una decina di attivisti di Forza nuova è stata portata in Questura, tra cui appunto Ottaviani. Inizialmente la manifestazione di Forza nuova era prevista in piazza Oberdan, dove intorno alle 20,30 si sono radunati gruppi di estrema sinistra, urlando slogan antifascisti. I manifestanti di Fn si sono mossi su un altro itinerario e hanno cercato di andare verso piazza della Libertà. I due gruppi ad un certo punto si sono fronteggiati, divisi da un cordone di polizia, gridando insulti e slogan. Alla fine i manifestanti si sono dispersi.

Continua la nota di Forza Nuova: “In tanti anni di militanza politica, in tanti anni di frequentazione della piazza, difficilmente abbiamo assistito a un sopruso talmente evidente e spudorato come quello verificatosi a Macerata giovedì sera. A fronte del divieto d’autorità della manifestazione, la lista elettorale “Italia agli Italiani” e la comunità politica di Forza Nuova hanno optato per lo svolgimento di un semplice comizio elettorale, assolutamente legittimo in prossimità delle elezioni politiche del 4 marzo. Non c’erano bandiere, non c’erano striscioni, non c’era men che meno alcun corpo atto ad offendere. C’era solo una comunità di popolo, stretta attorno ai propri capi e dirigenti che avrebbero dovuto esporre alla cittadinanza e alla stampa (erano presenti giornalisti da tutto il mondo) le proprie tesi politiche e il proprio programma. Presente sul posto una numerosa delegazione di militanti forzanovisti riminesi e tanti altri giunto dal territorio romagnolo. E’ stato davvero surreale vedere il segretario nazionale di un partito, in piena campagna elettorale e dinanzi a svariate decine di operatori della stampa, non riuscire a parlare a causa dello strattonamento delle forze di polizia, operanti su disposizioni di ordine pubblico a dir poco imbarazzanti”.


http://www.riminitoday.it/politica/cariche-della-polizia-a-macerata-forza-nuova-arrestato-il-segretario-mirco-ottaviani.html





di seguito alcuni episodi che hanno visto Mirco Ottaviani come protagonista



30.09.07 Rimini Terrorismo da Forza Nuova: 11 arresti tra cui il responsabile provinciale ·

19.10.10 Assalto al Paz. Corte d'Appello aggrava sentenze e riconosce eversione · Per lui 2 anni e 5 mesi di condanna

22.09.12 Rimini A lezione da Forza Nuova: come difendersi con il coltello. Gli scappa il messaggio su Facebook «Nel pomeriggio corsi di autodifesa, uso del coltello e del bastone. Infine coordinamento e preparativi in vista del corteo del 29 settembre a Rimini».

26.03.16 Rimini Rissa in via Dario Campana tra attivisti Forza Nuova e Casa Madiba.

27.06.16 Minacce al Rimini Pride: “aspettatevi di tutto” ·Da un evento Facebook organizzato da Forza Nuova partono le minacce verso il Rimini Summer Pride: "Tireremo le bottiglie a quei froci".

7.11.16 Santarcangelo (Rn). Artista picchiato a sangue da Mirco Ottaviani di Forza Nuova. Aggredisce e picchia un artista inglese dei Mutoid, denunciato leader di Forza Nuova di Rimini

repressione_F
r_emiliaromagna


articolo precedente           articolo successivo