antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Donna aggredita in pizzeria a Mereto di Tomba perché non parla friulano
- Ascoli, barista caccia cliente omosessuale: “Sono nazista, non voglio gay nel mio locale”
- Brescia Danno fuoco alle roulotte, poi sparano contro chi scappa: “Zingari di me**a, vi ammazzo tutti”
- Torino, aggressione omofoba in un condominio: «Sei gay, ti ammazziamo»
- Modena Bomba carta e bottiglie molotov contro il centro di accoglienza per migranti
- Sondrio, insulti razzisti poi calci e pugni: senegalese in ospedale
- Raid punitivo contro alloggio di migranti: Piacenza, tre indagati
- Pisa, ancora un’aggressione omofoba: “Fate schifo”, poi sputi e pugni
- Genova Frasi razziste a immigrato, poi botte
- Sparano a uno straniero ed esultano, due persone nei guai nel Modenese
- Migrante pestato a sangue a Sassari Un 22enne della Guinea aggredito da cinque ragazzi in pieno centro
- Roma, spedizione razzista contro il fioraio a Cinecittà

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Pontedera: in centinaia scendono in piazza contro CasaPound
- Bari, stretta del sindaco su Casapound: “Quella sede va chiusa”
- Reggio Emilia Marcia Forza Nuova, approvato odg contro “ronde neofasciste”
- Parma, il “bollino antifascista” per le associazioni che vogliono lavorare col Comune
- Mantova Antifascista. No a Casapound In 500 contro il fascismo
- "Fermate quel concerto", gli antifascisti di Bologna contro la band Taake
- Libro sulle "atrocità partigiane", l'Anpi di Reggio Emilia contrattacca: presidio e minacce di denuncia
- San Lorenzo: Forza Nuova sfregia murales ai partigiani, che viene ripristinato dopo un’ora
- Trieste, doppio corteo: CasaPound e antifascisti in piazza
- Venaria, il sindaco toglie i fiori lasciati sulla tomba da CasaPound: “Non c’è spazio per i fascisti”
- Comunicato ANPI – La Liberazione di Predappio
- Cristiani, islamici, ebrei: a Trieste tutti uniti contro CasaPound

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
20.01.19 Polonia Il delitto Adamowicz e il sottobosco di estrema destra
13.01.19 La sede dei fascisti di Avanguardia Nazionale è in uno stabile del Comune di Roma
13.01.19 Calcio, la piaga nera del tifo fascista
17.12.18 Le sfumature nere della Lega di Salvini
20.11.18 Bolivia: Il neofascista italiano Diodato tra i registi della strage di Pando
18.11.18 CasaPound e Forza Nuova a confronto
14.11.18 FBI: Milizia neo-nazista addestrata dall'esercito americano in Ucraina, ora prepara i Suprematisti bianchi degli USA
12.11.18 Veneto Fronte Skinheads, radiografia dell'associazione
12.11.18 Così i neofascisti assediano Brescia
11.11.18 Il governo di Varsavia marcia con l’estrema destra europea
29.10.18 CasaPound non paga neppure le bollette: debiti per centinaia di migliaia di euro
17.10.18 Processo Cavallini, Ansaldi parla di Fioravanti: ''È un uomo della P2''
12.10.18 I legami pericolosi tra il partito di Matteo Salvini e la 'ndrangheta
24.09.18 Stati nazisti d’America, tra svastiche, Hitler e sostenitori dello "sterminio necessario"
31.07.18 Razzismo di stato: Casa Pound non fa paura, Salvini sì
29.07.18 Allarme Capitale, i neri di San Giovanni
25.07.18 L’autrice del post sullo smalto di Josepha: “Twittare è il mio lavoro. Mi finanzia CasaPound”
19.07.18 Come Verona è diventata l’incubatrice dell’odio
16.07.18 Una breve storia dei rapporti della Lega con i fascisti di Lealtà e Azione
6.07.18 KKK: il tramonto dei cavalieri bianchi
6.07.18 Salvini, Borghezio e l’alleanza con il neofascismo europeo nel libro-inchiesta “Europa identitaria”
26.06.18 In Ucraina i fascisti ammazzano i rom, ma l’Unione Europea tace
18.06.18 Mario Borghezio: dossier. Dall'estrema destra ordinovista agli arresti per bancarotta alla lega
3.06.18 Esclusivo: alla Lega sovranista di Matteo Salvini piace offshore
2.06.18 Lorenzo Fontana, il ministro della Famiglia ultracattolico che strizza l'occhio ai nazifascisti

L'Appello "MAI PIU' FASCISMI"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio
a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 22.12.17
"Più attenzione sui reati d'odio", Orlando chiede aiuto alla magistratura
·
Il Guardasigilli nelle sue linee guida per la scuola superiore di formazione chiede "appositi momenti formativi dedicati all'approfondimento della questione"

22 dicembre 2017

MILANO - I reati d'odio aumentano? I tribunali devono porre un argine. Si moltiplicano - come accaduto negli ultimi mesi - i casi di discriminazione razziale, negazionismo, apologia di nazifascismo? Di fronte a questa "onda nera" occorre che le procure intervengano tempestivamente. Lo sostiene il ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Il quale sul tema, adesso, chiede ai magistrati maggiore attenzione. E un approfondimento specifico, con un corso ad hoc. Tecnicamente si chiamano "linee guida sulla formazione".

Tradotto in pillole, è l'input che il Guardasigilli trasmette ogni anno alla scuola superiore della magistratura. Insomma: su che cosa, in particolare, deve concentrarsi l'azione giudiziaria. Scrive Orlando al comitato direttivo della scuola: "E' stata registrata negli ultimi tempi un'intensificazione degli episodi di antisemitismo rispetto ai quali pare cogliersi un calo dell'attenzione tanto nel contesto sociale quanto nelle risposte giudiziarie, oscillanti e non sempre assistite da percorsi motivazionali compiutamente sviluppati. Sembra quindi necessario - continua il ministro - prevedere appositi momenti formativi dedicati all'approfondimento sul punto, da inquadrarsi nel più ampio ambito del contrasto ai crimini d'odio". Vengono in mente recenti casi di cronaca. Casi sui quali sono state aperti fascicoli di indagine che però poi, talvolta, si sono "spiaggiati" in richieste di archiviazione, o in avvenute archiviazioni.

La parata dei mille saluti romani il 29 aprile al cimitero Maggiore di Milano, per esempio (iniziativa dei camerati di CasaPound e Lealtà Azione). O il caso della spiaggia fascista "Punta Canna" di Chioggia. E poi il manifesto razzista lanciato sui social da Forza Nuova con la donna bianca violentata da un uomo nero (sul modello di una locandina della Rsi). Fino alla vicenda degli adesivi con l'immagine di Anna Frank vestita con la maglia della Roma. Proprio per evitare "cali di attenzione" e "riposte giudiziarie oscillanti", il ministro della Giustizia ha chiesto l'introduzione di un corso apposito. Si terrà a Scandicci dal 15 al 17 ottobre 2018. Titolo: "Le disposizioni penali in materia di neofascismo, negazionismo e crimini d'odio".

Partendo dalle leggi vigenti - la Scelba del 1952, la Mancino del 1993 - e ovviamente dalla XII disposizione transitoria finale della Costituzione che vieta appunto sotto qualsiasi forma la ricostituzione del disciolto partito fascista, ai responsabili della scuola magistrati verrà chiesto anche uno sforzo ulteriore. "Un focus sulle indagini in materia di reati d'odio
on line e sull'interazione tra magistratura, forze dell'ordine e piattaforme informatiche. Interazione - scrive ancora Orlando - finalizzata a ottenere la rimozione di contenuti dannosi dalla rete, ma anche un'efficace collaborazione per individuare gli autori dei reati".

http://www.repubblica.it/politica/2017/12/22/news/_piu_attenzione_sui_reati_d_odio_orlando_chiede_aiuto_alla_magistratura-184865160/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P3-S1.8-T1

repressione_F
r_nazionale


articolo precedente           articolo successivo