antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Donna aggredita in pizzeria a Mereto di Tomba perché non parla friulano
- Ascoli, barista caccia cliente omosessuale: “Sono nazista, non voglio gay nel mio locale”
- Brescia Danno fuoco alle roulotte, poi sparano contro chi scappa: “Zingari di me**a, vi ammazzo tutti”
- Torino, aggressione omofoba in un condominio: «Sei gay, ti ammazziamo»
- Modena Bomba carta e bottiglie molotov contro il centro di accoglienza per migranti
- Sondrio, insulti razzisti poi calci e pugni: senegalese in ospedale
- Raid punitivo contro alloggio di migranti: Piacenza, tre indagati
- Pisa, ancora un’aggressione omofoba: “Fate schifo”, poi sputi e pugni
- Genova Frasi razziste a immigrato, poi botte
- Sparano a uno straniero ed esultano, due persone nei guai nel Modenese
- Migrante pestato a sangue a Sassari Un 22enne della Guinea aggredito da cinque ragazzi in pieno centro
- Roma, spedizione razzista contro il fioraio a Cinecittà

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Pontedera: in centinaia scendono in piazza contro CasaPound
- Bari, stretta del sindaco su Casapound: “Quella sede va chiusa”
- Reggio Emilia Marcia Forza Nuova, approvato odg contro “ronde neofasciste”
- Parma, il “bollino antifascista” per le associazioni che vogliono lavorare col Comune
- Mantova Antifascista. No a Casapound In 500 contro il fascismo
- "Fermate quel concerto", gli antifascisti di Bologna contro la band Taake
- Libro sulle "atrocità partigiane", l'Anpi di Reggio Emilia contrattacca: presidio e minacce di denuncia
- San Lorenzo: Forza Nuova sfregia murales ai partigiani, che viene ripristinato dopo un’ora
- Trieste, doppio corteo: CasaPound e antifascisti in piazza
- Venaria, il sindaco toglie i fiori lasciati sulla tomba da CasaPound: “Non c’è spazio per i fascisti”
- Comunicato ANPI – La Liberazione di Predappio
- Cristiani, islamici, ebrei: a Trieste tutti uniti contro CasaPound

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
13.01.19 La sede dei fascisti di Avanguardia Nazionale è in uno stabile del Comune di Roma
13.01.19 Calcio, la piaga nera del tifo fascista
17.12.18 Le sfumature nere della Lega di Salvini
20.11.18 Bolivia: Il neofascista italiano Diodato tra i registi della strage di Pando
18.11.18 CasaPound e Forza Nuova a confronto
14.11.18 FBI: Milizia neo-nazista addestrata dall'esercito americano in Ucraina, ora prepara i Suprematisti bianchi degli USA
12.11.18 Veneto Fronte Skinheads, radiografia dell'associazione
12.11.18 Così i neofascisti assediano Brescia
11.11.18 Il governo di Varsavia marcia con l’estrema destra europea
29.10.18 CasaPound non paga neppure le bollette: debiti per centinaia di migliaia di euro
17.10.18 Processo Cavallini, Ansaldi parla di Fioravanti: ''È un uomo della P2''
12.10.18 I legami pericolosi tra il partito di Matteo Salvini e la 'ndrangheta
24.09.18 Stati nazisti d’America, tra svastiche, Hitler e sostenitori dello "sterminio necessario"
31.07.18 Razzismo di stato: Casa Pound non fa paura, Salvini sì
29.07.18 Allarme Capitale, i neri di San Giovanni
25.07.18 L’autrice del post sullo smalto di Josepha: “Twittare è il mio lavoro. Mi finanzia CasaPound”
19.07.18 Come Verona è diventata l’incubatrice dell’odio
16.07.18 Una breve storia dei rapporti della Lega con i fascisti di Lealtà e Azione
6.07.18 KKK: il tramonto dei cavalieri bianchi
6.07.18 Salvini, Borghezio e l’alleanza con il neofascismo europeo nel libro-inchiesta “Europa identitaria”
26.06.18 In Ucraina i fascisti ammazzano i rom, ma l’Unione Europea tace
18.06.18 Mario Borghezio: dossier. Dall'estrema destra ordinovista agli arresti per bancarotta alla lega
3.06.18 Esclusivo: alla Lega sovranista di Matteo Salvini piace offshore
2.06.18 Lorenzo Fontana, il ministro della Famiglia ultracattolico che strizza l'occhio ai nazifascisti
31.05.18 Dai pestaggi ai blitz chirurgici: il vero volto di Casapound

L'Appello "MAI PIU' FASCISMI"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio
a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 12.12.17
Estremismo di destra, il faro della procura sui neonazisti di Do.ra: perquisizioni nel Varesotto
·
Si procede per 'riorganizzazione del disciolto partito fascista', le indagini aperte dopo le inchieste di Repubblica. Nel mirino la più numerosa e strutturata comunità nazionalsocialista italiana. Tra le iniziative shock, la petizione online per chiedere la messa fuori legge dell'Anpi

12 dicembre 2017

La polizia di Varese sta eseguendo diverse perquisizioni nei confronti dei militanti di estrema destra di ispirazione skinhead del gruppo del sodalizio di estrema destra 'Do.ra. Comunità militante dei dodici raggi', di cui Repubblica si è occupata più volte. Procede nell'ambito di un'indagine per 'Riorganizzazione del disciolto partito fascista' sulla più numerosa e strutturata comunità nazionalsocialista italiana. Due le procure che indagano su di loro per apologia di fascismo e odio razziale, Varese e Busto Arsizio, le indagini sono state aperte dopo le inchieste di Repubblica.

Nati dalla fusione tra gli ultras Sette Laghi del Varese calcio Varese Skinhead, si ispirano dichiaratamente al partito neonazista di Adolf Hitler, hanno come capo Alessandro Limido, figlio dell ex calciatore della Juventus Bruno Limido. In questi anni i Do.ra. hanno portato avanti sul web e sul territorio una propaganda razzista e xenofoba: convegni con la svastica, cortei e volantinaggi contro gli immigrati, feste nostalgiche nelle quali si festeggiava l'anniversario della nascita di Hitler.

I neonazisti Varesini hanno sempre rivendicato una loro autonomia "politica" rispetto alle altre formazioni dell'ultradestra italiana: lontani da Forza Nuova e Casapound. Hanno rapporti solo con la galassia skinhead. Soprattutto con formazioni che riprendono contenuti e simbologia dal nazionalsocialismo. Come il Mab (Manipolo d avanguardia Bergamo), con cui c è un sodalizio politico che va avanti da tempo. Con loro i Do.Ra. hanno condiviso azioni e iniziative. Numerosi negli ultimi due anni gli attacchi contro Repubblica, con striscioni esposti sulla pubblica via, volantinaggi e insulti web.

I poliziotti della Digos di Varese - con il coordinamento del servizio per il contrasto dell'estremismo e del terrorismo interno della direzione centrale della polizia di prevenzione - sta eseguendo due perquisizioni locali e personali, disposte dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Busto Arsizio che competenza per il territorio di Caidate.

I fatti per i quali si procede sono accaduti alla fine dello scorso anno quando sul Monte San Martino di Duno, sempre nel Varesotto, poco lontano dal Sacrario eretto in memoria dei caduti partigiani, una trentina di militanti di Do.ra. ha dato vita a una manifestazione commemorativa posizionando sul terreno una 'croce tiwaz' e una corona di alloro con i colori della bandiera nazista per ricordare i morti dell'esercito tedesco. Analoga iniziativa è stata ripetuta lo scorso 18 novembre. Oggetto di indagine da parte della magistratura e della Digos è anche la petizione online, organizzata provocatoriamente dall'associazione lo scorso gennaio per "chiedere la messa fuori legge dell'Anpi".

Il movimento, fondato nel 2012 nel comune di Caidate, pur definendosi nell'atto costitutivo associazione culturale apartitica e senza fini di lucro, è chiaramente ispirato ai principi del nazionalsocialismo. Lo stesso simbolo adottato, un logo che riporta in primo piano la scritta in colore rosso 'Do.ra.' (acronimo di dodici raggi), con sullo sfondo un frammento del 'sole nero',
è evocativo delle tradizioni religiose degli antichi popoli germani ma anche del misticismo nazista di cui si ritrova traccia nel mosaico presente nel Castello di Wewelsburg, come ricorda la polizia di stato in una nota. Quest'ultimo, opera settecentesca ristrutturata per volontà del geranca nazista Heinrich Himmeler, è diventato famoso poiché luogo di riunioni e riti segreti ed esoterici ai quali era ammessa soltanto un'élite di ufficiali delle Ss.

http://milano.repubblica.it/cronaca/2017/12/12/news/naziskin_varese_polizia_perquisizioni-183856761/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P7-S2.4-T1

repressione_F
r_lombardia


articolo precedente           articolo successivo