antifa home page

Il Progetto

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Modena venerdi 15 dicembre h.20.30: fermiamo il corteo neonazista!
- Forlì, in 500 al corteo dopo i tafferugli con Forza Nuova
- Blitz fascista, sit-in davanti a Repubblica e Espresso
- Bologna Montagnola, presidio e tensione E fra le fiaccole spunta CasaPound
- Milano, scontri tra militanti di Forza Nuova e antagonisti
- Como, marcia Pd dopo blitz skinheads. Boldrini: “Fronte comune”. Ma Salvini: “Vogliono immigrazione fuori controllo”
- Il blitz degli skinhead a Como, il questore blocca la contromanifestazione di Forza Nuova
- Bologna, sarà vietato concedere sale comunali a chi discrimina in base all’etnia, alla religione o al sesso
- Neofascismo, Milano dice basta: "Mai più raduni dell'ultradestra negli spazi pubblici"
- Milano, luoghi pubblici vietati all'ultradestra: carta dei valori antifascisti contro l'offensiva nera
- Torino, Pd e M5S uniti nell’antifascismo: votano sì a mozione per vietare le piazze. La Lega di Salvini si defila e non vota
- Bologna Corticella Sabato 11 nov h.15.30: Presidio Antifa

ARCHIVIO COMPLETO ARCHIVIO REGIONI

Ricerca per parole chiave | Casa Pound | calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |

pubblicato il 11.06.17
Magliana, incendio davanti a sede Casapound: "Frutto del clima di odio"
·
Il rogo di modeste dimensioni nella notte in via Lari, sulla seconda saracinesca la scritta 'Antifà'. I militanti di Cpi: "Non ci faremo intimorire da chi vive di rancore, sezione è punto di riferimento per quartiere"

Incendio questa notte davanti alla sede di Casapound nel quartiere Magliana. Il rogo, di modeste dimensioni, ha coinvolto la saracinesca di via Lari, il muro dei negozi adiacenti e delle abitazioni sovrastanti con l'appartamento che affaccia proprio sulla sede, ha fatto sapere Cpi in una nota, abitato da una signora con due bambini piccoli. Sulla seconda serranda è comparsa la scritta: "antifà".

"Siamo di fronte a una escalation continua e rapidissima di attentati nei nostri. Sono recenti infatti gli episodi degli ordigni davanti alle sezioni di Firenze e Vallerano, che dimostrano chi è veramente dalla parte della violenza politica a Roma come in tutta Italia" - hanno scritto in una nota i militanti di via Napoleone III.

“Questa situazione è come sempre il frutto del clima di odio creato da una parte della sinistra che insiste nel presentare mozioni liberticide nelle quali si chiede l’immediata chiusura delle nostri sedi. Aspettiamo ora i commenti - ha proseguito Cpi - di tutti quegli esponenti politici che siamo sicuri faranno silenzio davanti ad atti criminali dei quali noi siamo soltanto vittime".

Poi la nota di merito sulle attività della sede di Magliana. “La sezione di Magliana durante questo periodo di attività, si è perfettamente integrata nel tessuto sociale del quartiere, diventandone un punto di riferimento. I cittadini hanno potuto verificare con i propri occhi le nostre attività: dalla quotidiana distribuzione alimentare alle famiglie in difficoltà alle visite cardiologiche gratuite e alle numerose iniziative culturali. Evidentemente - ha concluso Casapound - per chi vive solo di rancore e risentimento tutto ciò è inaccettabile e ha pensato bene di usare questi metodi nella convinzione di intimorirci. Ovviamente sbagliando".

http://arvalia.romatoday.it/magliana/incendio-sede-casapound-magliana.html

news
r_lazio


articolo precedente           articolo successivo