antifa home page
Il Progetto

magliette
Sostieni il progetto

Segnalazioni e commenti


su Twitter @Infoantifa
manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
‚?Ź Cagliari, in piazza contro Casapound
‚?Ź Trento Attacco anarchico contro Forza Nuova in centro città
‚?Ź Ventimiglia: lancio di urina e feci contro il gazebo di Casapound
‚?Ź Bologna Annullato il seminario del Fuan sulla Siria: "Vittoria degli studenti antifa"
‚?Ź Milano, lancio di uova e sputi contro Salvini in via Giambellino: “Via i fascisti, qui non ti vogliamo”
‚?Ź Genova Via Montevideo, scritte e letame davanti dalla sede di CasaPound: “Chiudere i covi fascisti”
‚?Ź Cesena, approvato il regolamento "antifascista" che spacca il consiglio comunale
‚?Ź Catania Corteo Forza Nuova, il racconto di un antifascista: "Manganellate senza senso"
‚?Ź Napoli. Ronda di CasaPound respinta a bottigliate
‚?Ź Roma Tiburtino III, le mamme vere sbugiardano Casapound

ARCHIVIO COMPLETO
INTERNAZIONALE
ARCHIVIO REGIONI

Links
· ANCR
· ANPI
· ANPI Pianoro
· ANPPIA
· Antifascismo
· Archivi della Resistenza
· Brigata Fratelli Rosselli
· Brigate di Solidarietà Attiva
· Campi di Sterminio
· Circolo Giustizia e Libertà
· controappuntoblog
· dax resiste
· Fondazione Cipriani
· Fondazione Memoria della Deportazione
· fuochi di resistenza
· Giuseppe Scaliati
· Informa-azione
· La resistenza sconosciuta
· Maldestra radio
· Misteri d'italia
· Ngvideo antifa
· Nuova alabarda
· Osserv. dem. antifa
· Paolo Dorigo
· Parma Antifascista
· puglia antagonista
· Radio Vostok
· rednest.org
· Reti invisibili
· Staffetta
· Storie dimenticate
· Stragi di stato ipertesto
· Trento antifascista
· Valerio Verbano
· Verità per Renato
· Wu Ming
· Zic

calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |

pubblicato il 9.06.17
Respinto raid di Forza nuova contro i rifugiati a Modena
·
Era da qualche giorno che era nell'aria, mezzo annunciata nei loro deliranti comunicati xenofobi e mezzo taciuta, la tanto millantata azione di Forza Nuova contro l'ex asilo parrocchiale che ospita profughi e richiedenti asilo in via Milano.



I "valorosi" camerati, pregni di italico "ardore" e ineguagliabile "arditismo" ci hanno provato ieri sera, ma ad aspettarli hanno trovato una ventina di antifascisti modenesi insieme agli abitanti del quartiere.
La zona era presidiata dalla digos, che non ha esitato a chiamare rinforzi e militarizzare un pacifico quartiere, sintomo di come la questura pur sapendo dei raid e delle iniziative neofascisti non muova un dito per ostacolarli, ma ne vada in soccorso... Passa oltre un'ora prima di un timido tentativo di avvicinamento dei fascisti, imboscati chiss√† dove nelle vicinanze a decidere sul da farsi, i quali con gran velocit√† e con evidente nervosismo arrivano a un centinaio di metri dalla struttura. Bastano pochi istanti di contrapposizione con gli antifascisti presenti, con la gente del quartiere scesa in strada schifata per la loro presenza e con gli abitanti che dalle finestre e dai balconi urlavano ¬ęfascisti di merda, andatevene!¬Ľ per farli desistere: giusto il tempo di farsi qualche foto per la propaganda del giorno dopo - con cinque tristi bandiere ogni due camerati - ripiegare mestamente lo striscione e, di gran fretta, dileguarsi nelle fogne da cui sono stati rigurgitati.
Ieri sera la Modena antifascista e solidale ha dimostrato di essere presente e pronta a respingere questa feccia forzanovista che tenta di penetrare in città - anche grazie agli appoggi logistici di certi noti "circoli" - per soffiare sul fuoco della guerra tra poveri, alimentari i sentimenti razzisti e distogliere l'odio delle persone dai veri responsabili dell'impoverimento generale.Respingerli si può e si deve, insieme.Nessuna agibilità ai fascisti per le strade della nostra città!

http://www.infoaut.org/antifascismonuove-destre/respinto-raid-di-forza-nuova-contro-i-rifugiati-a-modena#.WTryoCUv2xZ.facebook

manifestazioni antifa
r_emiliaromagna


articolo precedente           articolo successivo