antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Aggressione omofoba a Pescara. Ragazzo gay assalito da un branco di sette persone
- Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate
- Vercelli, vicepresidente del Consiglio comunale contro gay e lesbiche: "Ammazzateli tutti"
- Polonia, botte e insulti al gay-pride di Bialystok
- Foggia, sassaiola contro gli immigrati che andavano al lavoro: due feriti
- Bologna, aggressione omofoba davanti alla discoteca: partono schiaffi e pugni
- "Riapriremo i forni di Auschwitz": bambino ebreo aggredito in una scuola di Ferrara
- Torre Maura, ancora tensioni: bomba carta e saluti romani mentre vengono trasferiti i primi rom

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Vicenza, in 1.500 da tutto il Veneto per la manifestazione antifascista
- Roma, i partigiani contro il raduno al Circo Massimo degli ultras d'estrema destra: " Va vietato"
- Verona Blitz a Porta Leoni per ricordare Nicola Tommasoli
- Foibe, tafferugli all'università di Torino per il convegno con Moni Ovadia: quattro fermati
- L'occupazione di Forza Nuova in via Taranto diventa lo Skull pub, scatta la protesta: "Sgombero immediato"
- Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell'Olocausto
- Roma, Anpi denuncia Casapound e Forza Nuova: “Violenza e apologia di fascismo”
- Torre Maura, sfilata antifascista ma senza sinistra. Fiano: “Faccio autocritica, il Pd non è presente qui in veste ufficiale”
- Lodi, presidio antifascista in Cgil dopo attacco Forza Nuova
- Pontedera: in centinaia scendono in piazza contro CasaPound
- Bari, stretta del sindaco su Casapound: “Quella sede va chiusa”
- Reggio Emilia Marcia Forza Nuova, approvato odg contro “ronde neofasciste”

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
24.06.20 Il "modello" Vicenza, dove neofascisti ed estremisti siedono al Palazzo
23.06.20 Toh, l'interesse dei neofascisti di CasaPound per la periferia era solo un bluff in favore di tv
22.06.20 Estrema destra, terrorismo nero (anche italiano) non è solo su Internet: ha armi, bombe, razzi e progetta attentati contro musulmani ed ebrei
17.06.20 Cosa si muove dietro l'alleanza nera tra neofascisti, ultras e no 5g
16.06.20 Il movimento Boogaloo (Usa)
8.06.20 Nel palazzo occupato da Casapound a via Napoleone III nessuno è indigente
4.06.20 George Floyd – Paramilitari, suprematisti bianchi pro-Trump e anarchici: la galassia di gruppi che infiltra la protesta negli Stati Uniti
29.04.20 Il virus nero - Servizio di Report
29.04.20 Chi è Roberto Fiore? Biografia, affari e storia politica del leader di Forza Nuova
29.04.20 Strage di Bologna: così i neofascisti avrebbero pianificato la fuga prima della bomba
24.03.20 Mafia, quattro condanne per l’uccisione dell’avvocato Fragalà
21.03.20 La singolare galassia de “Il Primato Nazionale”
5.03.20 Grecia. Il colonnello di Alba dorata a caccia di profughi: siamo patrioti
5.03.20 Roma, il dossier sugli episodi di neofascismo in VII municipio
5.03.20 Argentina, trova lista di 12mila nazisti tra le carte di una banca in disuso: dentro, il tesoro sottratto a milioni di ebrei
3.03.20 Hanau, se quei lupi solitari diventano un branco xenofobo internazionale
8.02.20 Latina, le collusioni mafiose di Lega e Fratelli d'Italia
23.01.20 Germania, rapporto della polizia: dal 1990 l’estrema destra è colpevole di 100 omicidi
18.01.20 Ma con chi ce l’ha Salvini quando critica “l’antisemitismo di certa destra tradizionalista”?
15.01.20 I buchi del 41 bis: il fascista Roberto Fiore fece incontrare il boss di camorra e il fratello
6.01.20 La persistenza della cultura fascista si manifesta nel comportamento della polizia
13.12.19 Tifo, i cori razzisti al pub dei tifosi del Verona: "Niente negri, lalalalalala-la…niente negri"
29.11.19 Neonazisti, una talpa nella polizia avvertì miss Hitler. “Gli sbirri ti osservano”. E scattò l’allerta
21.11.19 Sapevate che in Abruzzo esistevano 15 campi di concentramento? Torture e deportazioni
11.10.19 Quanto è diffuso il terrorismo nero in Europa

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 14.09.14
Borghezio, la politica dell’odio
·
di Fabio Marcelli | 13 settembre 2014

Politici riprovevoli in Italia, purtroppo, non mancano. Ma bisogna davvero ritenere che l??Oscar del peggiore in assoluto appartenga a Mario Borghezio. Il vilipendio della memoria delle persone uccise e l??istigazione all??odio, specie razziale, costituiscono il suo linguaggio e argomento preferito. Da ultimo si è esibito in gratuiti insulti ai danni del giovane Davide Bifolco, il diciassette napoletano ucciso da un carabiniere durante un controllo. Un episodio che non fa certo onore all??Arma del generale Dalla Chiesa, di Salvo D??Acquisto e altri eroi nazionali, e che accosta il rione Traiano di Napoli ai peggiori ghetti razziali degli Stati Uniti. Un??uccisione ingiustificata di cui è rimasto vittima un giovane innocente che ha suscitato l??immenso dolore dei suoi familiari ed amici e la giusta collera dei giovani che, oltre a subire i colpi della crisi e della sua iniqua gestione governativa, rischiano la pelle per colpa di qualche tutore dell??ordine dal grilletto facile e drammaticamente non all??altezza dei suoi compiti.

A tale riguardo Borghezio ha avuto il coraggio, si fa per dire, di esternare quanto segue: Davide Bifolco era e resta un ??teppista?? perché girava senza casco senza fermarsi all??alt dei carabinieri. Le mamme del rione Traiano che hanno protestato per la barbara uccisione e non vogliono che i loro figli possano risultare vittime di analoghe barbarie sono ??indecorose?? e rappresentano l??Italia ??di merda??. Per Napoli ci vogliono rastrellamenti, torture e generali e via delirando.

In altra occasione lo stesso Borghezio aveva sostenuto che alcune delle idee professate da Breivik, autore di una strage in Norvegia nel corso della quale massacrò settantasette giovani ??colpevoli?, a suo folle giudizio, di volere una società multirazziale, erano condivisibili; perfino Calderoli si sentì obbligato a porgere le sue scuse al governo norvegese.

Non si tratta peraltro di personaggio da sottovalutare. Secondo un fine analista dell??estremismo di destra come Saverio Ferrari, l??individuo in questione rappresenta l??anello di congiunzione fra i gruppi neonazisti e neofascisti in cerca di proselitismo e notorietà e la Lega Nord postbossiana di Matteo Salvini che ha individuato il suo principale referente internazionale nel Front National di Marine Le Pen. Scrive Ferrari in un suo recente intervento come la Lega Nord, sotto la nuova gestione di Matteo Salvini, punti a un impianto di carattere nazionalistico e razzistico: ??La svolta è consistita, in primo luogo, nel recupero pieno di tutti i temi di impianto razzista che avevano caratterizzato il partito al tempo del congresso di Assago. In quell??occasione, era il 2002, si assunsero ufficialmente da parte di Umberto Bossi tutti i tratti tipici di una formazione di estrema destra, dal rifiuto della ??società multirazziale? alla ??difesa della cristianità minacciata dall??invasione extracomunitaria?. La Padania, in quel contesto, quasi diveniva ??una cittadella assediata?, un ??ridotto? entro cui arroccarsi. In compenso ai migranti si addebitava la responsabilità di ogni male, dalla crescita della criminalità al dilagare delle droghe e della prostituzione, fino al diffondersi di malattie vecchie e nuove? (argomento sul quale si è peraltro recentemente esibito, ahinoi, anche un Beppe Grillo in evidente stato di esaurimento nervoso).

Figura chiave della svolta della Lega, base della nuova alleanza fra Lega Nord e i gruppi neonazisti come Casapound e Forza Nuova, è proprio Borghezio, eletto di recente al Parlamento europeo proprio grazie all??appoggio di gruppi del genere. In particolare di Casa Pound cui deve la sua elezione nella circoscrizione Centro Italia con più di cinquemila preferenze.

Si tratta di individuo che in un Paese che si rispetti sarebbe oggetto del disprezzo e dell??ostracismo generale. Invece da noi è europarlamentare e alcune trasmissioni radiotelevisive, segnatamente La Zanzara, lo fanno costantemente oggetto di generosi inviti. Probabilmente perché miglior interprete e titolato esponente dei peggiori istinti e delle pulsioni antisociali che dovrebbero essere messe per sempre al bando da un??Italia che non voglia affogare nell??elemento da lui impropriamente richiamato.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/09/13/borghezio-un-politico-ripugnante/1116632/

news
r_nazionale


articolo precedente           articolo successivo