antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate
- Vercelli, vicepresidente del Consiglio comunale contro gay e lesbiche: "Ammazzateli tutti"
- Polonia, botte e insulti al gay-pride di Bialystok
- Foggia, sassaiola contro gli immigrati che andavano al lavoro: due feriti
- Bologna, aggressione omofoba davanti alla discoteca: partono schiaffi e pugni
- "Riapriremo i forni di Auschwitz": bambino ebreo aggredito in una scuola di Ferrara
- Torre Maura, ancora tensioni: bomba carta e saluti romani mentre vengono trasferiti i primi rom
- Vicenza, vede un immigrato e lo accoltella alla pancia. Arriva la polizia: picchia anche gli agenti
- "Ammazza il negro", altre minacce contro la famiglia del Milanese che ha adottato senegalese

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Foibe, tafferugli all'università di Torino per il convegno con Moni Ovadia: quattro fermati
- L'occupazione di Forza Nuova in via Taranto diventa lo Skull pub, scatta la protesta: "Sgombero immediato"
- Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell'Olocausto
- Roma, Anpi denuncia Casapound e Forza Nuova: “Violenza e apologia di fascismo”
- Torre Maura, sfilata antifascista ma senza sinistra. Fiano: “Faccio autocritica, il Pd non è presente qui in veste ufficiale”
- Lodi, presidio antifascista in Cgil dopo attacco Forza Nuova
- Pontedera: in centinaia scendono in piazza contro CasaPound
- Bari, stretta del sindaco su Casapound: “Quella sede va chiusa”
- Reggio Emilia Marcia Forza Nuova, approvato odg contro “ronde neofasciste”
- Parma, il “bollino antifascista” per le associazioni che vogliono lavorare col Comune
- Mantova Antifascista. No a Casapound In 500 contro il fascismo
- "Fermate quel concerto", gli antifascisti di Bologna contro la band Taake

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
8.02.20 Latina, le collusioni mafiose di Lega e Fratelli d'Italia
23.01.20 Germania, rapporto della polizia: dal 1990 l’estrema destra è colpevole di 100 omicidi
18.01.20 Ma con chi ce l’ha Salvini quando critica “l’antisemitismo di certa destra tradizionalista”?
15.01.20 I buchi del 41 bis: il fascista Roberto Fiore fece incontrare il boss di camorra e il fratello
6.01.20 La persistenza della cultura fascista si manifesta nel comportamento della polizia
13.12.19 Tifo, i cori razzisti al pub dei tifosi del Verona: "Niente negri, lalalalalala-la…niente negri"
29.11.19 Neonazisti, una talpa nella polizia avvertì miss Hitler. “Gli sbirri ti osservano”. E scattò l’allerta
21.11.19 Sapevate che in Abruzzo esistevano 15 campi di concentramento? Torture e deportazioni
11.10.19 Quanto è diffuso il terrorismo nero in Europa
9.10.19 Dove si radunano i neofascisti tra social network e dark web
18.09.19 Repubblica: “I Signori della Curva spa tra manganelli e Cosa nostra. Viaggio all’interno delle curve italiane”
22.08.19 Diabolik, Roma sud blindata per i funerali. Saluti romani all’arrivo della bara nera.
20.08.19 Fascismo del vecchio e nuovo millennio: viaggio “nel cuore nero” di Brescia
20.08.19 Sì, il problema di Roma è (anche) Casapound
9.08.19 Omicidio Diabolik, ex leader Irriducibili: "Nostre strade divise da tempo" - doppio filo, tra gli Irriducibili e Forza Nuova
9.08.19 L’Italia nera
18.06.19 L’aggressione fascista ai ragazzi del Cinema America. E tutte le altre
14.06.19 Le scatole cinesi di CasaPound (Dossier ANPI)
10.05.19 Chi ha autorizzato la manifestazione di CasaPound a Casal Bruciato?
6.05.19 Chi è Francesco Polacchi, responsabile della casa editrice Altaforte
31.03.19 Forza Nuova e i legami con i pro vita del congresso di Verona
18.02.19 Svastica e malavita a Roma: ecco l'inchiesta che ha portato all'aggressione fascista
17.02.19 Neofascismo, cacciatori di fake news a Savona: "Quell'eccidio fantasma del monte Manfrei"
3.02.19 Nazi, ultras e tanta ‘ndrangheta.
20.01.19 Polonia Il delitto Adamowicz e il sottobosco di estrema destra

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 30.11.12
Alba Dorata: tragedia greca, farsa all'italiana
·
In Grecia è tragedia, in Italia sarà farsa. I neonazisti di Alba Dorata, che dopo un'esistenza pluridecennale ai margini della vita politica hanno sfondato alle scorse elezioni elleniche (6.9 percento e 18 seggi in parlamento), adesso si preparano a mettere radici anche in Italia. L'appuntamento è fissato per il 10 e l??11 marzo, il luogo è la Lombardia, che in quei giorni sceglierà il nuovo governatore regionale dopo le dimissioni della giunta Formigoni. La speranza del partito, però, è di riuscire a partecipare anche alle politiche, anche soltanto in alcune regioni.

L'obiettivo, ovviamente, non sarà quello di replicare il successo in terra greca, ma di utilizzare lo spazio mediatico per propagandare le care vecchie idee dello zio Adolf nel momento in cui l'Europa barcolla sotto il peso insostenibile dell'austerità e della crisi economica.

??Sono un po' di mesi che ci lavoro sopra ?? dice il leader di Alba Dorata Italia, Alessandro Gardossi, alla Stampa ?? ma il simbolo l'abbiamo registrato (al Tribunale di Trieste, ndr) solo lo scorso 25 ottobre, perché volevo che si avverasse la profezia di Grillo: 'Se non vinciamo noi arriverà Alba Dorata'. Eccoci qua?. Ma non è tutto, Alba Dorata ?? in questi giorni al centro di un più che discreto tam tam mediatico ?? ritiene di avere più di qualche speranza di sfondare: ??Oramai non possono fare finta che non esistiamo ?? scrive Gardossi su Facebook ?? Dopo meno di 30 e ripeto trenta giorni siamo dappertutto on line, è evidente che più passa il tempo più ci organizziamo e poi appariamo nelle strade come dal nulla. Grillo ci fa ridere. Ci ha messo anni con Casaleggio dietro (web marketing) per creare quello che noi stiamo creando in poche settimane. Grillo non lo conosce nessuno nel mondo, noi siamo su tutti i giornali del mondo? ci sarà un motivo? La ragione è che noi abbiamo un'Anima da spendere, loro no!!?.

L'anima in questione, a quanto s??intuisce, è incentrata su ??una forte volontà di tornare alle monete locali, tipo il sardex?, la volontà di creare una nuova forma di stato, ??più amministrabile?, per l'Italia (i cantoni) e, addirittura, l'amore ??anche quello tra le persone dello stesso sesso?. Una bestemmia per quelli di Chrisy Avgi impegnati in scorribande anche contro i gay.

Con i camerati greci, però, questa italica Alba Dorata non avrebbe nulla a che fare. Almeno ufficialmente, infatti, il monopolio dei rapporti con gli ateniesi appartiene a Forza Nuova, con Roberto Fiore che si è vantato in più occasioni di quest??amicizia molto speciale. ??Noi nasciamo come iniziativa italiana e autonoma ?? spiega ancora Gardossi ??. Poi, non avendo dietro alle spalle nessun Casaleggio, sfruttiamo per marketing il brand greco? . Ecco allora l'ultima stoccata: ??Per me non c'è né destra né sinistra, noi stiamo sopra?. Ed è qui che si intuisce l'altro capitolo della questione: il derby a destra della destra. Il concetto di ??stare sopra? l'avevano già espresso quelli di Casapound (organizzazione autoproclamatasi di ??estremo centro alto?) e la prossima tornata elettorale servirà, almeno a livello organizzativo, a misurare i nuovi rapporti di forza. Se nelle regioni del centro e del sud Italia la questione sembra circoscritta alla competizione tra Casapound e Storace con qualche losco figuro a fare da contorno, al nord Forza Nuova si ritrova per le mani un'altra bella gatta da pelare dopo il ritorno in campo di Luca Romagnoli della Fiamma Tricolore con la sua ??Internazionale nera? andata in scena a Milano lo scorso mese di luglio. Alba Dorata Italia sta riscuotendo un certo successo tra i camerati di lungo corto, su Facebook le reazioni sembrano entusiaste, con i neofascisti lombardi che sembrano ben lieti di poter avere una tale vastità di scelte alle prossime elezioni.

Il bottino, comunque, rimarrà probabilmente fermo al solito ??zero virgola poco?, ma l'attenzione mediatica sugli estremisti di destra sarà tanta, tra interviste, piazzate fatte a favor di telecamera e ??mail bombing? come se piovesse. Prepariamoci ad ascoltare gli ultimi rantoli del Ventennio.

Fonte: contropiano

documentazione
r_lombardia


articolo precedente           articolo successivo