antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate
- Vercelli, vicepresidente del Consiglio comunale contro gay e lesbiche: "Ammazzateli tutti"
- Polonia, botte e insulti al gay-pride di Bialystok
- Foggia, sassaiola contro gli immigrati che andavano al lavoro: due feriti
- Bologna, aggressione omofoba davanti alla discoteca: partono schiaffi e pugni
- "Riapriremo i forni di Auschwitz": bambino ebreo aggredito in una scuola di Ferrara
- Torre Maura, ancora tensioni: bomba carta e saluti romani mentre vengono trasferiti i primi rom
- Vicenza, vede un immigrato e lo accoltella alla pancia. Arriva la polizia: picchia anche gli agenti

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Verona Blitz a Porta Leoni per ricordare Nicola Tommasoli
- Foibe, tafferugli all'università di Torino per il convegno con Moni Ovadia: quattro fermati
- L'occupazione di Forza Nuova in via Taranto diventa lo Skull pub, scatta la protesta: "Sgombero immediato"
- Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell'Olocausto
- Roma, Anpi denuncia Casapound e Forza Nuova: “Violenza e apologia di fascismo”
- Torre Maura, sfilata antifascista ma senza sinistra. Fiano: “Faccio autocritica, il Pd non è presente qui in veste ufficiale”
- Lodi, presidio antifascista in Cgil dopo attacco Forza Nuova
- Pontedera: in centinaia scendono in piazza contro CasaPound
- Bari, stretta del sindaco su Casapound: “Quella sede va chiusa”
- Reggio Emilia Marcia Forza Nuova, approvato odg contro “ronde neofasciste”
- Parma, il “bollino antifascista” per le associazioni che vogliono lavorare col Comune
- Mantova Antifascista. No a Casapound In 500 contro il fascismo

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
29.04.20 Il virus nero - Servizio di Report
29.04.20 Chi è Roberto Fiore? Biografia, affari e storia politica del leader di Forza Nuova
29.04.20 Strage di Bologna: così i neofascisti avrebbero pianificato la fuga prima della bomba
24.03.20 Mafia, quattro condanne per l’uccisione dell’avvocato Fragalà
21.03.20 La singolare galassia de “Il Primato Nazionale”
5.03.20 Grecia. Il colonnello di Alba dorata a caccia di profughi: siamo patrioti
5.03.20 Roma, il dossier sugli episodi di neofascismo in VII municipio
5.03.20 Argentina, trova lista di 12mila nazisti tra le carte di una banca in disuso: dentro, il tesoro sottratto a milioni di ebrei
3.03.20 Hanau, se quei lupi solitari diventano un branco xenofobo internazionale
8.02.20 Latina, le collusioni mafiose di Lega e Fratelli d'Italia
23.01.20 Germania, rapporto della polizia: dal 1990 l’estrema destra è colpevole di 100 omicidi
18.01.20 Ma con chi ce l’ha Salvini quando critica “l’antisemitismo di certa destra tradizionalista”?
15.01.20 I buchi del 41 bis: il fascista Roberto Fiore fece incontrare il boss di camorra e il fratello
6.01.20 La persistenza della cultura fascista si manifesta nel comportamento della polizia
13.12.19 Tifo, i cori razzisti al pub dei tifosi del Verona: "Niente negri, lalalalalala-la…niente negri"
29.11.19 Neonazisti, una talpa nella polizia avvertì miss Hitler. “Gli sbirri ti osservano”. E scattò l’allerta
21.11.19 Sapevate che in Abruzzo esistevano 15 campi di concentramento? Torture e deportazioni
11.10.19 Quanto è diffuso il terrorismo nero in Europa
9.10.19 Dove si radunano i neofascisti tra social network e dark web
18.09.19 Repubblica: “I Signori della Curva spa tra manganelli e Cosa nostra. Viaggio all’interno delle curve italiane”
22.08.19 Diabolik, Roma sud blindata per i funerali. Saluti romani all’arrivo della bara nera.
20.08.19 Fascismo del vecchio e nuovo millennio: viaggio “nel cuore nero” di Brescia
20.08.19 Sì, il problema di Roma è (anche) Casapound
9.08.19 Omicidio Diabolik, ex leader Irriducibili: "Nostre strade divise da tempo" - doppio filo, tra gli Irriducibili e Forza Nuova
9.08.19 L’Italia nera

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 17.12.11
Strage di Firenze: CasaPound cede e ammette la collaborazione con il killer
·
Dopo lo smascheramento da parte dei media della collaborazione tra il killer antisemita Gianluca Casseri, che ha ucciso a colpi di arma da fuoco due senegalesi a Firenze per poi suicidarsi e Casapound, i vertici hanno deciso di adottare diverse strategie nel tentativo di scagionare il movimento e salvarne la faccia. Dopo l'eliminazione degli articoli che Casseri scriveva sull'?Ideodromo?, Casapound ammette la collaborazione attraverso un articolo pubblicato sul medesimo sito, dove lamenta una ??morbosa attenzione? verso il loro sito e giustifica la collaborazione affermando che si trattava solamente di ??tutti articoli che, presi isolatamente e a prescindere dall??identità dell??autore, potrebbero apparire in qualsiasi testata culturale non schierata a sinistra.? se non fosse che Gianluca Casseri era già stato autore di un saggio antisemita pubblicato da Olodogma, noto sito negazionista italiano, e Casapound, considerandolo evidentemente un intellettuale, gli permette di pubblicare diversi articoli sul suo sito, per poi dirsi contro la xenofobia e l'antisemitismo.
Degna di è anche nota la notizia che ha riportato Saverio Ferrari di Osservatorio Democratico in un recente articolo ??Ieri notte da Roma è stata indirizzata a tutti i responsabili locali di Casa Pound la seguente email: «Comunicazione interna urgente e riservata. Fare quadrato ora significa: negare la sua appartenenza al movimento, cancellare ogni traccia, stare zitti e far parlare solo i dirigenti autorizzati».?, anche questa falsa, secondo i responsabili di CPI, ma i militanti della Rete Antifascista di Pistoia Casseri se lo ricordano bene, affermano ??lo conoscevamo e sapevamo che partecipava agli eventi di Casapound?, come hanno riportato i giornalisti de il Fatto Quotidiano.
Anche Andrea Antonini, vice presidente di Casapound e consigliere comunale del Pdl, ha ammesso il collegamento del movimento con Casseri affermando ??il killer di Firenze era tesserato in qualità di simpatizzante di Casapound??, intervistato da un giornalista durante il passaggio di un corteo antifascista di circa un centinaio di militanti nelle vicinanze.

Sulla rete inizia a circolare un'immagine raffigurante due militanti del movimento che tengono per mano alcuni bambini di colore, con la scritta ??questa è CasaPound - 0% razzismo 100% identità?, che spiazza gli stessi simpatizzanti, come Marco Pasqua ha fatto notare attraverso un post sul suo blog.
E mentre Simone Di Stefano, uno dei responsabili di Casapound Roma, insiste sul fatto che Casapound ??non è un movimento di estrema destra?, sotto i riflettori del programma Pomeriggio Cinque su Canale5 al quale è stato invitato, cercando di negare sino all'ultimo che CPI sia un movimento che attrae un certo tipo di persone, CasaPound chiede alla comunità senegalese un ??incontro? scrivendo una lettera a Renzi, il sindaco di Firenze, dove si afferma: ??Non c'è nulla, ma proprio nulla, nell'operato e nell'ideologia di casapound, che possa ispirare xenofobia e odio per il diverso. Non c'è legame diretto tra la nostra prassi e il delirio di casseri, ma neanche alcun riferimento indiretto, implicito, ammiccante", per poco dopo rilasciare un comunicato dove annunciano che il presidente della comunità senegalese di Bari ha accettato il loro invito: ??Mentre il console e il presidente della comunità senegalese di Bari accoglievano CasaPound Italia riconoscendo il comune dolore per la tragedia di Firenze e consegnando agli esponenti dell??associazione la bandiera del loro paese per il ricordo delle vittime della strage in programma domani alle 11 in piazza San Ferdinando, il sindaco del capoluogo pugliese, Michele Emiliano, continuava la sua campagna d??odio nei confronti del nostro movimento? e dichiarano di voler fare addirittura un presidio per scagionarsi dai fatti di Firenze.
Ma è una farsa. Infatti il portavoce della comunità senegalese italiana Pape Diaw aveva chiesto al sindaco Matteo Renzi la chiusura di Casa Pound giorni prima: ??A tutte le forze politiche chiediamo di abbassare la tensione sociale e anche un segnale concreto, la chiusura di Casa Pound in tutta Italia, a cominciare dalla Toscana?, e l'invito viene subito smentito dal presidente della comunità senegalese di Bari pochi minuti dopo, attraverso un comunicato: ??In seguito al comunicato di CasaPound, il sottoscritto Sow Sidy, presidente della Comunità Senegalese di Bari e Provincia, dichiara che, all'incontro presso il consolato di Bari, si è presentato il signor Giuseppe Alberga come rappresentante di una associazione onlus, senza specificare il nome della stessa. Pertanto, non posso accettare alcuna dichiarazione fatta a nome di CasaPound. E sopratutto non accetto l'invito a partecipare all'iniziativa organizzata da CasaPound?, rilasciato sotto dettatura ai Giovani Comunisti di Bari.

E ora Iannone parla di ??vergognosa disinformazione? da parte dei giornali, di ??opera di disinformazione e mistificazione? atta a screditare il loro movimento, come ha affermato anche durante una recente conferenza indetta dal movimento sui fatti di Firenze, e denuncia ipotetici individui ??appartenenti all'estrema sinistra, vicini alle nuove brigate rosse? che avrebbero imbrattato i quartieri più belli di Padova, come si legge sul comunicato del 16 Dicembre. Così la vicenda dell'arresto del responsabile di Casapound Alberto Palladino, accusato di aver partecipato a un'aggressione ai danni di alcuni militanti del Pd, passa in secondo piano, assieme alle scritte minacciose che il movimento ha fatto in tutta Roma contro Paolo Marchionne (consigliere IV Municipio del Pd).

La solidarietà a Casapound riguardo ai fatti di Firenze arriva anche se in ritardo, da parte di movimenti dichiaratamente neonazisti, che non hanno problemi ad utilizzare svastiche nel proprio logo, come gli ??Europaeische Aktion?, al suon ??abbasso lo straniero? di Il Piave Mormorò.

di
Dario Lapenta

Fonte: LaMteora

news
r_nazionale


articolo precedente           articolo successivo