antifa home page

Il Progetto

MAPPA GEOGRAFICA AGGRESSIONI FASCISTE

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Aggressione omofoba ad Anzio, 22enne preso a pugni mentre passeggia insieme al fidanzato
- Torino, 13enne picchiata per la borsa arcobaleno: “Mi urlavano cagna e lesbica schifosa”
- Palermo, due ragazzi gay aggrediti con lancio di bottiglie. Uno ha il naso fratturato
- Foggia, sparano da un fuoristrada in corsa contro un gruppo di migranti: ferito al volto un 30enne del Mali
- “Gravissima violenza a San Berillo: lavoratrici del sesso massacrate dalla polizia”
- Modena, "Torna nel tuo paese" aggredito a bastonate e colpi di machete
- Aggressione omofoba a Pescara. Ragazzo gay assalito da un branco di sette persone
- Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Renoize 21 Focene per Renato 27/08 e 3-4-5/09
- Desenzano, il no dello scrittore Francesco Permunian: "Non presento il mio libro dove manifesta Forza Nuova"
- "Milano è antifascista": il Comune estende l'obbligo di rispetto della Costituzione per chi prende in affitto gli spazi pubblici
- Genova, i pompieri si rifiutano di togliere uno striscione antifascista. Usb: “Non creava nessun pericolo, non è nostro compito”
- Vietata manifestazione estrema destra oggi pomeriggio. Raggi: “I fascisti a Roma non sfilano”
- Petizione dell'ANPI Veneto per le dimissioni di Elena Donazzan
- Roma, protesta Anpi: occupazione di Casapound a Ostia Associazioni antifasciste chiedono sgombero via delle Baleniere
- Presentato “Neofascismo in grigio”, ultimo libro di Claudio Vercelli
- Giulietti: "La Costituzione antifascista non è in lockdown, guai se la Rai dà spazio agli squadristi"
- Torino «È inaccettabile processare gli studenti per antifascismo»
- Bologna In piazza Carducci solo gli antifa
- Vicenza, in 1.500 da tutto il Veneto per la manifestazione antifascista

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
21.10.21 L’impero offshore del neofascista Delfo Zorzi gestito dall’avvocato svizzero di Licio Gelli
20.10.21 Forza Nuova, i milioni dei neofascisti all’estero tra società del giro di Fiore e di un ex Nar
12.10.21 Da dove arriva Forza Nuova
11.10.21 Fiore e Castellino, la folle escalation: «Dietro la lotta interna con Casapound»
1.10.21 Inchiesta Fanpage, Fidanza autosospeso da capodelegazione FdI a Parlamento Ue: “Attacchi strumentali”
1.10.21 Fanpage, Lobby Nera: inchiesta sulla destra neofascista
5.09.21 Ungheria Ultime notizie sul paese - Rapporto Amnesty International
26.06.21 La lunga ombra nera. Una mappa delle aggressioni fasciste
20.06.21 “Fascisti”, l’eterna scorciatoia di usare il termine sbagliato: da Trump a Salvini. “Veri rischi? Leader democratici senza ideali”
1.05.21 Fascisti su Marche: così la Regione diventa laboratorio della nuova destra
7.04.21 Per i Servizi tedeschi l'Afd è un partito di "estrema destra" da sorvegliare
31.03.21 L'eroe Mussolini e gli immigrati assassini: i fascio-fumetti invadono le scuole
1.03.21 Argentina Voli della morte
12.02.21 Bugie contro Falcone sul delitto Mattarella: il neofascista Fioravanti torna sotto accusa
7.02.21 Dalla difesa della razza all’apologia del fascismo le Marche laboratorio della destra più nera
23.01.21 Neonazisti. Gruppi armati sono presenti anche in Italia
23.01.21 Il delirio del suprematista di Savona: “Hitler come Cristo guida luce”. La missione di una guerra la razziale “contro negri e degenerati”
19.12.20 Casapound: convegni, nuovi slogan e alleanze elettorali. L'idillio tricolore tra la "tartaruga nera" e Meloni
19.12.20 L'ultradestra torna a casa: abbandona Salvini e abbraccia Fratelli d'Italia
12.12.20 Report: Cinque sfumature di nero 07/12/2020
10.12.20 Anastasia, la setta bio-nazista che spaventa la Germania dalla nostra corrispondente
3.12.20 I vecchi mostri La destra estrema è qui per restare, ma non si deve smettere di combatterla
12.11.20 Neonazisti, franchisti e ultradestra: la rete fascista che cavalca le proteste in tutta Europa
9.11.20 Stati Uniti, i 940 "gruppi d'odio" che mettono in stato d'allerta l'Fbi dopo la sconfitta di Trump
8.11.20 Chi c’è dietro il gruppo di Giorgia Meloni

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 9.10.21
I fascisti hanno assaltato la sede nazionale del sindacato Cgil e nessuno li ha fermati
·
Un salto di qualità nell’azione squadrista dei gruppi neofascisti oggi a Roma: dalla manifestazione contro il Green Pass è stata prese d’assalto la sede nazionale della Cgil. La prossima volta le organizzazioni dei lavoratori dovranno difendere da sé le proprie sedi? Come è stato possibile? Il sindacato: “Abbiamo resistito allora, resisteremo ora e ancora. A tutti ricordiamo che organizzazioni che si richiamano al fascismo vanno sciolte”.

Come è possibile che un gruppuscolo armato di aste di bandiere e qualche petardo abbia preso d'assalto la sede nazionale del Cgil a Roma facendovi irruzione senza che nessuno riuscisse a fermarli? Alla prossima manifestazione contro il Green Pass per difendere le proprie sedi dai nefascisti le organizzazioni dei lavoratori dovranno presidiarle da sé schierando il proprio servizio d'ordine e mobilitando i propri iscritti?

"La nostra sede nazionale, la sede delle lavoratrici e dei lavoratori, è stata attaccata da Forza Nuova e dal movimento no vax. Abbiamo resistito allora, resisteremo ora e ancora. A tutti ricordiamo che organizzazioni che si richiamano al fascismo vanno sciolte". Scrive la Cgil su Twitter, è la prima reazione dopo lo choc provocato dall'azione squadrista del pomeriggio di oggi. Sì, squadrista, perché non ci sono altre parole da usare.

Le istituzioni dovranno spiegare cosa è accaduto oggi pomeriggio a Roma, come è stato possibile che da una manifestazione di circa 10.000 persone, dentro le quali erano presenti minime frange pronte allo scontro, la sede del più importante sindacato italiano sia stata presa di mira e assaltata. Nelle immagini si vedono il segretario di Forza Nuova Roberto Fiore e il suo pupillo Giuliano Castellino guidare l'assalto.

Intanto dalle forze politiche arriva la solidarietà al sindacato. Anche quelle di Fratelli d'Italia e Lega, quella destra istituzionale che in questi mesi ha ripetutamente strizzato l'occhio alle piazze no vax e alle proteste contro il Green Pass di cui la peggiore estrema destra ha preso la testa. Ma dal legittimo conflitto politico e anche di piazza, oggi c'è stato un salto di qualità, quello che accade quando le organizzazioni sindacali vengono prese di mire e questo viene consentito impunemente.

In questi giorni in Italia si è tornato a parlare della presenza dei neofascisti nei partiti della destra italiana grazie alla nostra inchiesta "Lobby Nera". Da più parti, politici, giornalisti, commentatori hanno sminuito il lavoro d'inchiesta parlando di folklore, sminuendo saluti romani e battute antisemite. Poi succede che i fatti superano le chiacchiere.

Domani alle 10.00 l'appuntamento è per un presidio di solidarietà in Corso Italia.

https://www.fanpage.it/roma/i-fascisti-hanno-assaltato-una-sede-del-sindacato-cgil-e-nessuno-li-ha-fermati/




Assalto dei “No Green Pass” a sede Cgil, il sindacato: “Resistiamo, sciogliere organizzazioni fasciste”
Dopo l’assalto di manifestanti No Green Pass, no-vax e militanti di Forza Nuova alla sede della Cgil nazionale di Roma, il sindacato ha commentato quanto successo con un Tweet: “Resistiamo, non ci faremo intimidire. Azione squadrista che ci ricorda che le organizzazioni che si riferiscono al fascismo vanno sciolte”

"La nostra sede nazionale, casa di lavoratrici e lavoratori, è stata attaccata da Forza Nuova e dal movimento no Vax. Abbiamo resistito allora e resisteremo ancora. A tutti ricordiamo che le organizzazioni che si richiamano al fascismo vanno sciolte". Questa è l'affermazione che la Ggil nazionale ha affidato a Twitter per commentare quanto accaduto nelle scorse ore a Roma. I manifestanti No Green Pass hanno preso d'assalto la sede nazionale della Cgil, facendovi irruzione e dichiarando l'occupazione. Tra le file dei manifestanti, gruppi di neofascisti e no-vax. Un attacco violento e sicuramente imprevisto contro il quale, però, non è stato fatto nulla. "L'assalto alla sede della Cgil è un atto di squadrismo fascista – ha affermato il segretario Generale della Cgil Maurizio Landini -. Un vero e proprio attacco alla democrazia e a tutto il mondo del lavoro che intendiamo respingere con forza. Nessuno pensi di far tornare il nostro Paese al ventennio fascista".

Nelle immagini degli scontri nei pressi della sede della Cgil è possibile notare Roberto Fiore e Giuliano Castellino, esponenti di Forza Nuova che sarebbero stati alla guida dell'assalto. Castellino da settimane incitava online i manifestanti "No Green Pass", esortandoli a scendere in piazza. Sottoposto a sorveglianza speciale, aveva già detto prima dell'assalto di voler "riprendere Roma". Proprio lui avrebbe incitato e organizzato insieme al gruppo di estrema destra l'azione violenta nei pressi di Palazzo Chigi. Un avvenimento, questo, che mostra non solo che gli estremismi di estrema destra sono ancora in grado di agire (e soprattutto di farlo indisturbati), ma anche la portata distruttiva e violenta delle loro iniziative.

La convocazione d'urgenza dell'assemblea generale

Domattina, domenica 10 ottobre alle 10 è stata convocata davanti alla sede della Cgil l'assemblea generale della Confederazione per decidere tutte le iniziative necessarie per rispondere all'assalto di oggi. Nel frattempo, il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha telefonato al Segretario Maurizio Landini per esprimere a lui e al sindacato la piena solidarietà dell'esecutivo. "I sindacati sono un presidio fondamentale di democrazia e dei diritti del lavoratore. Qualsiasi intimidazione nei loro confronti resta inaccettabile e da respingere" ha dichiarato il premier.

Le note di Giorgia Meloni e Matteo Salvini

"Quelle delle violenze viste oggi a Roma sono immagini vergognose. Esprimo la mia vicinanza alle forze dell'ordine e la piena solidarietà al segretario Maurizio Landini". La leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, ha commentato così quanto avvenuto a Roma nelle ultime ore. Subito dopo ha aggiunto di voler esprimere solidarietà anche ai "manifestanti scesi in piazza per protestare legittimamente". Nella folla però, tra gruppi no-vax e neofascisti armati, è difficile scorgerli. Meloni conclude il comunicato augurandosi che i responsabili vengano "individuati e puniti quanto prima" lamentando poi la mancanza di controllo e prevenzione da parte del ministero dell'Interno. Un altro commento sulla vicenda arriva dal leader della Lega Matteo Salvini. "Non confondiamo la violenza di pochi criminali con le richieste ragionevoli di chi vuole tutelare i suoi diritti, la salute, la libertà e il lavoro".

Giuseppe Conte su Twitter: "Pagina di squadrismo pericoloso e violento"

"Una pagina, quella di oggi a Roma, di uno squadrismo pericoloso e violento – scrive Giuseppe Conte su Twitter – avere dubbi e paure è comprensibile, usare la violenza invece resta inaccettabile. Le derive violente della manifestazione sono davvero molto preoccupanti. Abbiamo assistito a scontri con la polizia, strade bloccate e addirittura all'assalto della sede della Cgil nazionale".

https://www.fanpage.it/attualita/assalto-dei-no-green-pass-a-sede-cgil-il-sindacato-resistiamo-sciogliere-organizzazioni-fasciste/

azioni_fasciste
r_lazio


articolo precedente           articolo successivo