antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Modena, "Torna nel tuo paese" aggredito a bastonate e colpi di machete
- Aggressione omofoba a Pescara. Ragazzo gay assalito da un branco di sette persone
- Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate
- Vercelli, vicepresidente del Consiglio comunale contro gay e lesbiche: "Ammazzateli tutti"
- Polonia, botte e insulti al gay-pride di Bialystok
- Foggia, sassaiola contro gli immigrati che andavano al lavoro: due feriti
- Bologna, aggressione omofoba davanti alla discoteca: partono schiaffi e pugni
- "Riapriremo i forni di Auschwitz": bambino ebreo aggredito in una scuola di Ferrara

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Giulietti: "La Costituzione antifascista non è in lockdown, guai se la Rai dà spazio agli squadristi"
- Torino «È inaccettabile processare gli studenti per antifascismo»
- Bologna In piazza Carducci solo gli antifa
- Vicenza, in 1.500 da tutto il Veneto per la manifestazione antifascista
- Roma, i partigiani contro il raduno al Circo Massimo degli ultras d'estrema destra: " Va vietato"
- Verona Blitz a Porta Leoni per ricordare Nicola Tommasoli
- Foibe, tafferugli all'università di Torino per il convegno con Moni Ovadia: quattro fermati
- L'occupazione di Forza Nuova in via Taranto diventa lo Skull pub, scatta la protesta: "Sgombero immediato"
- Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell'Olocausto
- Roma, Anpi denuncia Casapound e Forza Nuova: “Violenza e apologia di fascismo”
- Torre Maura, sfilata antifascista ma senza sinistra. Fiano: “Faccio autocritica, il Pd non è presente qui in veste ufficiale”
- Lodi, presidio antifascista in Cgil dopo attacco Forza Nuova

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
12.11.20 Neonazisti, franchisti e ultradestra: la rete fascista che cavalca le proteste in tutta Europa
9.11.20 Stati Uniti, i 940 "gruppi d'odio" che mettono in stato d'allerta l'Fbi dopo la sconfitta di Trump
8.11.20 Chi c’è dietro il gruppo di Giorgia Meloni
6.11.20 Covid, se l’ultra destra arruola negazionisti e capi delle proteste
27.10.20 Sicilia: Galassia nera, ultrà e capipopolo: ecco chi soffia sul fuoco dell’ira
21.10.20 Il popolo no mask che nasconde l’ultradestra
19.09.20 Ultras Lazio, la sede di Diabolik sarà sgomberata, il cerchio sulla morte si stringe
2.09.20 Fascisti, no-vax e complottisti di QAnon: chi sono i negazionisti in piazza il 5 settembre
28.08.20 Ribelli, mercenari e faccendieri: l’italiano Elio Ciolini alla conquista del Centrafrica
24.06.20 Il "modello" Vicenza, dove neofascisti ed estremisti siedono al Palazzo
23.06.20 Toh, l'interesse dei neofascisti di CasaPound per la periferia era solo un bluff in favore di tv
22.06.20 Estrema destra, terrorismo nero (anche italiano) non è solo su Internet: ha armi, bombe, razzi e progetta attentati contro musulmani ed ebrei
17.06.20 Cosa si muove dietro l'alleanza nera tra neofascisti, ultras e no 5g
16.06.20 Il movimento Boogaloo (Usa)
8.06.20 Nel palazzo occupato da Casapound a via Napoleone III nessuno è indigente
4.06.20 George Floyd – Paramilitari, suprematisti bianchi pro-Trump e anarchici: la galassia di gruppi che infiltra la protesta negli Stati Uniti
29.04.20 Il virus nero - Servizio di Report
29.04.20 Chi è Roberto Fiore? Biografia, affari e storia politica del leader di Forza Nuova
29.04.20 Strage di Bologna: così i neofascisti avrebbero pianificato la fuga prima della bomba
24.03.20 Mafia, quattro condanne per l’uccisione dell’avvocato Fragalà
21.03.20 La singolare galassia de “Il Primato Nazionale”
5.03.20 Grecia. Il colonnello di Alba dorata a caccia di profughi: siamo patrioti
5.03.20 Roma, il dossier sugli episodi di neofascismo in VII municipio
5.03.20 Argentina, trova lista di 12mila nazisti tra le carte di una banca in disuso: dentro, il tesoro sottratto a milioni di ebrei
3.03.20 Hanau, se quei lupi solitari diventano un branco xenofobo internazionale

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 4.09.20
US marshals uccidono l'attivista Michael F. Reinoehl sospettato per la morte di un manifestante di estrema destra a Portland
·
Sospettato dell'uccisione a Portland di un manifestante di estrema destra, viene "ucciso a colpi d'arma da fuoco" dai marshals americani.

Ufficiali federali e locali stavano cercando di arrestare Michael Forest Reinoehl, 48 anni, su mandato d'arresto, dice l'ufficio dello sceriffo

ven 4 set 2020

secondo le forze dell'ordine locali, il sospettato per la morte di un manifestante di estrema destra a Portland è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco dai marshals statunitensi nello stato di Washington,

secondo il sito di notizie Olimpian News, il portavoce dello sceriffo della contea di Pierce Ed Troyer ha dichiarato che Michael Forest Reinoehl, 48 anni, un attivista sempre presente durante le settimane di proteste, è stato ucciso giovedì sera a Lacey, Washington, a sud-ovest di Seattle.

Reinoehl era sospettato di essere coinvolto nella morte di Aaron Danielson nel centro di Portland ucciso durante uno scontro tra manifestanti di Black Lives Matters e sostenitori di Donald Trump nel fine settimana.

Troyer ha dichiarato che Agenti federali dell'FBI e del servizio di marshalling degli Stati Uniti avevano localizzato Reinoehl giovedì dopo che era stato emesso un mandato per il suo arresto. Durante l'incontro, Reinoehl è stato colpito da un colpo di pistola da un ufficiale delle forze dell'ordine della task force federale.

Il tenente Ray Brady, del dipartimento dello sceriffo della contea di Thurston, ha dichiarato che la squadra di "fugitive apprehension team" della contea di Pierce, che lavorava con gli US Marshals, era nella zona alla ricerca di un sospetto per omicidio quando lo hanno visto uscire da un appartamento. Hanno sostenuto che sembrava armato.

"Il sospetto è venuto verso la macchina", ha detto Troyer. "Hanno tentato di metterlo in custodia e c'e' stata una sparatoria".

La sua morte è stata riportata anche dal New York Times, dal Washington Post e dall'Associated Press, citando funzionari anonimi.

Un testimone che stava portando a spasso il suo cane nella zona è stato citato dall'Olympian per aver sentito 30-40 colpi sparati dopo che due SUV si erano fermati fuori da un isolato.

Lunedì è emerso che la polizia di Portland avrebbe avviato un'indagine per omicidio incentrata su un sostenitore del BLM.

Trump, che ha evidenziato la morte di Danielson nei tweet all'inizio della settimana e ha difeso l'uso di paintball (armi ad aria complessa da war games) da parte dei suoi sostenitori contro i manifestanti del BLM, ha postato su Twitter pochi istanti prima che la storia si diffondesse: "Perché la polizia di Portland non ARRESTA l'assassino a sangue freddo di Aaron 'Jay "Danielson."

In un'intervista su Vice pubblicata giovedì mattina, Reinoehl aveva sostenuto di aver agito per legittima difesa, quando sabato, i manifestanti di estrema destra deviando dal loro percorso concordato, avevano raggiunto l'area del centro dove si erano radunati i sostenitori del Black Live Matters.

"Non ho scelta. Voglio dire, io, avevo una scelta. Avrei potuto sedermi lì e guardarli uccidere un mio amico di colore. Ma non lo avrei fatto. "

https://www.theguardian.com/us-news/2020/sep/04/man-linked-to-death-of-far-right-protester-in-portland-shot-deadby-us-marshals-reports




Vice prevede di mandare in onda l'intervista con l'uomo dell'Oregon che confessa di aver ucciso alla protesta di Portland
Vice dice che Michael Reinoehl afferma di aver agito per legittima difesa.


3 settembre

La rete via cavo Vice News ha in programma di trasmettere stasera un'intervista con un uomo dell'Oregon che ha confessato di aver sparato al manifestante di Patriot Prayer Aaron J. Danielson il 29 agosto uccidendolo.

In un annuncio dello show televisivo, Vice dice che Michael Reinoehl afferma di aver agito per legittima difesa, sostenendo che i manifestanti di destra avrebbero pugnalato uno dei suoi amici se non avesse premuto il grilletto.

"Sai, molti avvocati suggeriscono che non dovrei nemmeno dire nulla, ma sento che è importante che il mondo sappia almeno un po 'di ciò che sta realmente accadendo", dice Reinoehl a Vice.

Reinoehl, 48 anni, è uno snowboarder che si autodefinisce antifascista, arrestato a luglio per aver portato una pistola a una protesta in centro. (L'Oregon Public Broadcasting ha esaminato il suo passato in dettaglio questo pomeriggio.) È stato descritto nei resoconti dei media come una persona coinvolta, ma la polizia non ha detto se è un sospetto per la morte di Danielson.

L'intervista di stasera probabilmente cambierà la sua posizione legale. Solleva anche interessanti domande etiche sulla concessione di una piattaforma di rilievo a un assassino reo confesso in un omicidio politico che preoccupa la città di Portland per possibili rappresaglie e un'escalation di violenza.

La sparatoria di Danielson è avvenuta pochi minuti dopo che una carovana di camion che sosteneva il presidente Trump è passata per la città, con i partecipanti che sparavano a paintball e schernivano i dimostranti. Danielson indossava le insegne del gruppo di protesta conservatore Patriot Prayer, che a Portland ha regolarmente ricercato lo scontro violento con gli antifascisti.

Un portavoce della polizia di Portland ha detto a WW che le indagini sono in corso.

https://www.wweek.com/news/courts/2020/09/03/vice-plans-to-air-interview-with-oregon-man-confessing-to-killing-at-portland-protest/




Man Linked to Killing at a Portland Protest Says He Acted in Self-Defense

3 set 2020

In an exclusive interview, Michael Reinoehl, who has been linked to a killing at a Portland protest, said he believed he and a friend were about to be stabbed, and that he acted in self defense.

“I had no choice. I mean, I, I had a choice. I could have sat there and watched them kill a friend of mine of color. But I wasn't going to do that.”

https://www.youtube.com/watch?v=fsDWXx5tYfk

news
r_internazionale


articolo precedente           articolo successivo