antifa home page

Il Progetto

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Migranti, marcia No Tav contro estremisti di destra: scontri con la Gendarmeria al confine tra Italia e Francia
- Ufficiale: Bologna vieta gadget e spazi pubblici a fascisti e razzisti
- Niente piazze ai fascisti sull'Appennino Bolognese, la sfida di Forza Nuova: "Presto in piazza"
- Livorno, Lega organizza comizio a teatro. Lavoratori scioperano per protesta: “Candidato xenofobo e omofobo”
- Liberi e Uguali si rifiuta di partecipare alla Tribuna elettorale Rai con CasaPound
- A Treviso piazze e sale pubbliche vietate all’estrema destra
- Porto San Giorgio Letame e colla nella serratura. Lo sfregio a poche ore dall'incontro con i candidati di Casapound
- Cortei antifascisti in tutta Italia: a Milano studenti sul monumento di Garibaldi, a Roma segnalati 18 militanti di Forza Nuova
- Pisa Corteo contro Salvini, giornata di violenza: cariche della Polizia
- Torino Scontri al corteo antifascista contro CasaPound, manifestanti respinti con gli idranti
- Sala con la Boldrini: “Chiudere gruppi e movimenti fascisti”. De Magistris: “Chi aspettano Minniti e il governo?”
- Corteo dei centri sociali anti-Casapound, scontri a Napoli

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
4.04.18 Esclusivo: caccia ai soldi della Lega
2.03.18 I camerati abusivi di CasaPound: parenti e amici vivono gratis nel centro di Roma
1.03.18 Ma Pasolini non stava con i poliziotti
26.02.18 Chi sono i candidati di Forza Nuova: poliziotti, picchiatori, nostalgici delle SS e figli di mafiosi
26.02.18 Roberto Fiore: “Magistrati di Palermo deviati come 40 anni fa”. Quando Falcone voleva interrogarlo per il caso Mattarella
14.02.18 Trasformisti, fascisti, impresentabili e ras delle clientele: ecco le liste al Sud di Matteo Salvini
1.02.18 Ritratto del neofascista da giovane
30.12.17 La leggenda dell’«architettura fascista»: un dibattito distorto su memoria e spazio urbano
28.12.17 Fascisti su Facebook, a gestire i gruppi neri ci sono anche i poliziotti
21.12.17 Saluti romani in consiglio comunale a Gorizia e chiamata alle armi a Trieste
20.12.17 La Galassia Nera: i gruppi e le associazioni che ruotano attorno a Lealtà Azione
20.12.17 I segreti di Roberto Fiore, il fascista a capo di Forza Nuova Terrorista nero.
10.12.17 Chi ha pagato Forza Nuova: retrospettiva 2001 sulle origini. "L' accusa del dossier C' è un livello occulto"
8.12.17 Se CasaPound entra anche nelle scuole: la sua associazione studentesca ha 200 rappresentanti in Italia
6.12.17 Fascisti su Facebook, ecco i gruppi segreti con cui la galassia nera fa proseliti sul web
18.11.17 Milano L'avanzata neofascista, l'estrema destra tra periferie e lotte interne
16.11.17 La violenza di CasaPound a Ostia
15.11.17 Tutti i soldi e le società di CasaPound e Forza Nuova: così si finanziano i partiti neofascisti
9.11.17 Ostia, le bugie di CasaPound su Roberto Spada e quegli affari della leader Chiaraluce
7.11.17 La bolla di Casapound ad Ostia e l’eccezionalizzazione dei fascisti
5.11.17 Forza nuova Holding 2: Così ha provato a piazzare anche un quadro di Gauguin
4.11.17 Forza Nuova Holding: dai dentisti ai compro-oro, il tesoro milionario dei "poveri patrioti"
2.11.17 Tartarughe frecciate e inquinamento nero
27.10.17 Ex Forza Nuova:"Ora vi spiego Fiore e a che servono le ronde"
26.10.17 L'alleanza nera degli ultras romani: il caso Anna Frank è solo l'ultimo episodio

L'Appello "MAI PIU' FASCISMI"

Ricerca per parole chiave | Forza Nuova | Casa Pound | calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio
a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 18.12.17
Banchetto di Leverano Casapound in piazza, volano pugni e parole grosse
·
Banchetto di Casapound in piazza, volano pugni e parole grosse

E' successo a mezzogiorno. Gli attivisti avevano allestito un banchetto. Ma dopo un po' si è arrivati a contestazioni verbali e infine alle mani. Sul posto i carabinieri, ma la vicenda è ancora da ricostruire in ogni dettaglio

17 dicembre 2017

Mezzogiorno di fuoco nella “Città dei Fiori”. Doveva essere una tranquilla domenica invernale prenatalizia e invece, a Leverano, a metà mattinata, è scoppiato un vero e proprio parapiglia. In piazza Roma alcuni attivisti di Casapound, infatti, come sta avvenendo in tante altre località italiane, in vista della presentazione del programma per le prossime elezioni, avevano chiesto e ottenuto l’autorizzazione per allestire un loro banchetto.

A più di qualcuno, però, quella presenza deve essere stata sgradita. A quanto pare, a contestarne le ideologie e la propaganda, sono stati alcuni leveranesi dell’area di sinistra. Non solo giovani, ma anche persone più mature, di mezza età.

Ancora non è ben chiaro, per la verità, come tutto sia nato e quale sia stata la scintilla che ha fatto scoccare una mezza rissa, in cui sono volati – questo è certo – anche pugni, dopo qualche parola grossa. Anche perché, quando i carabinieri della stazione locale sono arrivati sul posto, i giovani di Casapound (sei quelli presenti in mattinata) se n’erano già andati. Hanno però trovato ancora una decina di altre persone.

Le indagini, dunque, sono soltanto all’inizio e probabilmente si sta procedendo alle prime identificazione di chi potrebbe aver partecipato e all’ascolto delle testimonianze. Di sicuro, per ora non risultano denunce presentate in caserma, né sembra che i contusi si siano recati in qualche ospedale per essere refertati. Le schermaglie, però, devono essere state piuttosto pesanti.

Curiosamente, si tratta della stessa zona dove a luglio, vi fu un’altra rissa che però, in quel caso, coinvolse mezza dozzina di cittadini stranieri. E come accadde già quel giorno, anche la voce della scazzottata di questa mattina ha fatto in breve il giro del paese. Tutto questo, mentre i militari stanno cercando di ricostruire nel dettaglio quanto avvenuto. E, soprattutto, in un giorno in cui a Lecce si vive forte tensione per l’arrivo di Roberto Fiore, cofondatore di un altro movimento di destra radicale, Forza Nuova. E mentre Fiore terrà un comizio presso l’hotel Zenit di Lecce, per contestarlo è prevista una contromanifestazione.

http://www.lecceprima.it/cronaca/leverano-rissa-casapound-17-dicembre-2017.html

manifestazioni antifa
r_puglia


articolo precedente           articolo successivo