antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Raid punitivo contro alloggio di migranti: Piacenza, tre indagati
- Pisa, ancora un’aggressione omofoba: “Fate schifo”, poi sputi e pugni
- Genova Frasi razziste a immigrato, poi botte
- Sparano a uno straniero ed esultano, due persone nei guai nel Modenese
- Migrante pestato a sangue a Sassari Un 22enne della Guinea aggredito da cinque ragazzi in pieno centro
- Roma, spedizione razzista contro il fioraio a Cinecittà
- Bagheria, «Calmati fratello» e scatta il pestaggio: immigrato picchiato senza motivo con un cric
- Terracina, sparano piombini da unʼauto contro una bici: ferito operaio indiano
- Bologna Aggressione razzista in via Sant'Isaia
- Palermo, caccia al migrante: cinque minori profughi insultati e pestati
- Aprilia, spari da una finestra. Colpito immigrato
- Pistoia, il prete denuncia: "Spari contro un migrante ospite della parrocchia"

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Bari, aggressione al corteo antifascista in via Crisanzio: blitz con mazze e catene
- Scontri a Marina Centro, il corteo di Forza Nuova cerca di sfondare il cordone
- Padova Antifascisti cercano di impedire il comizio di Forza Nuova: cariche delle forze dell'ordine in pieno centro
- Grosseto Corteo antifascista, cori e bandiere: in piazza contro il raduno di CasaPound c’è Maremma Antifa
- Roma ricorda Renato Biagetti dodici anni dopo
- Ravenna Scontri e contestazioni durante la cerimonia per Ettore Muti
- Pontida, nel santuario della Lega Salvini contestato da diciassettenne: "Fascista, rovini l'Italia"
- "Sgomberate la sede abusiva di Casapound". L’appello del sindaco Pascucci a Salvini e Raggi
- "Chiedo con forza le dimissioni del Ministro Fontana. Le sue dichiarazioni violano la Costituzione" Carla Nespolo - Presidente nazionale ANPI
- Savona, il quartiere rosso di Villapiana si mobilita contro la nuova sede di Casapound
- A Brescia il corteo antifascista contro Forza Nuova
- Verona, il writer che combatte il fascismo con i colori

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
12.10.18 I legami pericolosi tra il partito di Matteo Salvini e la 'ndrangheta
24.09.18 Stati nazisti d’America, tra svastiche, Hitler e sostenitori dello "sterminio necessario"
31.07.18 Razzismo di stato: Casa Pound non fa paura, Salvini sì
29.07.18 Allarme Capitale, i neri di San Giovanni
26.07.18 Trattavia, le motivazioni della sentenza vanno lette ricordando stragi neofasciste, golpe e P2
25.07.18 L’autrice del post sullo smalto di Josepha: “Twittare è il mio lavoro. Mi finanzia CasaPound”
19.07.18 Come Verona è diventata l’incubatrice dell’odio
16.07.18 Una breve storia dei rapporti della Lega con i fascisti di Lealtà e Azione
6.07.18 KKK: il tramonto dei cavalieri bianchi
6.07.18 Salvini, Borghezio e l’alleanza con il neofascismo europeo nel libro-inchiesta “Europa identitaria”
26.06.18 In Ucraina i fascisti ammazzano i rom, ma l’Unione Europea tace
18.06.18 Mario Borghezio: dossier. Dall'estrema destra ordinovista agli arresti per bancarotta alla lega
3.06.18 Esclusivo: alla Lega sovranista di Matteo Salvini piace offshore
2.06.18 Lorenzo Fontana, il ministro della Famiglia ultracattolico che strizza l'occhio ai nazifascisti
31.05.18 Dai pestaggi ai blitz chirurgici: il vero volto di Casapound
3.05.18 Verona, dove comanda l’estrema destra
26.04.18 Gli antifascisti di domani
26.04.18 Fenomenologia dell'onda nera
4.04.18 Esclusivo: caccia ai soldi della Lega
2.03.18 I camerati abusivi di CasaPound: parenti e amici vivono gratis nel centro di Roma
1.03.18 Ma Pasolini non stava con i poliziotti
26.02.18 Chi sono i candidati di Forza Nuova: poliziotti, picchiatori, nostalgici delle SS e figli di mafiosi
26.02.18 Roberto Fiore: “Magistrati di Palermo deviati come 40 anni fa”. Quando Falcone voleva interrogarlo per il caso Mattarella
14.02.18 Trasformisti, fascisti, impresentabili e ras delle clientele: ecco le liste al Sud di Matteo Salvini
1.02.18 Ritratto del neofascista da giovane

L'Appello "MAI PIU' FASCISMI"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio
a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 10.11.17
Budrio Festa fascista al palasport comunale, il Pd attacca sindaco del Bolognese
·
Budrio, gruppi rock e organizzatori di ultradestra a Mezzolara. Il dem Pierini: "Un’offesa alla città e alla Resistenza"

BOLOGNA - Dopo gli striscioni davanti alle scuole della pianura, le intimidazioni via social alle maestre e i presìdi contro uno spettacolo accusato di essere “gender” a San Pietro in Casale, l’estrema destra arriva a organizzare uno spettacolo di beneficenza al palazzetto comunale di Mezzolara di Budrio. Band fasciste che cantano De Andrè e Battisti e ricavato devoluto all’oncologia pediatrica e alla neuropsichiatria del Gozzadini accendono la polemica, con il Pd che accusa: "Consentire a formazioni neofasciste e xenofobe di fare una loro manifestazione in uno spazio comunale è un’offesa ai nostri valori antifascisti, nel paese medaglia d’argento al valore civile per la lotta di Liberazione".

I SUPREMATISTI D'EMILIA
Le parole sono di Giulio Pierini, l’ex sindaco di Budrio, che ha denunciato il caso. Un evento che riaccende i riflettori sull’avanzare dei suprematisti in Emilia, fenomeno che si nasconde dietro a più sigle e associazioni che agitano il vento populista soprattutto contro immigrati e teoria del gender. In questo caso la manifestazione non è politica. Ma nel primo manifestino apparso a Budrio, poi cambiato, erano annunciati i gruppi musicali di estrema destra come "Antica tradizione" e "Legittima offesa", band bolognese attiva da diversi anni e legata agli ambienti della frangia di destra degli ultras della Fortitudo, gli Unici, presente all’ultimo raduno definito nazi-rock a marzo scorso: il White Kriminals Party.
Festa fascista al palasport comunale, il Pd attacca sindaco del Bolognese

SERATA A SCOPO BENEFICO"
Due sigle che sono diventate, nel secondo manifestino, "Anonima bad band bolognese" e "Lilli Vagabondo". Ma sono sempre loro e suoneranno, assicura Selene Ticchi, la candidata sindaca per la lista di destra "Aurora italiana" alle comunali di Budrio a giugno — circa 200 voti — e voce dell’associazione Evita Peron, la costola femminile di Forza Nuova. Entrambe le sigle compaiono tra gli organizzatori della serata di sabato 25 novembre a Mezzolara. "Siamo di destra, fascisti, ma non nazisti. E la serata, che pago di tasca mia, ha solo uno scopo benefico, ho portato anche i giocattoli in pediatria, sostengo la Fanep ma il mio credo politico non lo uso in questi casi, l’ideologia non c’entra", spiega Selene Ticchi.

"CHE C'ENTRANO I RADUNI NAZI-ROCK?"
"L’associazione Evita Peron sta dalla parte della mia ideologia politica, io ne abbraccio il progetto. Le band? Magari partecipano anche a raduni nazi rock, ma se anche lo fanno cosa c’entra? Abbiamo cambiato i loro nomi nel manifestino per evitare riferimenti politici. Potrò poi scegliere chi mi pare per una serata benefica? Il problema è che Pierini mi odia". Il caso è stato sollevato in consiglio comunale a Budrio dal Pd per chiedere un intervento del nuovo sindaco civico Maurizio Mazzanti "al fine di scongiurare la realizzazione di una manifestazione provocatoria e di chiaro stampo politico i cui promotori si muovono in contrasto con i valori civili e antifascisti".

IL SINDACO SI DIFENDE
Risposta
del primo cittadino: "È una festa di beneficenza". Pierini è durissimo e attacca Mazzanti: "Budrio è sempre stato un presidio di tutte le forze politiche contro l’estrema destra. Mazzanti viene da una tradizione socialista, non può tradire questi valori. E non è che se uno fa beneficenza allora va bene, anche Saviano racconta che nelle piazze dello spaccio al mattino si regalano giochi per bambini. Non va bene tutto".

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2017/11/10/news/festa_fascista_al_palasport_comunale_il_pd_attacca_sindaco_del_bolognese-180689273/

iniziative_fasciste
r_emiliaromagna


articolo precedente           articolo successivo