antifa home page

Il Progetto

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Milano, luoghi pubblici vietati all'ultradestra: carta dei valori antifascisti contro l'offensiva nera
Torino, Pd e M5S uniti nell’antifascismo: votano sì a mozione per vietare le piazze. La Lega di Salvini si defila e non vota
Bologna Corticella Sabato 11 nov h.15.30: Presidio Antifa
Genova, doppia manifestazione antifascista
Roma, mobilitazione antifascista dell'Anpi. Smuraglia: "Nuova era di tolleranza zero"
Cagliari, in piazza contro Casapound
Trento Attacco anarchico contro Forza Nuova in centro città
Ventimiglia: lancio di urina e feci contro il gazebo di Casapound
Bologna Annullato il seminario del Fuan sulla Siria: "Vittoria degli studenti antifa"
Milano, lancio di uova e sputi contro Salvini in via Giambellino: “Via i fascisti, qui non ti vogliamo”
Genova Via Montevideo, scritte e letame davanti dalla sede di CasaPound: “Chiudere i covi fascisti”
Cesena, approvato il regolamento "antifascista" che spacca il consiglio comunale

ARCHIVIO COMPLETO ARCHIVIO REGIONI

calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |

pubblicato il 17.03.17
Bologna “Aggressione fascista a Scienze politiche”
·
La segnalazione diffusa da Assemblea InterFacoltà, Assemblea di Scienze politiche e Hobo: “Aggredite/i le/i compagne/i all’ingresso. Hanno tirato fuori anche un coltello, ma sono stati respinti”.


“Durante l’allestimento della serata a Scienze politiche, in strada Maggiore 45, in seguito all’assemblea di oggi pomeriggio, cinque fascisti hanno aggredito chi di noi era all’ingresso tirando fuori un coltello. Sono stati respinti ma ancora provocano, invitiamo tutti e tutte a venire e difendere i nostri spazi!”. E’ il post diffuso intorno alle 21 di questa sera dalla pagina dell’Assemblea InterFacoltà, condiviso da Hobo e dall’Assemblea di Scienze politiche. “I/le compagn* hanno reagito e sono illesi”, specifica Hobo dalla propria pagina. L’Assemblea InterFacoltà si era presentata nei giorni scorsi sui social network quale “luogo di riflessione e confronto, di proposizione e azione, libero ed eterogeneo”, proponendo un appuntamento a Scienze politiche ogni giovedì alle 17. Per oggi, dopo l’assemblea, era in programma un aperitivo musicale.

http://www.zic.it/aggressione-fascista-a-scienze-politiche/




Nella serata di giovedì 16 marzo, presso la Sala del Baraccano, l’estrema destra di Storace e Alemanno ha fatto una seconda convention del loro «Movimento nazionale. Per la sovranità» dopo quella del 6 febbraio presso l’Hotel Europa.

E non è certo un caso che, poco prima dell’inizio della convention, cinque neofascisti abbiano provato ad aggredire con un coltello alcuni studenti all’ingresso della Facoltà di Scienze Politiche in Strada Maggiore 45 mentre era in corso l’allestimento di una serata decisa in un’assemblea del pomeriggio. La prontezza della risposta collettiva ha però messo in fuga gli assalitori.

Resta il fatto che il Quartiere Santo Stefano e la Sala del Baraccano continuano ad essere un baluardo delle iniziative e attività neofasciste in città.

Basta sale pubbliche ai neofascisti e a chi li appoggia!

https://staffetta.noblogs.org/post/2017/03/17/bo-aggressione-neofascista-a-scienze-politiche/

azioni_fasciste
r_emiliaromagna


articolo precedente           articolo successivo