antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Migrante pestato a sangue a Sassari Un 22enne della Guinea aggredito da cinque ragazzi in pieno centro
- Roma, spedizione razzista contro il fioraio a Cinecittà
- Bagheria, «Calmati fratello» e scatta il pestaggio: immigrato picchiato senza motivo con un cric
- Terracina, sparano piombini da unʼauto contro una bici: ferito operaio indiano
- Bologna Aggressione razzista in via Sant'Isaia
- Palermo, caccia al migrante: cinque minori profughi insultati e pestati
- Aprilia, spari da una finestra. Colpito immigrato
- Pistoia, il prete denuncia: "Spari contro un migrante ospite della parrocchia"
- Napoli, spari da uno scooter contro un gruppo di immigrati: ferito un venditore ambulante senegalese
- Immigrato ucciso ad Aprilia, il sospetto di ronde notturne.
- Follia razzista: Rimini Milano Vicenza Partinico
- Leghista litiga con uno straniero ed estrae la pistola in stazione Centrale a Milano: indaga la Polfer

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Scontri a Marina Centro, il corteo di Forza Nuova cerca di sfondare il cordone
- Padova Antifascisti cercano di impedire il comizio di Forza Nuova: cariche delle forze dell'ordine in pieno centro
- Grosseto Corteo antifascista, cori e bandiere: in piazza contro il raduno di CasaPound c’è Maremma Antifa
- Roma ricorda Renato Biagetti dodici anni dopo
- Ravenna Scontri e contestazioni durante la cerimonia per Ettore Muti
- Pontida, nel santuario della Lega Salvini contestato da diciassettenne: "Fascista, rovini l'Italia"
- "Sgomberate la sede abusiva di Casapound". L’appello del sindaco Pascucci a Salvini e Raggi
- "Chiedo con forza le dimissioni del Ministro Fontana. Le sue dichiarazioni violano la Costituzione" Carla Nespolo - Presidente nazionale ANPI
- Savona, il quartiere rosso di Villapiana si mobilita contro la nuova sede di Casapound
- A Brescia il corteo antifascista contro Forza Nuova
- Verona, il writer che combatte il fascismo con i colori
- Cesena Forza Nuova al liceo, appello del Comune all’autorità di ps

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
31.07.18 Razzismo di stato: Casa Pound non fa paura, Salvini sì
29.07.18 Allarme Capitale, i neri di San Giovanni
26.07.18 Trattavia, le motivazioni della sentenza vanno lette ricordando stragi neofasciste, golpe e P2
25.07.18 L’autrice del post sullo smalto di Josepha: “Twittare è il mio lavoro. Mi finanzia CasaPound”
19.07.18 Come Verona è diventata l’incubatrice dell’odio
16.07.18 Una breve storia dei rapporti della Lega con i fascisti di Lealtà e Azione
6.07.18 KKK: il tramonto dei cavalieri bianchi
6.07.18 Salvini, Borghezio e l’alleanza con il neofascismo europeo nel libro-inchiesta “Europa identitaria”
26.06.18 In Ucraina i fascisti ammazzano i rom, ma l’Unione Europea tace
18.06.18 Mario Borghezio: dossier. Dall'estrema destra ordinovista agli arresti per bancarotta alla lega
3.06.18 Esclusivo: alla Lega sovranista di Matteo Salvini piace offshore
2.06.18 Lorenzo Fontana, il ministro della Famiglia ultracattolico che strizza l'occhio ai nazifascisti
31.05.18 Dai pestaggi ai blitz chirurgici: il vero volto di Casapound
3.05.18 Verona, dove comanda l’estrema destra
26.04.18 Gli antifascisti di domani
26.04.18 Fenomenologia dell'onda nera
4.04.18 Esclusivo: caccia ai soldi della Lega
2.03.18 I camerati abusivi di CasaPound: parenti e amici vivono gratis nel centro di Roma
1.03.18 Ma Pasolini non stava con i poliziotti
26.02.18 Chi sono i candidati di Forza Nuova: poliziotti, picchiatori, nostalgici delle SS e figli di mafiosi
26.02.18 Roberto Fiore: “Magistrati di Palermo deviati come 40 anni fa”. Quando Falcone voleva interrogarlo per il caso Mattarella
14.02.18 Trasformisti, fascisti, impresentabili e ras delle clientele: ecco le liste al Sud di Matteo Salvini
1.02.18 Ritratto del neofascista da giovane
30.12.17 La leggenda dell’«architettura fascista»: un dibattito distorto su memoria e spazio urbano
28.12.17 Fascisti su Facebook, a gestire i gruppi neri ci sono anche i poliziotti

L'Appello "MAI PIU' FASCISMI"

Ricerca per parole chiave | Forza Nuova | Casa Pound | calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio
a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 20.12.15
Verona, Forza Nuova: la camicia è bianca ma il fascista è lo stesso
·
A Verona si concede di nuovo agibilità e visibilità politica ai neofascisti In rete una petizione per lo scioglimento di tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste

Da un po’ indossano la camicia bianca, in un tentativo di mimetizzazione che imita il doppiopetto dei loro antenati politici: i neofascisti degli anni 70. Ieri, sabato 19 dicembre, i neofascisti di Forza Nuova hanno manifestato nel centro di Verona con il pretesto di una manifestazione contro la Nato e contro la Turchia per una “Europa libera, armata e sovrana”. Protagoniste le “sezioni forzanoviste del Nord Italia”, allietate dal comizio finale di Roberto Fiore “presidente dell’APF e segretario nazionale di Forza Nuova”, dove per APF si intende il partito “paneuropeo” Alliance for Peace and Freedom e per Fiore si intende l’ex terrorista di Terza Posizione, latitante in Inghilterra per sfuggire ai mandati di cattura nell’ambito delle indagini sulla strage di Bologna assieme al defunto Massimo Morsello, con cui nel 1997 fonderà Forza Nuova. I due saranno poi condannati, Fiore a 5 anni e 6 mesi per associazione sovversiva e banda armata, Morsello a 8 anni e 2 mesi.
A Verona, l’attuale segretario locale di Forza Nuova, Luca Castellini, è stato recentemente condannato per l’aggressione compiuta nel 2001 ai danni di alcuni esponenti del Circolo Pink, tra cui Gianni Zardini e Roberto Aere, allora candidato al Senato per Rifondazione comunista. Compare anche tra gli indagati per l’aggressione ad Adel Smith e al suo collaboratore durante una trasmissione di Telenuovo nel gennaio 2003. Nel luglio scorso ad Avesa, durante lo svolgimento delle manifestazioni concomitanti di Lega Nord e Forza Nuova contro l’accoglienza dei profughi, Castellini ha guidato i suoi camerati, con la condiscendenza delle forze dell’ordine, prima in piazza per litigare con i leghisti, poi ai cancelli della tenuta di Costagrande, in cui sono ospitati i richiedenti asilo.

La formazione di estrema destra compare anche nell’avviso di conclusione delle indagini sul favoreggiamento della fuga a Londra di Federico Perini e Nicolò Veneri, in seguito condannati per l’omicidio Tommasoli; gli indagati sono Stefano Torre, Filippo Bodini e Samuele Maffizzoli, tutti vicini a Forza Nuova e agli ultras della famigerata Curva Sud dell’Hellas Verona.
A Verona Forza Nuova gestisce il club “The Firm”, dove, oltre al negozio di merchandising per tifosi “Il Movimento”, si ascoltano concerti delle varie band nazirock e si seguono, ovviamente, le partite della squadra locale; allo stesso indirizzo anche la sede provinciale di FN. Attività che hanno permesso al gruppo neofascista di radicarsi tra i giovani e di infilarsi anche nelle proteste dei “forconi” di un paio d’anni fa, riuscendo persino a organizzare (anonimamente) due cortei studenteschi cittadini. «Evidentemente la disinformazione che ormai dilaga anche sui media non solo a proposito delle gesta dei gruppi neofascisti ma anche e soprattutto sui legami tra questi e personaggi istituzionali – tra cui anche il sindaco Flavio Tosi, da sempre vicino alla destra radicale ma attualmente in fase di “restyling” – ha permesso e permette la strumentalizzazione delle proteste di ignari cittadini», spiega il circolo Pink segnalando la petizione promossa, tra gli altri, da varie sezioni dell’ANPI della Lombardia, dalla FIOM e dai vari osservatori antirazzisti e antifascisti operanti nel territorio del Nord Italia, in cui si chiede ai rappresentanti del governo italiano “l’immediato scioglimento di tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste, da Forza Nuova a Casa Pound […] che traggono ispirazione dal passato ventennio mussoliniano come dal nazismo e che assumono come modelli di riferimento organizzazioni terroristiche e antisemite dello scorso secolo, come la Guardia di Ferro rumena e Le croci frecciate ungheresi”, ricordando che “la stessa Corte di Cassazione, l’8 gennaio 2010 (sentenza 19449 Quinta sezione penale), riguardo Forza nuova, ribadiva la natura «nazifascista» dell’organizzazione”.


Per firmare la petizione


http://popoffquotidiano.it/2015/12/20/verona-la-camicia-e-bianca-ma-il-fascista-e-lo-stesso/

documentazione
r_veneto


articolo precedente           articolo successivo