antifa home page

Il Progetto

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Monza, tensione in centro tra Antifascisti e CasaPound. La Polizia carica
- "Niente spazi pubblici ai fascisti": patto di 5 Comuni del Bolognese
- Catania: manifestazione contro l'apertura della sede di Casa Pound
- Banchetto di Leverano Casapound in piazza, volano pugni e parole grosse
- Perugia CasaPound, 47 accademici chiedono no alla manifestazione
- Modena Manifestazione Antifascista Violente cariche della polizia
- Modena venerdi 15 dicembre h.20.30: fermiamo il corteo neonazista!
- Forlì, in 500 al corteo dopo i tafferugli con Forza Nuova
- Blitz fascista, sit-in davanti a Repubblica e Espresso
- Bologna Montagnola, presidio e tensione E fra le fiaccole spunta CasaPound
- Milano, scontri tra militanti di Forza Nuova e antagonisti
- Como, marcia Pd dopo blitz skinheads. Boldrini: “Fronte comune”. Ma Salvini: “Vogliono immigrazione fuori controllo”

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
30.12.17 La leggenda dell’«architettura fascista»: un dibattito distorto su memoria e spazio urbano
28.12.17 Fascisti su Facebook, a gestire i gruppi neri ci sono anche i poliziotti
21.12.17 Saluti romani in consiglio comunale a Gorizia e chiamata alle armi a Trieste
20.12.17 La Galassia Nera: i gruppi e le associazioni che ruotano attorno a Lealtà Azione
20.12.17 I segreti di Roberto Fiore, il fascista a capo di Forza Nuova Terrorista nero.
10.12.17 Chi ha pagato Forza Nuova: retrospettiva 2001 sulle origini. "L' accusa del dossier C' è un livello occulto"
8.12.17 Se CasaPound entra anche nelle scuole: la sua associazione studentesca ha 200 rappresentanti in Italia
6.12.17 Fascisti su Facebook, ecco i gruppi segreti con cui la galassia nera fa proseliti sul web
18.11.17 Milano L'avanzata neofascista, l'estrema destra tra periferie e lotte interne
16.11.17 La violenza di CasaPound a Ostia
15.11.17 Tutti i soldi e le società di CasaPound e Forza Nuova: così si finanziano i partiti neofascisti
9.11.17 Ostia, le bugie di CasaPound su Roberto Spada e quegli affari della leader Chiaraluce
7.11.17 La bolla di Casapound ad Ostia e l’eccezionalizzazione dei fascisti
5.11.17 Forza nuova Holding 2: Così ha provato a piazzare anche un quadro di Gauguin
4.11.17 Forza Nuova Holding: dai dentisti ai compro-oro, il tesoro milionario dei "poveri patrioti"
2.11.17 Tartarughe frecciate e inquinamento nero
27.10.17 Ex Forza Nuova:"Ora vi spiego Fiore e a che servono le ronde"
26.10.17 L'alleanza nera degli ultras romani: il caso Anna Frank è solo l'ultimo episodio
15.10.17 Casa Pound Milano S.p.a. – reportage 1 Pivert
2.10.17 Esclusivo: anche Matteo Salvini ha usato i soldi rubati da Bossi
17.09.17 Gran Bretagna: La minaccia dell'estrema destra islamofoba
27.08.17 “Addestrati e armati”. I gruppi neonazisti spaventano l’Europa
26.08.17 Wu Ming La polizia contro Pasolini, Pasolini contro la polizia
24.08.17 «Lealtà e Azione» fa la sua comparsa anche a Bologna
23.08.17 Le Fantasie Virili Di Ludwig

L'Appello "MAI PIU' FASCISMI"

Ricerca per parole chiave | Forza Nuova | Casa Pound | calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |

pubblicato il 20.03.15
Associazione a delinquere ai 17 attivisti di Palermo
·
«Accusa mai ipotizzata neppure ai vertici del PCI degli anni 50»

Cronaca – Parla Giorgio Bisagna, l'avvocato dei 17 ragazzi dell'Anomalia con l'obbligo di firma, evidenziando dei punti oscuri sulla vicenda. «In Sicilia è la prima volta che si ipotizza per reati contro l'ordine pubblico l'accusa prevista dall'art.416 del codice penale».

Mentre da un lato gli attivisti di Palermo imputati di associazione a delinquere a causa degli scontri con le forze dell’ordine e delle proteste nel corso degli anni, trovano una vasta solidarietà nella cittadinanza palermitana, ma anche da politici e vip dello spettacolo, dall’altro, le accuse formulate dalla procura rischiano di spazzare via, molti anni della loro attività sociale per la città di Palermo.

«Azioni concrete e violente ai danni delle istituzioni e delle forze dell’ordine» è quello che i pm contestano ai ragazzi dell’ex Carcere, Anomalia. Gli investigatori puntano il dito contro gli attivisti, principalmente in merito ad una manifestazione contro Casa Pound, durante la presentazione del libro 'Nessun Dolore, una storia di Casa Pound', alla Mondadori, il 23 marzo 2011. L’autore del libro è Domenico Di Tullio, avvocato ed attivista dell’associazione di promozione sociale di ispirazione fascista. Quel giorno le forze dell’ordine schierate davanti l’ingresso della libreria trinceravano i militanti di casapound e i tanti politici di destra presenti alla presentazione del libro.

«Da un lato la propaganda ad idee anticostituzionali rimane impunita. Dall'altro lato la protesta di chi si oppone a questi (dis)valori viene pesantemente valutata, con la contestazione di reati associativi. In Sicilia è la prima volta che si ipotizza per reati contro l'ordine pubblico l'accusa prevista dall'art.416 del codice penale. Non si ipotizzò neppure a carico dei vertici del PCI negli anni 50 quando gli scontri di piazza erano accuratamente pianificati (Governo Tambroni ad esempio)». Racconta ai microfoni di Meridionews, l'avvocato dei 17 attivisti con l'obbligo di firma, Giorgio Bisagna. «Anomalia è una realtà che opera nei quartieri popolari promuovendo cittadinanza attiva con attività sportive dopo scuola e momenti aggregativi per gli ultimi. Ridurre quest'esperienza ad una dimensione delinquenziale eversiva è operazione che contesteremo nelle sedi giudiziarie. Il teorema della Procura peraltro è stato ridimensionato dal Gip che non ha accolto la richiesta di custodia cautelare formulata a carico di diversi indagati né ritenuto applicabile il 1comma dell'art. 416». Nel frattempo Bisagna ha presentato al tribunale del Riesame l'istanza per la revoca delle misure cautelari.

Mediaticamente quella giornata di scontri davanti la Mondadori, nel centro di Palermo, ha destato l’attenzione anche della stampa nazionale. Proprio quel giorno è spuntato fuori un video dove si vede un agente lanciare una pietra sotto gli occhi di quelli che sembrerebbero essere i suoi superiori. Nel video si vede che in quel momento gli agenti erano fermi, la situazione era sostanzialmente calma. Cosa voleva fare l’agente con il lancio di quella pietra?

http://palermo.meridionews.it/articolo/32286/associazione-a-delinquere-ai-17-attivisti-di-palermo-accusa-mai-ipotizzata-neppure-ai-vertici-del-pci-degli-anni-50/

repressione
r_sicilia


articolo precedente           articolo successivo