antifa home page

Il Progetto

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Ufficiale: Bologna vieta gadget e spazi pubblici a fascisti e razzisti
- Niente piazze ai fascisti sull'Appennino Bolognese, la sfida di Forza Nuova: "Presto in piazza"
- Livorno, Lega organizza comizio a teatro. Lavoratori scioperano per protesta: “Candidato xenofobo e omofobo”
- Liberi e Uguali si rifiuta di partecipare alla Tribuna elettorale Rai con CasaPound
- A Treviso piazze e sale pubbliche vietate all’estrema destra
- Porto San Giorgio Letame e colla nella serratura. Lo sfregio a poche ore dall'incontro con i candidati di Casapound
- Cortei antifascisti in tutta Italia: a Milano studenti sul monumento di Garibaldi, a Roma segnalati 18 militanti di Forza Nuova
- Pisa Corteo contro Salvini, giornata di violenza: cariche della Polizia
- Torino Scontri al corteo antifascista contro CasaPound, manifestanti respinti con gli idranti
- Sala con la Boldrini: “Chiudere gruppi e movimenti fascisti”. De Magistris: “Chi aspettano Minniti e il governo?”
- Corteo dei centri sociali anti-Casapound, scontri a Napoli
- Venezia, presidio antifascista contro il comizio di Forza Nuova Centinaia di manifestanti

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
4.04.18 Esclusivo: caccia ai soldi della Lega
2.03.18 I camerati abusivi di CasaPound: parenti e amici vivono gratis nel centro di Roma
1.03.18 Ma Pasolini non stava con i poliziotti
26.02.18 Chi sono i candidati di Forza Nuova: poliziotti, picchiatori, nostalgici delle SS e figli di mafiosi
26.02.18 Roberto Fiore: “Magistrati di Palermo deviati come 40 anni fa”. Quando Falcone voleva interrogarlo per il caso Mattarella
14.02.18 Trasformisti, fascisti, impresentabili e ras delle clientele: ecco le liste al Sud di Matteo Salvini
1.02.18 Ritratto del neofascista da giovane
30.12.17 La leggenda dell’«architettura fascista»: un dibattito distorto su memoria e spazio urbano
28.12.17 Fascisti su Facebook, a gestire i gruppi neri ci sono anche i poliziotti
21.12.17 Saluti romani in consiglio comunale a Gorizia e chiamata alle armi a Trieste
20.12.17 La Galassia Nera: i gruppi e le associazioni che ruotano attorno a Lealtà Azione
20.12.17 I segreti di Roberto Fiore, il fascista a capo di Forza Nuova Terrorista nero.
10.12.17 Chi ha pagato Forza Nuova: retrospettiva 2001 sulle origini. "L' accusa del dossier C' è un livello occulto"
8.12.17 Se CasaPound entra anche nelle scuole: la sua associazione studentesca ha 200 rappresentanti in Italia
6.12.17 Fascisti su Facebook, ecco i gruppi segreti con cui la galassia nera fa proseliti sul web
18.11.17 Milano L'avanzata neofascista, l'estrema destra tra periferie e lotte interne
16.11.17 La violenza di CasaPound a Ostia
15.11.17 Tutti i soldi e le società di CasaPound e Forza Nuova: così si finanziano i partiti neofascisti
9.11.17 Ostia, le bugie di CasaPound su Roberto Spada e quegli affari della leader Chiaraluce
7.11.17 La bolla di Casapound ad Ostia e l’eccezionalizzazione dei fascisti
5.11.17 Forza nuova Holding 2: Così ha provato a piazzare anche un quadro di Gauguin
4.11.17 Forza Nuova Holding: dai dentisti ai compro-oro, il tesoro milionario dei "poveri patrioti"
2.11.17 Tartarughe frecciate e inquinamento nero
27.10.17 Ex Forza Nuova:"Ora vi spiego Fiore e a che servono le ronde"
26.10.17 L'alleanza nera degli ultras romani: il caso Anna Frank è solo l'ultimo episodio

L'Appello "MAI PIU' FASCISMI"

Ricerca per parole chiave | Forza Nuova | Casa Pound | calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio
a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 23.04.14
Parma: presentazione libro FEDELI ALLA CLASSE: la Cgl Rossa tra occupazione alleata del Sud e "svolta di Salerno"
·
Martedì 29 aprile ore 21.00
Casa del Popolo
via Stanislao Solari 15, Parma

FEDELI ALLA CLASSE: la Cgl Rossa tra occupazione alleata del Sud e "svolta di Salerno"

Presentazione del libro di Francesco Giliani (A.C. Editoriale)

Dialogano con l'autore:
Piermichele Pollutri (Centro Studi Movimenti) e Andrea Davolo (Sinistra Classe Rivoluzione).

Con questo libro, Francesco Giliani indaga un aspetto poco trattato, se non sconosciuto, della Resistenza al fascismo e al nazismo, quello della lotta che si sviluppò nell??Italia meridionale a partire dal 1943, dopo lo sbarco alleato in Sicilia, la caduta del regime fascista e la nascita del governo Badoglio. L??interesse per quelle vicende e per la rinascita di un sindacalismo di classe, la CGL rossa (da non confondersi con la successiva CGIL), era già riemerso, ad opera di alcuni studiosi, nel clima della contestazione del ??68. A loro va il
merito di aver sfidato tabù e silenzi ufficiali nel quadro della polemica
storiografica sul carattere della Resistenza sviluppato tra gli anni ??60 e ??70, sintetizzabile nella disputa fra Resistenza ??rossa? e Resistenza ??tricolore?.
Rispetto a quelle ricerche, l??autore propone un quadro analitico più completo, fondato su una minuziosa ricognizione della fonti, molte delle quali inedite come quelle tratte dagli archivi italiani e, soprattutto, dal materiale degli analisti dell??OSS (Office of strategic services), i servizi segreti Usa dell?? epoca. Ciò facendo egli mette in campo quella che deve essere una delle qualità dello storico: la pazienza per i fatti unita a un lungo e minuzioso lavoro di
analisi delle fonti documentarie.

La ricerca si collega all'antico dibattito sulla ??Resistenza tradita? ed è
??infedele alla linea?, estranea al conformismo avvilente dispensato a piene mani dalle istituzioni in occasione di commemorazioni sempre più vuote. Il revisionismo morde anche perché un'immagine della lotta di classe del 1943-48 depurata dai suoi aspetti rivoluzionari l'ha sfigurata, confusa con la difesa perbenista dello status quo e di statiche norme liberali, rendendola irriconoscibile in particolare alle classi sfruttate. Ha ragione Wu Ming, nella post-fazione del 2005 ad Asce di guerra, è vitale «??camminare sul lato selvaggio?, e c'è molto lavoro da fare».

Organizzano: Sinistra Classe Rivoluzione, Casa del Popolo, Centro Studi Movimenti

materiali storici
r_emiliaromagna


articolo precedente           articolo successivo