antifa home page

Il Progetto

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Savona, il quartiere rosso di Villapiana si mobilita contro la nuova sede di Casapound
- A Brescia il corteo antifascista contro Forza Nuova
- Verona, il writer che combatte il fascismo con i colori
- Cesena Forza Nuova al liceo, appello del Comune all’autorità di ps
- Cesena Manifestazione di Forza Nuova davanti ai licei, 50 prof: "Sbagliato autorizzarla lì"
- Roma, corteo di donne affronta militanti CasaPound: "Qui i fascisti non li vogliamo"
- Udine, rassegna jazz lascia la città: “Non collaboriamo con il nuovo sindaco che ha vinto con i voti dei neofascisti”
- Migranti, marcia No Tav contro estremisti di destra: scontri con la Gendarmeria al confine tra Italia e Francia
- Ufficiale: Bologna vieta gadget e spazi pubblici a fascisti e razzisti
- Niente piazze ai fascisti sull'Appennino Bolognese, la sfida di Forza Nuova: "Presto in piazza"
- Livorno, Lega organizza comizio a teatro. Lavoratori scioperano per protesta: “Candidato xenofobo e omofobo”
- Liberi e Uguali si rifiuta di partecipare alla Tribuna elettorale Rai con CasaPound

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
16.07.18 Una breve storia dei rapporti della Lega con i fascisti di Lealtà e Azione
6.07.18 KKK: il tramonto dei cavalieri bianchi
6.07.18 Salvini, Borghezio e l’alleanza con il neofascismo europeo nel libro-inchiesta “Europa identitaria”
26.06.18 In Ucraina i fascisti ammazzano i rom, ma l’Unione Europea tace
18.06.18 Mario Borghezio: dossier. Dall'estrema destra ordinovista agli arresti per bancarotta alla lega
3.06.18 Esclusivo: alla Lega sovranista di Matteo Salvini piace offshore
2.06.18 Lorenzo Fontana, il ministro della Famiglia ultracattolico che strizza l'occhio ai nazifascisti
31.05.18 Dai pestaggi ai blitz chirurgici: il vero volto di Casapound
3.05.18 Verona, dove comanda l’estrema destra
26.04.18 Gli antifascisti di domani
26.04.18 Fenomenologia dell'onda nera
4.04.18 Esclusivo: caccia ai soldi della Lega
2.03.18 I camerati abusivi di CasaPound: parenti e amici vivono gratis nel centro di Roma
1.03.18 Ma Pasolini non stava con i poliziotti
26.02.18 Chi sono i candidati di Forza Nuova: poliziotti, picchiatori, nostalgici delle SS e figli di mafiosi
26.02.18 Roberto Fiore: “Magistrati di Palermo deviati come 40 anni fa”. Quando Falcone voleva interrogarlo per il caso Mattarella
14.02.18 Trasformisti, fascisti, impresentabili e ras delle clientele: ecco le liste al Sud di Matteo Salvini
1.02.18 Ritratto del neofascista da giovane
30.12.17 La leggenda dell’«architettura fascista»: un dibattito distorto su memoria e spazio urbano
28.12.17 Fascisti su Facebook, a gestire i gruppi neri ci sono anche i poliziotti
21.12.17 Saluti romani in consiglio comunale a Gorizia e chiamata alle armi a Trieste
20.12.17 La Galassia Nera: i gruppi e le associazioni che ruotano attorno a Lealtà Azione
20.12.17 I segreti di Roberto Fiore, il fascista a capo di Forza Nuova Terrorista nero.
10.12.17 Chi ha pagato Forza Nuova: retrospettiva 2001 sulle origini. "L' accusa del dossier C' è un livello occulto"
8.12.17 Se CasaPound entra anche nelle scuole: la sua associazione studentesca ha 200 rappresentanti in Italia

L'Appello "MAI PIU' FASCISMI"

Ricerca per parole chiave | Forza Nuova | Casa Pound | calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio
a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 7.12.13
9 dicembre: un mistero la riuscita della protesta, una certezza infiltrazioni e strumentalizzazioni fasciste
·
9 dicembre: ??L??INIZIO DELLA FINE? PER I PARASSITI?. ??Momenti di lotta diretta a colpire le oligarchie di potere? fino a quando lo stato ??non andrà fuori dalle scatole??. Sono alcuni degli slogan sottoscritti da diverse sigle, più o meno rappresentative, che hanno promosso a partire da lunedì presidi in tutto il paese proclamando uno sciopero e blocchi stradali che nelle loro intenzioni dovrebbero fermare l??intero paese.

Chiedono le dimissioni di tutti i politici, denunciano il declino del paese, chiedono l??uscita dall??euro e se la prendono con l?? Europa dei trattati di Maastricht e Lisbona, con i banchieri e in generale con tutta l??oligarchia che guida il vecchio continente. Contro la globalizzazione e per la sovranità anche monetaria

Fin qui niente di nuovo, a tratti i contenuti possono essere anche condivisibili. I primi dubbi però sorgono quando si evince un continuo riferimento all??italianità : ??siamo tutti italiani?, ??portate bandiere italiane? , sono alcuni dei punti fermi che puzzano, quantomeno, di ostentato nazionalismo. Qualche rappresentante delle liste promotrici è giunto anche ad ipotizzare un colpo di stato con un ??periodo di governo militare?.

Serve però altro per giungere a determinare l??esistenza di infiltrazioni fasciste in questo coordinamento. Bisogna addentrarsi nelle sigle e nelle adesioni giunte a questa mobilitazione. Diciamo fin da subito che riferimenti a personaggi riconducibili alla destra radicale italiana ci sono, eccome, all??interno delle sigle o sfogliando i ??curriculum? di alcuni dei promotori del coordinamento nazionale 9 dicembre. Se si aggiunge poi l??adesione negli ultimi giorni da parte di Casapound e Forza Nuova l??interrogativo su quanto la destra radicale italiana sia protagonista oppure se intenda semplicemente cavalcare l??onda della protesta diventa ineludibile.

Vi proponiamo una trasmissione nella quale analizziamo le rivendicazioni di questa protesta, le sigle che la promuovono e ci concentriamo con le infiltrazioni di movimenti fascisti (o riconducibili comunque alla destra radicale) che tentano di cavalcare la protesta.

In particolare vi proporremo interventi di Saverio Ferrari, dell??osservatorio democratico sulle nuove destre, sul mimentismo e le infiltrazioni fasciste nella manifestazione. Alle sue analisi ve ne proponiamo altre tratte da Contropiano.org , che offre una mappatura puntuale delle infiltrazioni fasciste nei vari coordinamenti territoriali.

A seguire Giuseppe, compagno dell??ex carcere di Palermo, con il quale ci concentreremo sul ??popolo? e ??movimento? dei Forconi, e poi Lele Rizzo, del movimento NoTav della Valle di Susa, che con Giovanni Faggiano, del comitato lavoratori cittadini liberi e pensanti di Taranto, commentano l?? utilizzo di fotografie e video nei quali si fa riferimento a questi movimenti per promuovere la protesta.

Infine Laura Gamba, consigliera comunale a Brescia del Movimento 5 stelle, unico partito bresciano ad aver diffuso un comunicato stampa per prendere le distanze dalla protesta.

http://www.radiondadurto.org/2013/12/06/9-dicembre-un-mistero-la-riuscita-della-protesta-una-certezza-le-infiltrazioni-e-strumentalizzazioni-fasciste/

="http://www.radiondadurto.org/wp-content/uploads/2013/12/trx-9dicembre-completa.mp3">Ascolta o scarica la trasmissione




Fascisti del "9 dicembre": un primo screening non lascia dubbi

http://www.contropiano.org/politica/item/20751-fascisti-del-9-dicembre-un-primo-screening-non-lascia-dubbi


Giovedì, 05 Dicembre 2013 Redazione Contropiano


Qualche disinformato ?? e anche qualche finto ingenuo, più spesso provocatori consapevoli ?? chiede retoricamente: ma come fate a dire che gli organizzatori del ??9 dicembre? sono fascisti?

Non abbiamo dovuto faticare molto, né lavorare di fantasia. Abbiamo preso dai siti che ??lanciano l'iniziativa? l'elenco dei ??Comitati territoriali?, cercando di capire ?? banalmente: via Google ?? chi sono i ??referenti? locali, ovvero i coordinatori, i ??punti di riferimento?. Insomma, non abbiamo dovuto scomodare né il Kgb né la Stasi, che certo ci avrebbe fatto sapere molto di più, se fossero ancora in vita.

Ma già quel che abbiamo trovato ci sembra sufficiente. Provateci anche voi, non c'è che l'imbarazzo dei link da scegliere (per esempio questo: https://www.facebook.com/events/177577899109170/permalink/177801995753427/)

Mettiamo in corsivo e "rientrato" ne nostre ??note critiche?, in moda facilitare la lettura e non fare confusione.

*****

CONTATTI TERRITORIALI:

VENETO: Giorgio Bissoli, Segretario Azione Rurale ?? referente Verona / Veneto, Tel 3493657967 ?? mail: bissoligiorgio@libero.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Patrizia Badii Tel. 349 2587764, info@lifeveneto.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giorgio Bissoli, forse a sua insaputa, è il segretario di ??Azione Rurale?, dipartimento ??contadino? dell'area proveniente da Alleanza Nazionale.

Patrizia Badii, ex candidata sindaco a Verona, nel 2012, per la lista ??Veneto Stato?, com'è chiaro ??indipendentista?, ex leghista, uscita ??a destra?.


LAZIO: Barbara De Propris ?? tel. 3467810040 ?? barbararoma76@gmail.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Alessio Provaroni ?? Tel. 3471957026 ?? mail: aprovaroni@gmail.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Roberto Reginaldi , tel. 346.8783165 ?? mail: robertoreginaldi@gmail.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Alessio Provaroni è - ??casualmente?, sia chiaro - uno dei ??costitutori? della Unione per il SOCIALISMO NAZIONALE ?? RSI (Raggruppamento Sociale Italiano)?, citando il loro stesso sito: ??fondata il 28 Ottobre 2011 a SANSEPOLCRO ?? d??ora in avanti semplicemente SOCIALISMO NAZIONALE - che va ad integrare al suo interno il vissuto del Centro Studi Socialismo Nazionale (CSSN) ?? fin qui entità metapolitica ?? e che diviene CSP (Centro Studi Propaganda) quale ufficio propaganda funzionale alla realtà politica costituita?. Il gruppo è costituito anche da Stelvio Dal Piaz, Maurizio Canosci, Fernando Volpi, Stefano Carboni, Riccardo Berti. Basta navigare un attimo per trovarvi iconografia e slogan del peggio ??nazional-socialismo?.

Barbara De Propris è invece coordinatrice provinciale ??Azione Donna Roma? (http://www.atuttadestra.net/?p=74966). Ma deve trattarsi di una semplice coincidenza.

Roberto Reginaldi invece è proprio quel consigliere comunale di Forza Nuova, di Sezze (Frosinone) di cui si parla nell'articolo di ieri (//www.contropiano.org/politica/item/20727-forza-nuova-si-camuffa-e-cerca-confusioni-rosso-brune).

SICILIA: Salvatore Riggi ?? Tel.3936026110 ?? mail: riggi.salvatore@gmail.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ex ??Popolo delle libertà? a Caltanissetta.

FORLI e RAVENNA: Claudio Marconi ?? tel 3472258116 ?? ipharra-fcalice.it

Il giornali locali ne hanno resocontato la recente uscita da Forza Nuova, ??rimasta nel tunnel del fascismo? - parole sue ?? ma ha anche voluto rassicurare i suoi camerati vecchie nuovi: ??

"Questo non significa un mio disimpegno politico - rassicura Marconi -, continuerò la mia attività politica con il Circolo Culturale Clemente Graziani, che è aderente al Laboratorio Politico Forza Uomo,suffragato anche dall'appoggio di molti giovani che, usciti anche loro da Forza Nuova, hanno voluto intraprendere con noi questo cammino. Non più anticomunisti, non più antifascisti,ma uomini liberi per la costruzione del Laboratorio Politico Forza Uomo, per una azione politica liberata dalle ideologie, che abbiamo gettato una volta per tutte e per sempre nella pattumiera della storia, uniti per combattere il liberal capitalismo". (http://www.romagnaoggi.it/cronaca/forli-claudio-marconi-abbandona-forza-nuova.html)

Nel frattempo è una star su siti anti-demo-pluto come frontediliberazionedaibanchieri.it/ e così via

TOSCANA: Bruno Zoppi, ?? Cell 348/6466025 ?? mail: bruno.zoppi@gmail.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se non è un caso di ominimia, era candidato di La Destra - Fiamma Tricolore, con Santanché e Buontempo buonanima.

CALABRIA: Salvatore Brosal ?? mail: mailto:superhit33@yahoo.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ?? Tel.339 638 2018

Dice aulicamente di se stesso:

Io non mi sento più figlio di questa terra che calpesta i diritti inviolabili dell??uomo, che calpesta la nostra Costituzione, che affama la sua gente. Io rimpiango il mio passato: il Regno delle due Sicilie. Splendido periodo storico, quando tutto il Meridione, ma soprattutto Calabria e Sicilia erano regioni ricchissime e non conoscevano la disoccupazione. Poi arrivarono i Savoia: gli usurpatori. Io non mi sento più figlio di questa terra che ha mandato al massacro i miei fratelli Istriani e Dalmati. Io non mi sento più figlio di questa terra che ha dimenticato l??Italianità della Corsica. Io non mi sento più figlio di questa terra, dove abbiamo un presidente del Consiglio massone, nominato senatore a vita, senza merito, da un presidente della Repubblica comunista, non eletto dal popolo, che viola con la sua stessa presenza al Quirinale la nostra Carta Costituzionale. Io sono un uomo del Sud, figlio di quel Grande Sud, cha ha dato Gloria ed Onore all??Italia intera. Io sono figlio della Calabria, di questa bella e gloriosa terra, dove l??Aspromonte, la Sila, il Pollino e ottocento chilometri di costa non bastano a questo governo ladro, usurpatore, assassino e criminale a far partire il turismo; quel turismo che porterebbe ricchezza, benessere, gioia, vacanza, allegria in tutto lo stivale. Io rimpiango il mio Passato, quel glorioso Regno delle due Sicilie, dove il benessere era solo una splendida realtà. Io sono un figlio della libertà, della legalità e della Democrazia. Io sono un figlio della ??Magna Grecia?.

Io sono un uomo libero in una nazione che vuole rendermi, e renderci solo schiavi delle banche massoniche e dei poteri che uccidono i diritti. Io non riconosco il potere di questo parlamento abusivo. Io uomo del Sud, figlio della ??Magna Grecia?, suddito libero nel ??Regno delle due Sicilie?, dichiaro la mia indignazione ed esterno il mio disappunto verso questo stato governato da poteri che opprimono il Popolo. In una Repubblica davvero libera e democratica solo il Popolo è sovrano. Viva la Calabria, viva il Sud, viva l??Italia libera ed unita dove il diritto sia l??espressione delle intelligenze di tutti e non l??illegalità di pochi. (salvatore brosal)

PORDENONE: Claudio Sist, Pordenone, mail: sistclaudio@gmail.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ?? cell 3493091400

Di Claudio Sist emerge invece un momento quasi ??comunista? rispetto agli altri: era stato candidato nell'Unione di Centro, nelle elezioni comunali del 2011. Un casiniano, insomma...

*****

A noi questa prima scrematura sembra sufficiente, addirittura esaustiva. Diciamo che si tratta di un'iniziativa fascista perché tutti i promotori-referenti-coordinatori (meno uno, Udc) sono provenienti o militanti in organizzazioni fasciste.

Chi voglia ??indagare? oltre non ha che da mettersi al lavoro. E farci sapere cos'ha trovato.

L'elenco, naturalmente, continua....

*****

UMBRIA: Emilio Bartolini, ?? mail: emilio-bartolini@virgilio.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ?? tel 3403966895

LIGURIA: Novedicembre ?? tel 3935057991

PESCARA: Gabriella Maria Bottini, ?? cell. 3478325717, ?? email ga_bry58@hotmail.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PUGLIA: Sabino Cannone: Tel. 3939902924 Giovanni Di Ruvo, ?? mail: geom.giovannidiruvo@libero.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Giuseppe Caponio, ?? Tel. 3471508524, ?? forconipuglia@gmail.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per le zone mancanti chiedere informazioni al referente più vicino o iscriversi nel gruppo Facebook provinciale più vicino e chiedere informazioni lì.



PAGINE CHE SUPPORTANO L??EVENTO E LINK UTILI E DEL COORDINAMENTO NAZIONALE:

Pagina Facebook NOCENSURA: https://www.facebook.com/nocensura?fref=ts

Pagina Facebook Catena Umana Attorno al Parlamento Italiano:https://www.facebook.com/CATENAUMANA.PARLAMENTO.ITALIANO?fref=ts

Pagina Facebook Senza PELI Sulla Lingua: https://www.facebook.com/NotizieSenzaCensura?fref=ts

Pagina Facebook Il Popolo non si Piega ma si ribella: https://www.facebook.com/IlPopoloNonSiPiegaMaSiRibel>la?

Pagina Facebook Attivismo: https://www.facebook.com/pages/Attivismo/293694004051950?fref=ts

Blog Fronte di Liberazione dai Banchieri: www.frontediliberazionedaibanchieri.it

Blog Free Italia: http://www.free-italia.net/

Pagina Piccoli Imprenditori e Suicidi di Stato: https://www.facebook.com/pages/Piccoli-imprenditori-e-i-suicidi-di-stato/263017430426713?fref=ts

Pagina Una Lira Per L??Italia: https://www.facebook.com/UnaLiraPerLitalia?fref=ts

Gruppo Facebook Dignità Sociale: https://www.facebook.com/groups/237079296371497/?fref=ts

Gruppo Resistenza Italiana: https://www.facebook.com/groups/485449791508534/?fref=ts

Pagina ufficiale Movimento dei Forconi siciliani: https://www.facebook.com/IForconi?ref=hl

Forconi Puglia: https://www.facebook.com/ForconiPuglia

Gruppo ufficiale dei Forconi siciliani: https://www.facebook.com/groups/231767353570000/

Radio Informazione libera: http://www.spreaker.com/>user/4615618

Dignità Sociale: http://dignitasocialeblogtestprova.blogspot.it/

BLOKKO TOTALE: https://www.facebook.com/groups/405804076215197/

- See more at: http://guardforangels.altervista.org/blog/9-dicembre-cercasi-uomini-astenersi-caporali/#sthash.nUJ8kYAO.dpuf

documentazione
r_nazionale


articolo precedente           articolo successivo