antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Aggressione omofoba a Pescara. Ragazzo gay assalito da un branco di sette persone
- Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate
- Vercelli, vicepresidente del Consiglio comunale contro gay e lesbiche: "Ammazzateli tutti"
- Polonia, botte e insulti al gay-pride di Bialystok
- Foggia, sassaiola contro gli immigrati che andavano al lavoro: due feriti
- Bologna, aggressione omofoba davanti alla discoteca: partono schiaffi e pugni
- "Riapriremo i forni di Auschwitz": bambino ebreo aggredito in una scuola di Ferrara
- Torre Maura, ancora tensioni: bomba carta e saluti romani mentre vengono trasferiti i primi rom

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Torino «È inaccettabile processare gli studenti per antifascismo»
- Bologna In piazza Carducci solo gli antifa
- Vicenza, in 1.500 da tutto il Veneto per la manifestazione antifascista
- Roma, i partigiani contro il raduno al Circo Massimo degli ultras d'estrema destra: " Va vietato"
- Verona Blitz a Porta Leoni per ricordare Nicola Tommasoli
- Foibe, tafferugli all'università di Torino per il convegno con Moni Ovadia: quattro fermati
- L'occupazione di Forza Nuova in via Taranto diventa lo Skull pub, scatta la protesta: "Sgombero immediato"
- Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell'Olocausto
- Roma, Anpi denuncia Casapound e Forza Nuova: “Violenza e apologia di fascismo”
- Torre Maura, sfilata antifascista ma senza sinistra. Fiano: “Faccio autocritica, il Pd non è presente qui in veste ufficiale”
- Lodi, presidio antifascista in Cgil dopo attacco Forza Nuova
- Pontedera: in centinaia scendono in piazza contro CasaPound

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
19.09.20 Ultras Lazio, la sede di Diabolik sarà sgomberata, il cerchio sulla morte si stringe
2.09.20 Fascisti, no-vax e complottisti di QAnon: chi sono i negazionisti in piazza il 5 settembre
28.08.20 Ribelli, mercenari e faccendieri: l’italiano Elio Ciolini alla conquista del Centrafrica
24.06.20 Il "modello" Vicenza, dove neofascisti ed estremisti siedono al Palazzo
23.06.20 Toh, l'interesse dei neofascisti di CasaPound per la periferia era solo un bluff in favore di tv
22.06.20 Estrema destra, terrorismo nero (anche italiano) non è solo su Internet: ha armi, bombe, razzi e progetta attentati contro musulmani ed ebrei
17.06.20 Cosa si muove dietro l'alleanza nera tra neofascisti, ultras e no 5g
16.06.20 Il movimento Boogaloo (Usa)
8.06.20 Nel palazzo occupato da Casapound a via Napoleone III nessuno è indigente
4.06.20 George Floyd – Paramilitari, suprematisti bianchi pro-Trump e anarchici: la galassia di gruppi che infiltra la protesta negli Stati Uniti
29.04.20 Il virus nero - Servizio di Report
29.04.20 Chi è Roberto Fiore? Biografia, affari e storia politica del leader di Forza Nuova
29.04.20 Strage di Bologna: così i neofascisti avrebbero pianificato la fuga prima della bomba
24.03.20 Mafia, quattro condanne per l’uccisione dell’avvocato Fragalà
21.03.20 La singolare galassia de “Il Primato Nazionale”
5.03.20 Grecia. Il colonnello di Alba dorata a caccia di profughi: siamo patrioti
5.03.20 Roma, il dossier sugli episodi di neofascismo in VII municipio
5.03.20 Argentina, trova lista di 12mila nazisti tra le carte di una banca in disuso: dentro, il tesoro sottratto a milioni di ebrei
3.03.20 Hanau, se quei lupi solitari diventano un branco xenofobo internazionale
8.02.20 Latina, le collusioni mafiose di Lega e Fratelli d'Italia
23.01.20 Germania, rapporto della polizia: dal 1990 l’estrema destra è colpevole di 100 omicidi
18.01.20 Ma con chi ce l’ha Salvini quando critica “l’antisemitismo di certa destra tradizionalista”?
15.01.20 I buchi del 41 bis: il fascista Roberto Fiore fece incontrare il boss di camorra e il fratello
6.01.20 La persistenza della cultura fascista si manifesta nel comportamento della polizia
13.12.19 Tifo, i cori razzisti al pub dei tifosi del Verona: "Niente negri, lalalalalala-la…niente negri"

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 5.11.13
L’attentato contro Alba dorata
·
Cappuccino, brioche e intelligence n°40

E?? un po?? di tempo che non coltivo la rubrica ??cappuccino, brioche ed intelligence? e mi sembra il caso di riprenderla ora che la cronaca fornisce ogni giorni motivo per riparlarne. Iniziamo da questo strano caso dell??uccisione di due giovani attivisti di Alba Dorata, a Neo Iraklio, sobborgo di Atene, l??1 novembre scorso. Alba Dorata pratica da tempo uno squadrismo che è arrivato all??omicidio di alcuni immigrati e, da ultimo, di un greco, un rapper di sinistra.

Che possa esserci una reazione delle sinistre è nell??ordine delle cose, ma in queste modalità non è credibile. L??autodifesa della sinistra è una cosa diversa dall??agguato individuale e l??uccisione a freddo di due avversari, per di più non dirigenti del movimento ma giovani attivisti presi nel mucchio, che non sembra abbiano neppure particolari trascorsi squadristici. Questo tipo di pratica non è frequente neppure nelle organizzazioni armatiste della sinistra: in Italia mi viene in mente il caso di Acca Larenzia, ma, appunto è caso abbastanza raro. Comunque, non mi pare che in Grecia ci sia nulla di simile alle nostre Br.

Tanto il vecchio gruppo 17 novembre quanto gli attuali ??anarco insurrezionalisti? non hanno mai usato tecniche del genere.

L??episodio presenta gli aspetti di una esecuzione di stampo mafioso o da servizi segreti: armi Zastava (un marchio serbo di armi militari), due killer che scendono dalla moto e sparano pochissimi colpi tutti a segno, poi con grande freddezza ripartono, mentre alle loro spalle sembra ci fosse un??auto, con gente pronta per un eventuale supporto. Si tratta, con ogni evidenza, di killer professionisti: esecutori così freddi e precisi non si improvvisano, anche perché sparare pochi colpi con un??arma di quel tipo e centrarli senza sprechi non è cosa da principianti.

Dunque, con ogni probabilità o militari addestrati all??uso di quelle armi o killer di mala vita assoldati per l??occasione.

Da chi?

Prima ipotesi: qualche gruppo della sinistra che ha voluto saldare il conto per l??uccisione del rapper e mandare un ??avvertimento? agli avversari. Ipotesi teoricamente possibile ma assolutamente improbabile: in primo luogo perché i gruppi di sinistra possono praticare terrorismo in proprio, ma non si conoscono casi di ricorso a killer prezzolati e non pare che ci sia una organizzazione armatista di sinistra con questo livello di professionalità. In secondo luogo perché la cosa potrebbe avere qualche senso se le vittime fossero dei dirigenti e non dei semplici militanti. In terzo luogo perché un??azione del genere avrebbe senso se in qualche modo (magari una rivendicazione con un nome di fantasia) si fa capire alla controparte da dove viene l??avvertimento. E qui non c??è rivendicazione di sorta. E comunque si tratta di pratiche estranee alla cultura di sinistra.

Seconda ipotesi: i dirigenti di Alba Dorata mettono in moto questa provocazione per suscitare una ondata di solidarietà nei loro confronti, utile ad alleggerire la loro posizione penale. Possibile, ma, anche qui assolutamente poco probabile: gioco troppo rischioso che potrebbe sia scatenare un??ondata di violenza della loro base (che è l??ultima cosa di cui possono avere bisogno in questo momento) sia, al contrario, demoralizzare la base per l??impossibilità di una risposta, con un effetto da ??rompete le righe? che proprio non gli giova. Infine: fra qualche mese si vota per le europee, Alba Dorata è già in calo nei sondaggi, il fatto di essere al centro di una nuova vicenda violenta, anche se come vittime, ha l??effetto di spaventare la parte di elettorato più moderato che li ha votati come protesta, però non è disposta a seguirli sul crinale di una guerra civile.

Insomma, sarebbe una clamorosa autorete. Direi che anche questa ipotesi non regge.

Terza ipotesi: un classico episodio da ??strategia della tensione?. All??uccisione dei due segue un??ondata di violenze della base di Alba Dorata, già inferocita dall??arresto dei suo dirigenti. Poi magari ritorsioni di tipo vario ed, in un crescendo di aggressioni, crimini, omicidi, si rende indispensabile un ??intervento d??ordine? dell??esercito e della polizia. Risultato: ci togliamo dai piedi Alba Dorata, però ci togliamo dai piedi anche le proteste sociali ed il rischio di una affermazione elettorale della sinistra alle europee. Così l??applicazione dei diktat della troika di vampiri che sta dissanguando la Grecia riesce meglio e, soprattutto, evitiamo che a Strasburgo arrivino troppi anti euro, sia di sinistra che di destra (perché, lo abbiamo capito che le prossime elezioni europee saranno un referendum sull??Euro).

Insomma una strategia della tensione in salsa europea. Gli esecutori, dunque, sarebbero militari o appartenenti ad apparati informativi. E?? un film già visto, un po?? troppo semplice e scontato, ma ci potrebbe stare. Però con il rischio che se la cosa dovesse venir fuori ne deriverebbero danni incalcolabili agli stessi ideatori della manovra. Ovviamente, in questo caso bisognerà vedere che altro succederà.

Quarta ipotesi: Alba Dorata, in questi anni non si è fatta mancare nulla, neppure contatti con la malavita, per i traffici più diversi e pericolosi (come il traffico d??armi, ma non solo). Bisogna tener presente che i dirigenti del gruppo sono stati incriminati tutti per reati comuni, non c??è una sola accusa ??politica?, neppure terrorismo. Ed allora, mettiamo caso che, in questo giro di ??contatti?, possano essere arrivati a conoscenza di cose particolarmente scabrose e che, magari, qualcuno degli imputati stia pensando di alleggerire il conto raccontando quel che sa. In questo caso, l???avvertimento? a farsi passare certe tentazioni potrebbe venire proprio dalla mala vita. Certo: le modalità dell??attentato spingono molto verso la suggestione mafiosa, ma, dobbiamo anche dire che, allo stato delle cose, non abbiamo elementi a sostegno. Anche qui staremo a vedere.
A voi che sembra?

Aldo Giannuli

http://www.aldogiannuli.it/2013/11/attentato-contro-alba-dorata/

lettere
r_internazionale


articolo precedente           articolo successivo