antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate
- Vercelli, vicepresidente del Consiglio comunale contro gay e lesbiche: "Ammazzateli tutti"
- Polonia, botte e insulti al gay-pride di Bialystok
- Foggia, sassaiola contro gli immigrati che andavano al lavoro: due feriti
- Bologna, aggressione omofoba davanti alla discoteca: partono schiaffi e pugni
- "Riapriremo i forni di Auschwitz": bambino ebreo aggredito in una scuola di Ferrara
- Torre Maura, ancora tensioni: bomba carta e saluti romani mentre vengono trasferiti i primi rom
- Vicenza, vede un immigrato e lo accoltella alla pancia. Arriva la polizia: picchia anche gli agenti
- "Ammazza il negro", altre minacce contro la famiglia del Milanese che ha adottato senegalese

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Foibe, tafferugli all'università di Torino per il convegno con Moni Ovadia: quattro fermati
- L'occupazione di Forza Nuova in via Taranto diventa lo Skull pub, scatta la protesta: "Sgombero immediato"
- Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell'Olocausto
- Roma, Anpi denuncia Casapound e Forza Nuova: “Violenza e apologia di fascismo”
- Torre Maura, sfilata antifascista ma senza sinistra. Fiano: “Faccio autocritica, il Pd non è presente qui in veste ufficiale”
- Lodi, presidio antifascista in Cgil dopo attacco Forza Nuova
- Pontedera: in centinaia scendono in piazza contro CasaPound
- Bari, stretta del sindaco su Casapound: “Quella sede va chiusa”
- Reggio Emilia Marcia Forza Nuova, approvato odg contro “ronde neofasciste”
- Parma, il “bollino antifascista” per le associazioni che vogliono lavorare col Comune
- Mantova Antifascista. No a Casapound In 500 contro il fascismo
- "Fermate quel concerto", gli antifascisti di Bologna contro la band Taake

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
8.02.20 Latina, le collusioni mafiose di Lega e Fratelli d'Italia
23.01.20 Germania, rapporto della polizia: dal 1990 l’estrema destra è colpevole di 100 omicidi
18.01.20 Ma con chi ce l’ha Salvini quando critica “l’antisemitismo di certa destra tradizionalista”?
15.01.20 I buchi del 41 bis: il fascista Roberto Fiore fece incontrare il boss di camorra e il fratello
6.01.20 La persistenza della cultura fascista si manifesta nel comportamento della polizia
13.12.19 Tifo, i cori razzisti al pub dei tifosi del Verona: "Niente negri, lalalalalala-la…niente negri"
29.11.19 Neonazisti, una talpa nella polizia avvertì miss Hitler. “Gli sbirri ti osservano”. E scattò l’allerta
21.11.19 Sapevate che in Abruzzo esistevano 15 campi di concentramento? Torture e deportazioni
11.10.19 Quanto è diffuso il terrorismo nero in Europa
9.10.19 Dove si radunano i neofascisti tra social network e dark web
18.09.19 Repubblica: “I Signori della Curva spa tra manganelli e Cosa nostra. Viaggio all’interno delle curve italiane”
22.08.19 Diabolik, Roma sud blindata per i funerali. Saluti romani all’arrivo della bara nera.
20.08.19 Fascismo del vecchio e nuovo millennio: viaggio “nel cuore nero” di Brescia
20.08.19 Sì, il problema di Roma è (anche) Casapound
9.08.19 Omicidio Diabolik, ex leader Irriducibili: "Nostre strade divise da tempo" - doppio filo, tra gli Irriducibili e Forza Nuova
9.08.19 L’Italia nera
18.06.19 L’aggressione fascista ai ragazzi del Cinema America. E tutte le altre
14.06.19 Le scatole cinesi di CasaPound (Dossier ANPI)
10.05.19 Chi ha autorizzato la manifestazione di CasaPound a Casal Bruciato?
6.05.19 Chi è Francesco Polacchi, responsabile della casa editrice Altaforte
31.03.19 Forza Nuova e i legami con i pro vita del congresso di Verona
18.02.19 Svastica e malavita a Roma: ecco l'inchiesta che ha portato all'aggressione fascista
17.02.19 Neofascismo, cacciatori di fake news a Savona: "Quell'eccidio fantasma del monte Manfrei"
3.02.19 Nazi, ultras e tanta ‘ndrangheta.
20.01.19 Polonia Il delitto Adamowicz e il sottobosco di estrema destra

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 30.10.12
L'armeria del Casilino era dei fascisti romani
·
E' ufficiale, la guerra di mala, a Roma, è una faida nella destra estrema che svela l'intreccio tra i poteri criminali e le parentopoli di Alemanno, ossia il malgoverno della Capitale. I nuovi sviluppi nelle indagini sull'arsenale trovato nel quartiere Alessandrino a Roma, lo scorso 17 dicembre, hanno portato all'arresto dei pregiudicati romani Fabio Giannotta, 35enne e Mauro Santori, dieci anni più anziano. Sarebbero loro i custodi delle armi scovate dai carabinieri alla periferia Est di Roma, all'interno di un box auto. L'armeria conteneva 5 armi da guerra (un fucile d'assalto cinese, un kalashnikov, due pistole mitragliatrici, un pistola), 16 armi comuni da sparo provento di furti e rapine (15 pistole semiautomatiche e a tamburo e un fucile a pompa), 1 autovettura e 2 motoveicoli provento di furto (uno dei quali con a bordo due pistole con il colpo in canna), nonchè materiale per mascherarsi utilizzato per la commissione di rapine. Allora furono arrestati in flagranza di reato due uomini, N.C. 49enne pregiudicato e P.M. 31enne incensurato, che sono tuttora detenuti nel carcere di Roma Regina Coeli.

Fabio Giannotta, 35 anni, è fratello di Mirco, il capo ufficio al Decoro Urbano della società municipalizzata capitolina Ama, coinvolto nello scandalo parentopoli. Fabio, tra le altre imprese, ha preso parte alla tentata rapina alla gioielleria Bulgari nel centro storico di Roma nel 2007 con un carro attrezzi. Tutt'e due sono figli di Carlo, 58 anni, fermato in relazione al ferimento il 2 gennaio a Tivoli Terme di Francesco Bianco, tre proiettili alle gambe. L'Arma giurò allora che la politica non c'entrava ma lo sparatore presunto è il custode della sede storica di Acca Larentia (che Alemanno frequentava in gioventù) e il gambizzato viene dai Nar. E ora uno dei figli, probabilmente tradito da un compare di rapine arrestato poco prima di Capodanno a ridosso dell'uccisione di un commerciante cinese di Torpignattara e della sua bimba piccolissima.

In un articolo a ridosso dei fatti (http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=6282&typeb=0&16-01-2012--I-perche-della-faida-tra-fascisti) Globalist aveva raccontato delle tensioni tra fascisti a cavallo dell'anniversario dell'eccidio di Acca Larentia dove, il 7 gennaio del '78, furono uccisi due neofascisti del Msi in un agguato terroristico e un terzo lo ammazzò un ufficiale dei carabinieri. I fatti di cronaca nera si sono intrecciati in maniera impressionante con gli strappi tra i cuori neri che sono giunti ad annullare il corteo unitario alla vigilia dell'anniversario. Bianco sarebbe stato ferito con tre colpi di pistola alle gambe e alla mano a causa di un forte contrasto con Giannotta sulla linea politica da seguire. La sede non appartiene in esclusiva ad alcun movimento politico e vi gravitano appartenenti a gruppi diversi, accomunati dalla memoria dei tre ragazzi morti.

Giannotta sarebbe vicino a Forza Nuova, secondo quanto riferito, così come in passato Bianco. Sempre nella stessa operazione dei Ros, ossia in relazione alla gambizzazione di Bianco, è stata perquisita la sede di Casapound di Roma, sede gentilmente "donata" dal Sindaco Alemanno ai fascisti del III millennio appunto di Casapound in cui il figlio del sindaco, Manfredi Alemanno, sta muovendo i primi passi dell'educazione alla politica come star della giovanile di Casapound, il Blocco studentesco.

Fonte: globalist

documentazione
r_lazio


articolo precedente           articolo successivo