antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate
- Vercelli, vicepresidente del Consiglio comunale contro gay e lesbiche: "Ammazzateli tutti"
- Polonia, botte e insulti al gay-pride di Bialystok
- Foggia, sassaiola contro gli immigrati che andavano al lavoro: due feriti
- Bologna, aggressione omofoba davanti alla discoteca: partono schiaffi e pugni
- "Riapriremo i forni di Auschwitz": bambino ebreo aggredito in una scuola di Ferrara
- Torre Maura, ancora tensioni: bomba carta e saluti romani mentre vengono trasferiti i primi rom
- Vicenza, vede un immigrato e lo accoltella alla pancia. Arriva la polizia: picchia anche gli agenti

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Verona Blitz a Porta Leoni per ricordare Nicola Tommasoli
- Foibe, tafferugli all'università di Torino per il convegno con Moni Ovadia: quattro fermati
- L'occupazione di Forza Nuova in via Taranto diventa lo Skull pub, scatta la protesta: "Sgombero immediato"
- Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell'Olocausto
- Roma, Anpi denuncia Casapound e Forza Nuova: “Violenza e apologia di fascismo”
- Torre Maura, sfilata antifascista ma senza sinistra. Fiano: “Faccio autocritica, il Pd non è presente qui in veste ufficiale”
- Lodi, presidio antifascista in Cgil dopo attacco Forza Nuova
- Pontedera: in centinaia scendono in piazza contro CasaPound
- Bari, stretta del sindaco su Casapound: “Quella sede va chiusa”
- Reggio Emilia Marcia Forza Nuova, approvato odg contro “ronde neofasciste”
- Parma, il “bollino antifascista” per le associazioni che vogliono lavorare col Comune
- Mantova Antifascista. No a Casapound In 500 contro il fascismo

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
29.04.20 Il virus nero - Servizio di Report
29.04.20 Chi è Roberto Fiore? Biografia, affari e storia politica del leader di Forza Nuova
29.04.20 Strage di Bologna: così i neofascisti avrebbero pianificato la fuga prima della bomba
24.03.20 Mafia, quattro condanne per l’uccisione dell’avvocato Fragalà
21.03.20 La singolare galassia de “Il Primato Nazionale”
5.03.20 Grecia. Il colonnello di Alba dorata a caccia di profughi: siamo patrioti
5.03.20 Roma, il dossier sugli episodi di neofascismo in VII municipio
5.03.20 Argentina, trova lista di 12mila nazisti tra le carte di una banca in disuso: dentro, il tesoro sottratto a milioni di ebrei
3.03.20 Hanau, se quei lupi solitari diventano un branco xenofobo internazionale
8.02.20 Latina, le collusioni mafiose di Lega e Fratelli d'Italia
23.01.20 Germania, rapporto della polizia: dal 1990 l’estrema destra è colpevole di 100 omicidi
18.01.20 Ma con chi ce l’ha Salvini quando critica “l’antisemitismo di certa destra tradizionalista”?
15.01.20 I buchi del 41 bis: il fascista Roberto Fiore fece incontrare il boss di camorra e il fratello
6.01.20 La persistenza della cultura fascista si manifesta nel comportamento della polizia
13.12.19 Tifo, i cori razzisti al pub dei tifosi del Verona: "Niente negri, lalalalalala-la…niente negri"
29.11.19 Neonazisti, una talpa nella polizia avvertì miss Hitler. “Gli sbirri ti osservano”. E scattò l’allerta
21.11.19 Sapevate che in Abruzzo esistevano 15 campi di concentramento? Torture e deportazioni
11.10.19 Quanto è diffuso il terrorismo nero in Europa
9.10.19 Dove si radunano i neofascisti tra social network e dark web
18.09.19 Repubblica: “I Signori della Curva spa tra manganelli e Cosa nostra. Viaggio all’interno delle curve italiane”
22.08.19 Diabolik, Roma sud blindata per i funerali. Saluti romani all’arrivo della bara nera.
20.08.19 Fascismo del vecchio e nuovo millennio: viaggio “nel cuore nero” di Brescia
20.08.19 Sì, il problema di Roma è (anche) Casapound
9.08.19 Omicidio Diabolik, ex leader Irriducibili: "Nostre strade divise da tempo" - doppio filo, tra gli Irriducibili e Forza Nuova
9.08.19 L’Italia nera

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 6.02.10
"Aggrediti con coltelli e bastoni" Tre giovani a Garbatella csoa La Strada
·
comunicato la strada
Inserito da fabs il Sab, 06/02/2010 - 13:17

Questa notte verso le 4 e mezza, tre ragazzi sono stati aggrediti
mentre tornavano a casa a poche centinaia di metri dal centro sociale La Strada dopo un iniziativa a sostegno di Radio Onda Rossa.

I vili aggressori come sempre hanno colpito alle spalle, con bottiglie di vetro, bastoni e coltelli.

I tre giovani fortunatamente sono stati dimessi dall-ospedale con alcuni giorni di prognosi, punti in testa e ferite da taglio a gambe e braccia.

Non sappiamo se questi esseri vigliacchi appartengano a una o all'altra fazione della destra romana, ma sappiamo per certo che chi si aggira di notte, travisato, coltello alla mano per aggredire chi esce da un centro sociale e' una merda fascista. E non avra' spazio nei nostri quartieri.

In questi giorni di campagna elettorale chiediamo a tutta la citta' di mantenere gli occhi ben aperti per difendere i diritti e le liberta' della roma democratica che non si vuole piegare al l'intolleranza e alla paura del diverso, predicati da tanti politici e poi agiti di notte da questi loschi scagnozzi.

Come ogni giorno continuiamo a stare nelle strade con chi
lotta per diritti e dignita' e come sempre non lasceremo nessuno spazio alla violenza fascista senza paura.

Csoa La Strada
Action Diritti

Appuntamento centro sociale La Strada, via F. Passino 24 ore 16 per volantinaggio nel quartiere.


agenzia di stampa
Inserito da fabs il Sab, 06/02/2010 - 13:47

Omniroma-GARBATELLA, LA STRADA: «TRE 25ENNI AGGREDITI CON COLTELLI E BASTONI» (OMNIROMA) Roma, 06 feb - Un'aggressione sarebbe avvenuta questa notte ai danni di tre giovani frequentatori del centro sociale La Strada alla Garbatella. A denunciarlo sono gli stessi attivisti del centro sociale. «Abbiamo chiuso il centro sociale alle 4, dopo una serata musicale in favore di Radio Onda Rossa - ha detto un'attivista del centro - intorno alle 4.30 tre nostri compagni 25enni si sono incamminati per via Passino. Ad un certo punto sono sbucati fuori alcune persone con cappucci e cappelli armati di bottiglie, coltelli e bastoni che hanno colpito i tre ragazzi alla testa e alle cosce. ? stata chiamata un'ambulanza che li ha portati al Cto dove tutti e tre sono stati curati con alcuni punti di sutura. Stamattina sono stati dimessi. Oggi pomeriggio alle 16 faremo un volantinaggio alle 16 per denunciare l'accaduto»

http://roma.indymedia.org/node/16783




Garbatella, giovani di un Centro sociale accoltellati da banda di incappucciati

ROMA & febbraio) - Un'aggressione, a colpi di coltelli e bottigliate, ai danni di tre ragazzi che uscivano dal centro sociale La Strada, nel quartiere Garbatella a Roma. ? quanto accaduto intorno alle cinque del mattino, secondo quanto riferito dagli attivisti del centro sociale, uno dei più attivi della sinistra antagonista nella Capitale. Le vittime, ricoverate nell'ospedale Cto, sarebbero già state dimesse per la lieve entità delle ferite subite.

«L'aggressione - ha detto Gabriele, militante del centro sociale, situato in un quartiere popolare - è avvenuta intorno alle 5 mentre i tre ragazzi stavano raggiungendo le macchine per tornare a casa, dopo una serata-concerto nel nostro centro sociale. A piazza Sauli sono stati raggiunti da un gruppo di altri quattro ragazzi incappucciati e armati di coltelli e bottiglie che li hanno colpiti e feriti all'improvviso senza dare spiegazioni».

Secondo l'attivista del centro sociale «la matrice politica del gesto è evidente. Gli aggressori hanno seguito le vittime all'uscita dal centro sociale e certo non volevano colpire loro, che non sono neanche della zona».

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=90427&sez=HOME_ROMA




"Aggrediti con coltelli e bastoni"
Tre giovani aggrediti a Garbatella
L'aggressione all'alba mentre i tre uscivano dal centro sociale La Strada. Sono stati sorpresi alle spalle, secondo quanto dicono, da quattro persone: tre con il volto coperto e uno con un cappuccio. Alemanno: "Un fatto grave. La politica abbassi i toni"
Se la sono cavata con qualche punto di sutura alla testa, alle gambe e a un braccio, i tre giovani di circa 25 anni aggrediti a Roma mentre all'alba di questa mattina uscivano dal centro sociale La Strada, in zona Garbatella. Lo hanno riferito gli amici delle stesse vittime.

Uno dei tre giovani, il più grave dimesso dall'ospedale con 15 giorni di prognosi, ha una ferita alla testa, colpita con una bottiglia durante l'aggressione, e due ferite da taglio: una alla gamba e l'altra a un braccio, dovute probabilmente a due coltellate.

Un altro giovane è stato ferito solo alla testa mentre un altro è stato ferito con un'arma da taglio a entrambe le gambe e colpito allo stomaco da un calcio. Secondo quanto riferito dagli amici dei tre giovani, gli aggressori sarebbero stati in tutto quattro persone, tre con il volto coperto dalla visiera di un cappello e uno con un cappuccio e avrebbero sorpreso le vittime alle spalle.

Il sindaco Gianni Alemanno: "Si tratta di un fatto assolutamente grave e mi auguro che gli inquirenti facciano immediatamente chiarezza. Se sarà confermata la matrice politica sarà il secondo atto pesante dopo i gazebo del Pdl incendiati".

Il primo cittadino, a margine della sfilata organizzata per l'apertura del carnevale romano, ha lanciato un appello a smorzare i toni. "Bisogna stare molto attenti, - ha detto Alemanno - alla vigilia della campagna elettorale, per evitare di innescare una spirale di odio e di violenza fra le parti politiche. Per questo mi appello a tutti i partiti e a tutti i candidati perchè facciano grande attenzione ad evitare toni troppo accesi che possano essere un innesco per violenze e tensioni".
(06 febbraio 2010)

http://roma.repubblica.it/dettaglio/Garbatella-Aggrediti-con-coltelli-e-bastoni/1852052


azioni_fasciste
r_lazio


articolo precedente           articolo successivo