antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Aggressione omofoba a Pescara. Ragazzo gay assalito da un branco di sette persone
- Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate
- Vercelli, vicepresidente del Consiglio comunale contro gay e lesbiche: "Ammazzateli tutti"
- Polonia, botte e insulti al gay-pride di Bialystok
- Foggia, sassaiola contro gli immigrati che andavano al lavoro: due feriti
- Bologna, aggressione omofoba davanti alla discoteca: partono schiaffi e pugni
- "Riapriremo i forni di Auschwitz": bambino ebreo aggredito in una scuola di Ferrara
- Torre Maura, ancora tensioni: bomba carta e saluti romani mentre vengono trasferiti i primi rom

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Vicenza, in 1.500 da tutto il Veneto per la manifestazione antifascista
- Roma, i partigiani contro il raduno al Circo Massimo degli ultras d'estrema destra: " Va vietato"
- Verona Blitz a Porta Leoni per ricordare Nicola Tommasoli
- Foibe, tafferugli all'università di Torino per il convegno con Moni Ovadia: quattro fermati
- L'occupazione di Forza Nuova in via Taranto diventa lo Skull pub, scatta la protesta: "Sgombero immediato"
- Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell'Olocausto
- Roma, Anpi denuncia Casapound e Forza Nuova: “Violenza e apologia di fascismo”
- Torre Maura, sfilata antifascista ma senza sinistra. Fiano: “Faccio autocritica, il Pd non è presente qui in veste ufficiale”
- Lodi, presidio antifascista in Cgil dopo attacco Forza Nuova
- Pontedera: in centinaia scendono in piazza contro CasaPound
- Bari, stretta del sindaco su Casapound: “Quella sede va chiusa”
- Reggio Emilia Marcia Forza Nuova, approvato odg contro “ronde neofasciste”

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
24.06.20 Il "modello" Vicenza, dove neofascisti ed estremisti siedono al Palazzo
23.06.20 Toh, l'interesse dei neofascisti di CasaPound per la periferia era solo un bluff in favore di tv
22.06.20 Estrema destra, terrorismo nero (anche italiano) non è solo su Internet: ha armi, bombe, razzi e progetta attentati contro musulmani ed ebrei
17.06.20 Cosa si muove dietro l'alleanza nera tra neofascisti, ultras e no 5g
16.06.20 Il movimento Boogaloo (Usa)
8.06.20 Nel palazzo occupato da Casapound a via Napoleone III nessuno è indigente
4.06.20 George Floyd – Paramilitari, suprematisti bianchi pro-Trump e anarchici: la galassia di gruppi che infiltra la protesta negli Stati Uniti
29.04.20 Il virus nero - Servizio di Report
29.04.20 Chi è Roberto Fiore? Biografia, affari e storia politica del leader di Forza Nuova
29.04.20 Strage di Bologna: così i neofascisti avrebbero pianificato la fuga prima della bomba
24.03.20 Mafia, quattro condanne per l’uccisione dell’avvocato Fragalà
21.03.20 La singolare galassia de “Il Primato Nazionale”
5.03.20 Grecia. Il colonnello di Alba dorata a caccia di profughi: siamo patrioti
5.03.20 Roma, il dossier sugli episodi di neofascismo in VII municipio
5.03.20 Argentina, trova lista di 12mila nazisti tra le carte di una banca in disuso: dentro, il tesoro sottratto a milioni di ebrei
3.03.20 Hanau, se quei lupi solitari diventano un branco xenofobo internazionale
8.02.20 Latina, le collusioni mafiose di Lega e Fratelli d'Italia
23.01.20 Germania, rapporto della polizia: dal 1990 l’estrema destra è colpevole di 100 omicidi
18.01.20 Ma con chi ce l’ha Salvini quando critica “l’antisemitismo di certa destra tradizionalista”?
15.01.20 I buchi del 41 bis: il fascista Roberto Fiore fece incontrare il boss di camorra e il fratello
6.01.20 La persistenza della cultura fascista si manifesta nel comportamento della polizia
13.12.19 Tifo, i cori razzisti al pub dei tifosi del Verona: "Niente negri, lalalalalala-la…niente negri"
29.11.19 Neonazisti, una talpa nella polizia avvertì miss Hitler. “Gli sbirri ti osservano”. E scattò l’allerta
21.11.19 Sapevate che in Abruzzo esistevano 15 campi di concentramento? Torture e deportazioni
11.10.19 Quanto è diffuso il terrorismo nero in Europa

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 6.06.08
Verona, dove il Carroccio si tinge di nero
·
Verona, dove il Carroccio si tinge di nero

Stefano Torre, di Fn, complice degli assassini di Nicola Tommasoli, è solo l'ultimo esempio dei legami tra Lega e estrema destra

(il manifesto) Paola Bonatelli
Verona

Furono due giovani legati a Forza Nuova ad accompagnare nella fuga in Austria Nicolò Veneri e Federico Perini, due dei cinque aggressori di Nicola Tommasoli, il ventinovenne veronese morto un mese fa per le lesioni subite senza essere mai uscito dal coma. I due nuovi indagati, l'accusa è di favoreggiamento, hanno 19 e 25 anni, e del più giovane non è stato reso noto il nome. L'altro è Stefano Torre, capolista di Forza Nuova in circoscrizione, non eletto ma indicato successivamente come membro della Commissione Politiche giovanili della circoscrizione nientemeno che dalla Lega Nord. Così, mentre il Tribunale del riesame, cui avevano fatto ricorso i legali di quattro dei cinque giovani, detenuti nel carcere di Montorio, rende note le motivazioni del rigetto dell'istanza - i cinque, secondo i giudici, non avevano intenzione di uccidere ma «malgrado la loro giovane età presentano profili preoccupanti che palesano pericolose e incomprensibili inclinazioni alla violenza» - la città, o meglio la sua parte «sana», si interroga sui legami tra la Lega, che con Flavio Tosi al 61% ha stravinto le scorse amministrative, e le destre più o meno estreme. Niente di nuovo, dice chi studia e denuncia da anni il fenomeno che unisce Carroccio, destre (istituzionali e radicali) e integralisti cattolici in una trama tanto evidente quanto misconosciuta. Eppure, dato che stavolta c'è scappato il morto, qualcosa potrebbe cambiare anche nella percezione di chi ha votato per la «sicurezza» di Tosi e camerati.
Una storia lunga, che inizia nel fatidico 1995, quando l'allora maggioranza di centrodestra votò tre mozioni omofobe, mai ritirate, che bocciavano le risoluzioni dell'Europa per il riconoscimento dei diritti delle persone con diverso orientamento sessuale. I dialoghi svoltisi allora in consiglio comunale tra leghisti, aennini e cattolici Ppi saranno oggetto di uno spettacolo teatrale realizzato da Elio Germano che sarà presentato alla Sapienza il 5 giugno prossimo.
Tra il 1998 e il '99 la Lega ospita ai suoi cortei la Fiamma e la cortesia viene ricambiata. Alla manifestazione nazionale della Fiamma contro l'immigrazione e la società multietnica (marzo '99) partecipa anche il Veneto Front Skinhead. Flavio Tosi ci va con il suo cane. A «smentire» i legami tra la curva dell'Hellas e i fascio-razzisti, nel giugno '99, quando l'Hellas va in A, un gruppo di tifosi fa caccia grossa al «nero» in piazza Bra. Per festeggiare. Sempre durante una festa dell'Hellas, nel luglio 2005, viene accoltellato un simpatizzante del csoa La Chimica. Tosi un paio di mesi dopo va in carcere a trovare gli aggressori.
Nel maggio 2000 alcuni militanti di Forza Nuova e il presidente della commissione sicurezza della 1° circoscrizione Massimiliano Stancanelli (An) prendono a bicchierate in faccia un ragazzo uscito da un concerto punk. Stancanelli è anche fra i partecipanti alla «rissa» avvenuta nel novembre 2007 a Veronetta, in cui resta ferito con danni permanenti ad un occhio Luca Perini, figlio del capogruppo del Pcdi in consiglio comunale Graziano. L'1 dicembre 2000 Roberto Bussinello, avvocato difensore di due degli aggressori di Tommasoli e legale di tre quarti della destra radicale italiana (e non solo), e Alberto Lomastro, che fu indagato (insieme a Yari Chiavenato, attuale dirigente di Forza Nuova) per il manichino di colore impiccato allo stadio Bentegodi nell'aprile '96 - la «protesta» riguardava l'acquisto dell'olandese (di colore) Ferrier - indicono una conferenza stampa in municipio con la partecipazione di Roberto Fiore, per dare notizia del loro passaggio da Fiamma Tricolore a Forza Nuova. Flavio Tosi, attuale sindaco di Verona, firma la richiesta per la sala stampa. Lomastro nel 2006 passa alla Lega. Nel gennaio 2001 Giorgio Bertani, editore rosso-verde, viene aggredito da Gabriele Cristiano, membro della band nazirock dei Gesta Bellica, oggi indagato per il pestaggio di tre parà meridionali dopo il corteo della destra radicale (15 dicembre 2007), a cui partecipa anche Flavio Tosi con un paio di suoi assessori. Sempre nel gennaio 2001, al processo che vede imputati una quarantina tra militanti e simpatizzanti del Veneto Front (parecchi difesi da Bussinello), poi annullato per incompetenza territoriale e trasferito a Vicenza, Flavio Tosi è l'unico esponente politico che si presenta per assistere al dibattimento. Ma il colpo grosso resta l'elezione di Andrea Miglioranzi, della Fiamma, ex skinhead e bassista dei Gesta Bellica, oggi capogruppo della lista Tosi in consiglio comunale, già condannato a dieci mesi per aver «assistito» al pestaggio di uno skin antirazzista nel 1996.

news
r_veneto


articolo precedente           articolo successivo