antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Modena Bomba carta e bottiglie molotov contro il centro di accoglienza per migranti
- Sondrio, insulti razzisti poi calci e pugni: senegalese in ospedale
- Raid punitivo contro alloggio di migranti: Piacenza, tre indagati
- Pisa, ancora un’aggressione omofoba: “Fate schifo”, poi sputi e pugni
- Genova Frasi razziste a immigrato, poi botte
- Sparano a uno straniero ed esultano, due persone nei guai nel Modenese
- Migrante pestato a sangue a Sassari Un 22enne della Guinea aggredito da cinque ragazzi in pieno centro
- Roma, spedizione razzista contro il fioraio a Cinecittà
- Bagheria, «Calmati fratello» e scatta il pestaggio: immigrato picchiato senza motivo con un cric
- Terracina, sparano piombini da unʼauto contro una bici: ferito operaio indiano
- Bologna Aggressione razzista in via Sant'Isaia
- Palermo, caccia al migrante: cinque minori profughi insultati e pestati

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Mantova Antifascista. No a Casapound In 500 contro il fascismo
- "Fermate quel concerto", gli antifascisti di Bologna contro la band Taake
- Libro sulle "atrocità partigiane", l'Anpi di Reggio Emilia contrattacca: presidio e minacce di denuncia
- San Lorenzo: Forza Nuova sfregia murales ai partigiani, che viene ripristinato dopo un’ora
- Trieste, doppio corteo: CasaPound e antifascisti in piazza
- Venaria, il sindaco toglie i fiori lasciati sulla tomba da CasaPound: “Non c’è spazio per i fascisti”
- Comunicato ANPI – La Liberazione di Predappio
- Cristiani, islamici, ebrei: a Trieste tutti uniti contro CasaPound
- Aggressione squadrista a Lanciano: risarcimento alla vittima e donazione a Ong Mediterranea
- Pizzarotti nega la sala civica a Forza Nuova: "Parma è antifascista"
- Trento C'è Di Stefano per CasaPound e gli anarchici lo ''accolgono'' con fumogeni e petardi: ''Via i fascisti''
- Bari, aggressione al corteo antifascista in via Crisanzio: blitz con mazze e catene

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
18.11.18 CasaPound e Forza Nuova a confronto
14.11.18 FBI: Milizia neo-nazista addestrata dall'esercito americano in Ucraina, ora prepara i Suprematisti bianchi degli USA
12.11.18 Veneto Fronte Skinheads, radiografia dell'associazione
12.11.18 Così i neofascisti assediano Brescia
11.11.18 Il governo di Varsavia marcia con l’estrema destra europea
29.10.18 CasaPound non paga neppure le bollette: debiti per centinaia di migliaia di euro
17.10.18 Processo Cavallini, Ansaldi parla di Fioravanti: ''È un uomo della P2''
12.10.18 I legami pericolosi tra il partito di Matteo Salvini e la 'ndrangheta
24.09.18 Stati nazisti d’America, tra svastiche, Hitler e sostenitori dello "sterminio necessario"
31.07.18 Razzismo di stato: Casa Pound non fa paura, Salvini sì
29.07.18 Allarme Capitale, i neri di San Giovanni
26.07.18 Trattavia, le motivazioni della sentenza vanno lette ricordando stragi neofasciste, golpe e P2
25.07.18 L’autrice del post sullo smalto di Josepha: “Twittare è il mio lavoro. Mi finanzia CasaPound”
19.07.18 Come Verona è diventata l’incubatrice dell’odio
16.07.18 Una breve storia dei rapporti della Lega con i fascisti di Lealtà e Azione
6.07.18 KKK: il tramonto dei cavalieri bianchi
6.07.18 Salvini, Borghezio e l’alleanza con il neofascismo europeo nel libro-inchiesta “Europa identitaria”
26.06.18 In Ucraina i fascisti ammazzano i rom, ma l’Unione Europea tace
18.06.18 Mario Borghezio: dossier. Dall'estrema destra ordinovista agli arresti per bancarotta alla lega
3.06.18 Esclusivo: alla Lega sovranista di Matteo Salvini piace offshore
2.06.18 Lorenzo Fontana, il ministro della Famiglia ultracattolico che strizza l'occhio ai nazifascisti
31.05.18 Dai pestaggi ai blitz chirurgici: il vero volto di Casapound
3.05.18 Verona, dove comanda l’estrema destra
26.04.18 Gli antifascisti di domani
26.04.18 Fenomenologia dell'onda nera

L'Appello "MAI PIU' FASCISMI"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio
a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 26.03.06
Roma: camionetta «squadrista» sfila per la città
·

by Portinaio di Via Galileo, 22 – 13900 BIELLA Sunday, Mar. 26, 2006 at 11:59 AM mail:
ROMA: Camionetta «squadrista» sfila per la città

UN PICCOLO corteo itinerante composto da auto, motorini ed aperto – secondo la descrizione degli stessi manifestanti – da una «camionetta stile squadrista», promosso da Fiamma Tricolore, ha sfilato ieri mattina per le principali piazze della capitale, partendo da piazza Vittorio. Dal serpentone si sentivano «inni, canti e slogan inneggianti al Mutuo sociale». Il mini-corteo ha percorso alcune strade della città, nel quartiere Flaminio, a San Paolo, a piazza Vittorio, Portuense, Termini, e in altre zone ancora. Gli attivisti della Fiamma Tricolore hanno «rivendicato» la manifestazione con un comunicato stampa, definendola una «prova di forza». «Una lunga fila di macchine, motorini e militanti, guidata da una camionetta stile squadrista da cui partivano inni, canti e slogan inneggianti al Mutuo Sociale, ha percorso le strade della capitale raccogliendo saluti, consensi e ingrossandosi sempre di più lungo il percorso – spiega il comunicato, a firma di Giuliano Castellino, della Federazione romana della Fiamma e di Gianluca Iannone, delle “Osa” – Manifestazioni simili si ripeteranno in risposta a qualsiasi tipo di provocazione o intimidazione politica, come la recente uscita del sindaco di Bologna Cofferati, volte all’inutile tentativo di far tacere la voce della Fiamma». Nell’opposto schieramento invece la manifestazione programmata a piazza Vittorio è stata rimandata. Dovevano esserci musica, striscioni colorati e un corteo da piazza Vittorio a piazza Santi Apostoli. Alle 15, all’appuntamento nei giardini della piazza del quartiere Esquilino, per la manifestazione «Roma città multietnica», c’erano, però, solo gli operai che smontavano sedie, il palco e le strutture previste per l’evento. Organizzata dal Movimento immigrati Ds (Mids), la manifestazione è stata «dirottata» al teatro Ambra Jovinelli. E se in un primo momento si era parlato di un timore di scontro con la manifestazione «squadrista» è stata la prefettura a far andar via ogni dubbio: «Questura e Prefettura non erano preoccupate, dal punto di vista dell’ordine pubblico. Hanno, infatti, saputo gestire situazioni ben più complesse», ha affermato il prefetto di Roma, Achille Serra, in merito allo spostamento della manifestazione dei Ds da piazza Vittorio alla sede dell’Ambra Jovinelli. «Le manifestazioni – puntualizza Serra – per legge vanno preannunciate tre giorni prima. C’era stata una dimenticanza da parte dei Ds e la Questura non è riuscita a predisporre all’ultimo momento un servizio. Ciò è stato fatto presente al senatore Esterino Montino, che ha deciso di spostare la manifestazione».

domenica 26 marzo 2006
da Indymedia

SFILATA FASCISTI PER ROMA!!
by Giulio Saturday, Mar. 25, 2006 at 1:06 PM mail:

Sfilata di fascisti per le vie romane!

Oggi, sabato 25/3 per le vie di Roma ho visto una sfilata di neofascisti di Forza Nuova… Una scena che mi ha lasciato completamente di sasso: un camion carico di gente (perchè persone non possono essere considerate) che con la musica a tutto volume e decine di bandiere nere con la fiamma tricolore ha sfilato per le principali strade della zona di Roma est-sud…

Ora il mio sdegno è forte, e si potrebbe dire che questo deriva da un mio essere di parte e dal provare grande disprezzo per le loro visioni ideologiche, però osservavo molte persone che ridacchiavano osservando la sfilata, e focalizzavano la loro attenzione su di loro, consci che quelli erano i neofascisti e ignari che quella sfilata è del tutto illegale e non consentita!

Il mio odio nasce dal fatto che ho visto in questa sfilata un vero e proprio “corteo”, solo che non ci vuole di certo l’autorizzazione comunale per far girare per strada un camion con la musica a tutto volume sventolando bandiere nere, seguito da 10 macchine con concerto di clacson… chissà, magari se avessero provato a fare un corteo “legale” sicuramente avrebbero trovato qualcuno che li avrebbe fermati o forse contestati…
da Indymedia

news
r_lazio


articolo precedente           articolo successivo