antifa home page

Il Progetto

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»
- Ballerino aggredito perché gay a Altopascio, braccio rotto all'amica che lo difende
- Firenze, studente di 26 anni preso a calci e pugni perché gay
- Anzio, due ragazzi aggrediscono migrante a bastonate
- Vercelli, vicepresidente del Consiglio comunale contro gay e lesbiche: "Ammazzateli tutti"
- Polonia, botte e insulti al gay-pride di Bialystok
- Foggia, sassaiola contro gli immigrati che andavano al lavoro: due feriti
- Bologna, aggressione omofoba davanti alla discoteca: partono schiaffi e pugni
- "Riapriremo i forni di Auschwitz": bambino ebreo aggredito in una scuola di Ferrara
- Torre Maura, ancora tensioni: bomba carta e saluti romani mentre vengono trasferiti i primi rom
- Vicenza, vede un immigrato e lo accoltella alla pancia. Arriva la polizia: picchia anche gli agenti

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Foibe, tafferugli all'università di Torino per il convegno con Moni Ovadia: quattro fermati
- L'occupazione di Forza Nuova in via Taranto diventa lo Skull pub, scatta la protesta: "Sgombero immediato"
- Roma cancella le strade dedicate ai fascisti: al loro posto le vittime dell'Olocausto
- Roma, Anpi denuncia Casapound e Forza Nuova: “Violenza e apologia di fascismo”
- Torre Maura, sfilata antifascista ma senza sinistra. Fiano: “Faccio autocritica, il Pd non è presente qui in veste ufficiale”
- Lodi, presidio antifascista in Cgil dopo attacco Forza Nuova
- Pontedera: in centinaia scendono in piazza contro CasaPound
- Bari, stretta del sindaco su Casapound: “Quella sede va chiusa”
- Reggio Emilia Marcia Forza Nuova, approvato odg contro “ronde neofasciste”
- Parma, il “bollino antifascista” per le associazioni che vogliono lavorare col Comune
- Mantova Antifascista. No a Casapound In 500 contro il fascismo
- "Fermate quel concerto", gli antifascisti di Bologna contro la band Taake

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
8.02.20 Latina, le collusioni mafiose di Lega e Fratelli d'Italia
23.01.20 Germania, rapporto della polizia: dal 1990 l’estrema destra è colpevole di 100 omicidi
18.01.20 Ma con chi ce l’ha Salvini quando critica “l’antisemitismo di certa destra tradizionalista”?
15.01.20 I buchi del 41 bis: il fascista Roberto Fiore fece incontrare il boss di camorra e il fratello
6.01.20 La persistenza della cultura fascista si manifesta nel comportamento della polizia
13.12.19 Tifo, i cori razzisti al pub dei tifosi del Verona: "Niente negri, lalalalalala-la…niente negri"
29.11.19 Neonazisti, una talpa nella polizia avvertì miss Hitler. “Gli sbirri ti osservano”. E scattò l’allerta
21.11.19 Sapevate che in Abruzzo esistevano 15 campi di concentramento? Torture e deportazioni
11.10.19 Quanto è diffuso il terrorismo nero in Europa
9.10.19 Dove si radunano i neofascisti tra social network e dark web
18.09.19 Repubblica: “I Signori della Curva spa tra manganelli e Cosa nostra. Viaggio all’interno delle curve italiane”
22.08.19 Diabolik, Roma sud blindata per i funerali. Saluti romani all’arrivo della bara nera.
20.08.19 Fascismo del vecchio e nuovo millennio: viaggio “nel cuore nero” di Brescia
20.08.19 Sì, il problema di Roma è (anche) Casapound
9.08.19 Omicidio Diabolik, ex leader Irriducibili: "Nostre strade divise da tempo" - doppio filo, tra gli Irriducibili e Forza Nuova
9.08.19 L’Italia nera
18.06.19 L’aggressione fascista ai ragazzi del Cinema America. E tutte le altre
14.06.19 Le scatole cinesi di CasaPound (Dossier ANPI)
10.05.19 Chi ha autorizzato la manifestazione di CasaPound a Casal Bruciato?
6.05.19 Chi è Francesco Polacchi, responsabile della casa editrice Altaforte
31.03.19 Forza Nuova e i legami con i pro vita del congresso di Verona
18.02.19 Svastica e malavita a Roma: ecco l'inchiesta che ha portato all'aggressione fascista
17.02.19 Neofascismo, cacciatori di fake news a Savona: "Quell'eccidio fantasma del monte Manfrei"
3.02.19 Nazi, ultras e tanta ‘ndrangheta.
20.01.19 Polonia Il delitto Adamowicz e il sottobosco di estrema destra

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superato il milione di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 5.01.08
Roma Attentato sede Femministe e Lesbiche in via dei Volsci
·

CHI HA PAURA DELLE FEMMINISTE E DELLE LESBICHE?

Anche quest’anno vinciamo il premio delle più pericolose e fastidiose della città…
Col pretesto del capodanno i soliti maschi hanno dato sfogo ai loro
pruriti testosteronici decidendo di far saltare la porta della sede
politica autogestita da femministe e lesbiche in via dei volsci 22.
Quest’agire meschino non è una novità di questo fine anno ma è in
continuità con gli attacchi degli ultimi anni ai luoghi che abitiamo
e alla nostra presenza politica.

Capodanno 2004: colpi di pistola danneggiano la porta e l’interno
della sede.
Fine anno 2005: attacco esplosivo all’ingresso della sede.
Fine anno 2006: colpi di piccone danneggiano il muro.
Capodanno 2007: una bomba carta inserita in un’intercapedine della porta danneggia gravemente l’ingresso e l’interno della sede.
Pane quotidiano, invece, sono le intimidazioni verbali e fisiche.

Questo ennesimo attacco è la risposta alla nostra presenza politica
costante e intensa in via dei volsci, e arriva a conclusione di un
anno in cui insieme a tante altre abbiamo attraversato strade, piazze e altri luoghi di questa città con le nostre pratiche politiche,
raccontando e condividendo il nostro essere femministe e lesbiche in questo mondo, urlando la nostra rabbia contro il patriarcato,
l’eterosessualità obbligatoria, l’oppressione.

Sappiamo e sperimentiamo quotidianamente quanto dura sia la risposta di questo sistema maschile alla nostra autodeterminazione che, come tante altre vicine e lontane, facciamo vivere nelle nostre esistenze e nella realtà sociale e politica che ci circonda. Crediamo fortemente che questi attacchi facciano parte della risposta patriarcale ai nostri percorsi di resistenza perché vogliono colpire il nostro sceglierci e autorganizzarci autonomamente.

Non ci stupiamo se qualcuno cercherà di relegare ad una dimensione “non politica” gli attacchi agli spazi delle femministe e delle lesbiche e le intimidazioni che dobbiamo fronteggiare ogni giorno. È comodo e fa parte della stessa logica di chi pensa che la violenza contro le donne e le lesbiche sia un fatto privato.

Ma non saranno questi attacchi a fermare la nostra lotta!
Consapevoli che è dall’intreccio di esperienze, relazioni e saperi
che i nostri percorsi politici prendono forza, auguriamo a tutte un
buon anno di lotta!
E per chi ha paura delle femministe e delle lesbiche, nessuna pietà.

Assemblea femminista di via dei volsci 22
Luna e le Altre
Martedì autogestito da femministe e lesbiche

azioni_fasciste
r_lazio


articolo precedente           articolo successivo