antifa home page

Il Progetto

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Milano, luoghi pubblici vietati all'ultradestra: carta dei valori antifascisti contro l'offensiva nera
Torino, Pd e M5S uniti nell’antifascismo: votano sì a mozione per vietare le piazze. La Lega di Salvini si defila e non vota
Bologna Corticella Sabato 11 nov h.15.30: Presidio Antifa
Genova, doppia manifestazione antifascista
Roma, mobilitazione antifascista dell'Anpi. Smuraglia: "Nuova era di tolleranza zero"
Cagliari, in piazza contro Casapound
Trento Attacco anarchico contro Forza Nuova in centro città
Ventimiglia: lancio di urina e feci contro il gazebo di Casapound
Bologna Annullato il seminario del Fuan sulla Siria: "Vittoria degli studenti antifa"
Milano, lancio di uova e sputi contro Salvini in via Giambellino: “Via i fascisti, qui non ti vogliamo”
Genova Via Montevideo, scritte e letame davanti dalla sede di CasaPound: “Chiudere i covi fascisti”
Cesena, approvato il regolamento "antifascista" che spacca il consiglio comunale

ARCHIVIO COMPLETO ARCHIVIO REGIONI

calcio | stragi e terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | gruppi di estrema destra | la memoria delle vittime |

pubblicato il 16.02.17
Casapound apre a Grosseto, 11 associazioni contro: “Revocare le autorizzazioni”
·
“Le autorizzazioni per l’apertura della sede di CasaPound vanno revocate”. Lo scrivono a prefetto e questore di Grosseto undici associazioni – Anpi, Arci, Cgil, Attac, Libertà e Giustizia, Comitato provinciale per la difesa della Costituzione, Agende rosse – circolo Peppino Impastato, Circolo Arci Khorakhané, Rete degli studenti medi, Associazione La Martinella, Centro donna, Festival resistente – chiedendo di fermare l’inaugurazione, alla quale sarà presente anche il vicepresidente nazionale, della sede di CasaPound a Grosseto che avverrà sabato 18. “Gli aderenti a questa organizzazione – si legge nella lettera spedita alle istituzioni – chiaramente si definiscono ‘i fascisti del terzo millennio’, cosi dichiarando di essere i prodromi di quel partito la cui ricostituzione ‘sotto qualsiasi forma’ è vietata dalla Costituzione della Repubblica. Il fascismo non èstato e non èpensiero: è piuttosto violenza criminale. Chiunque non lo abiuri, ma addirittura lo rivendichi, si pone fuori dalla Costituzione. Per questo pensiamo che sarebbe bene che le iniziative da essi promosse non fossero valutate dalle autoritàuna per una, ma venissero considerate nel contesto del crescente attivismo della destra estrema, il quale, anche nel grossetano, ci consegna un quadro inquietante che sarebbe pericoloso sottovalutare”.

http://www.gonews.it/2017/02/14/casapound-apre-grosseto-11-associazioni-revocare-le-autorizzazioni/

manifestazioni antifa
r_toscana


articolo precedente           articolo successivo